VARIE

Come rimuovere rapidamente lo smalto per unghie da soli a casa

May 25 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Dal blog MyItaliaShop un articolo su come rimuovere lo smalto dalle unghie fai-da-te.

Quando si va dall’estetista è anche importante sapere come puoi rimuovere la manicure gel quando noti una ricrescita troppo evidente. Per questo motivo abbiamo deciso di darti qualche consiglio su come rimuovere lo smalto a casa rapidamente e senza rovinare le unghie.

Se ti sei concessa una volta una bella manicure non è detto che tu debba essere schiava dell’estetista e ritornare al suo salone anche per rimuoverle o per rifarle ancora.

Per quanto allettante, staccare il gel può causare gravi danni a lungo termine poiché non stai rimuovendo solo il colore: è molto probabile che si stacchi uno strato della lamina ungueale naturale.

Questa pratica scellerata (non è così rara come puoi pensare) sfocia in una delaminazione delle unghie, ormai indebolite e super sensibili alla rottura.

La buona notizia è che puoi rimuovere facilmente lo smalto a casa anche se resistente e con oggetti che probabilmente hai già a casa. La nostra semplice guida per la rimozione delle unghie in gel ti darà un nuovo inizio mantenendo le unghie sane.

Ecco come rimuovere lo smalto per unghie a casa in modo sano.

Strumenti necessari per rimuovere lo smalto per unghie in gel

Ci serviranno degli strumenti, degli oggetti che molto probabilmente già hai a casa. Tuttavia se ti interessa possiamo indicarti alcuni oggetti per fare una bella scorta.

Acetone

Cotone (in batuffoli o in salviette)

Bastoncini per manicure

Limette

Fogli di alluminio

Spazzola per unghie

Una volta che ti sei assicurata di avere tutti questi strumenti passiamo all’atto pratico e vediamo come poter rimuovere lo smalto dalle unghie a casa in modo rapido e sicuro.

Levigare sul gel per rimuovere lo smalto

Hai presente quella copertura chiaro e lucido che ti passano alla fine della tua manicure in gel per sigillare il tuo smalto? È ora che venga rimosso.

La rimozione della copertura della manicure aiuterà ad accelerare i tempi di rimozione.

Stai essenzialmente dando al tuo solvente un vantaggio e una mano in meno da passare.

Usa una lima per unghie per levigare lo strato superficiale della manicure. Quando pensi di aver rimosso l’ultima mano, metti la mano sotto una luce e ispeziona le unghie.

Eventuali parti lucide rimanenti riveleranno dove è ancora necessario limare. Ma fai attenzione: se inizi a vedere macchie di unghie naturali, sei andato troppo oltre.

Immergi i batuffoli di cotone nel solvente per unghie

Mentre gli smalti per unghie senza acetone possono funzionare bene per lo smalto normale, probabilmente dovresti attenerti alle prodotti più forti quando rimuovi il gel della manicure.

Un solvente a base di acetone è il consiglio che possiamo darti.

Riempi un piattino con un solvente per smalto e immergi 10 batuffoli di cotone. I batuffoli di cotone sono anche più piccoli e si adattano meglio all’unghia. Questo consentirà anche di passare meno acetone sulle cuticole e preservarle.

Fissare batuffoli di cotone sulle unghie con un foglio di alluminio

Ok siamo già a buon punto sulla rimozione dello smalto dalle unghie e stai facendo tutto da sola a casa. Non era così difficile vero?

Posiziona un batuffolo di cotone imbevuto di acetone sulla parte superiore dell’unghia, quindi avvolgi un piccolo pezzo di foglio di alluminio attorno all’unghia per mantenere il batuffolo di cotone in posizione.

Una volta che tutte le dita sono avvolte, siediti e rilassati per 15-20 minuti.

Lo smalto per unghie farà il suo corso e verrà rimosso da solo. Una volta tolta la pellicola di alluminio e il batuffolo di cotone, lo smalto dovrebbe apparire come se sia stato rimosso quasi del tutto dall’unghia.

Lima delicatamente lo smalto rimanente

Delicatamente è la parola d’ordine. Applicando solo una leggera pressione, usa lo stick per le cuticole o il pennello per manicure per raschiare via lo smalto rimanente.

Se lo smalto non scivola via con una pressione minima, è un segno che ha bisogno di più solvente per smalto: immergi un batuffolo di cotone fresco e avvolgilo in un foglio di alluminio per qualche altro minuto prima di pulire via il resto dello smalto.

Applicare olio per cuticole

L’acetone rimuove anche gli oli naturali e la crema idratante dalla lamina ungueale oltre allo smalto, che può lasciarti con unghie fragili. Mantieni le tue unghie sane e forti applicando un po’ di olio per cuticole post-rimozione.

Le nostre mani sono particolarmente asciutte in questo momento con tutti i lavaggi e disinfettanti extra che utilizziamo quotidianamente.

È utile reintegrare un po’ di quell’umidità applicando olio per cuticole, ricco di ingredienti nutritivi per unghie più forti e più sane.



© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere