Utenti registrati: 37652 - Testi pubblicati: 234453
Comunicati-Stampa.net TV.Comunicati-Stampa.net
CAT: SOFTWARE


Leggi tutte le news della categoria

Scheda autore comunicato stampa
   Informazioni sull'autore del testo:
Autore: Lorena Ferrario
Azienda: Axicom Italia
Web: http://www.axicom.it/


Scheda completa di questo autore
Altri testi di questo autore
RSS di questo utente Feed RSS utente

Registrazione nuovi utenti

Richiedi l'accredito stampa gratuito, ti darà diritto all'invio di illimitati comunicati stampa e news, che vedrai pubblicati quì e sul network di siti affiliati a comunicati-stampa.net.

Accedi al modulo di registrazione
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo?
Leggi come procedere




Comunicato Stampa
Creative Commons - Attribuzione-Non commerciale 2.5
CommVault rinnova e potenzia la sua piattaforma software Simpana

Pubblicato il 08/02/12 | da Lorena Ferrario


Oltre 15.000 aziende - tra cui Adobe, BT, Levi Strauss & Co, McAfee e Raymond James - si affidano a Simpana per ridurre i rischi, abbattere i costi, migliorare l’accesso alle informazioni e aumentare l’agilità IT

Milano – Nel corso dell’evento SolveForward 2012, CommVault ha annunciato importanti evoluzioni della sua vision di Singular Information Management®, che permetteranno ai clienti Simpana di ridurre ulteriormente i costi di gestione dei dati, di abbattere i rischi legati al business ed alla compliance oltre a facilitare l’estrazione delle informazioni per migliorare il processo decisionale grazie alla possibilità di accedervi sempre ed in ogni luogo.

Tra le innovazioni apportate:
• La nuova funzionalità Simpana OnePass abbatte del 50 percento i tempi generalmente necessari per backup e archiviazione rispetto ai metodi tradizionali, grazie al primo processo convergente del mercato, progettato per proteggere, gestire e accedere a costi contenuti a dati sui sistemi che sono divenuti “troppo grandi”.
• La tecnologia SnapProtect® ora offre la più ampia integrazione del settore verso motori di snapshot hardware, offrendo ai clienti protezione degli investimenti effettuati sulle SAN, oltre alla massima libertà di scelta, eliminando le finestre di backup, accelerando i ripristini e riducendo i costi.
• I miglioramenti apportati al software Simpana accelerano l’adozione di server virtuali aiutando ulteriormente le aziende a gestire, proteggere e scalare al meglio le macchine virtuali, sia in casa che nel cloud.
• La nuova Edge Protection di Simpana protegge i dati su laptop e desktop con deduplica integrata alla sorgente per ottenere la massima efficienza. Gli utenti finali dispongono ora della flessibilità necessaria per ricercare, accedere ed effettuare ripristini self-service da qualsiasi dispositivo Windows, iOS e/o Android.
• L’integrazione di Simpana 9 con Microsoft SharePoint migliora le prestazioni applicative e ottimizza l’utilizzo delle capacità, oltre a ridurre le finestre di backup.

Attualmente le grandi aziende si trovano ad affrontare maggiori rischi e complessità, in particolare poiché i dati continuano a raddoppiare ogni due anni . Questa ondata ininterrotta di dati porta problematiche significative di business, IT ed economiche, derivanti da un maggiore utilizzo dei dispositivi mobili, che portano quantità sempre più significative di dati business-critical verso la periferia della rete e nel cloud. Secondo Dave Russell, research vice president, Storage Technologies and Strategies, “oltre due terzi di tutti i dati aziendali risiedono all’esterno del datacenter e la maggioranza di essi non è protetta dall’IT ”.

Basate sull’esclusiva piattaforma unificata del software Simpana, le più recenti innovazioni apportate da CommVault sono evidenziate dalla prima soluzione convergente di backup, archiviazione e reportistica per la gestione dei Big Data presente sul mercato, dall’integrazione con snapshot array leader di mercato, da una protezione avanzata delle macchine virtuali, da una nuova protezione per i lavoratori mobili e da una gestione ottimizzata dei dati su SharePoint.

Grazie a queste innovazioni, i dipartimenti IT possono adattarsi rapidamente ai cambiamenti delle esigenze delle proprie aziende, soddisfare i crescenti livelli di servizio richiesti e migliorare protezione e gestione di datacenter, ambienti virtuali, sedi periferiche e cloud.

“Oggi, le aziende globali devono considerare due fattori chiave: tassi senza precedenti di crescita dei dati e la crescente necessità di accedere istantaneamente agli stessi per estrarre informazioni in modo efficace e favorire così un processo decisionale tempestivo e più ragionato” afferma N. Robert Hammer, chairman, president e CEO di CommVault. “I metodi di backup tradizionali perdono significato man mano che i clienti chiedono nuove modalità di protezione, gestione e accesso ai dati per generare maggior valore da queste informazioni. Grazie alle recenti innovazioni di Simpana, CommVault continua a guidare il mercato, supportando le aziende nel rapido passaggio verso infrastrutture efficienti e “self-service”, ridefinendo anche il modo di gestire i dati per aumentarne il valore di business. L’annuncio di oggi sottolinea il nostro primato nell’innovazione e ci rafforza come soluzione di riferimento nella gestione moderna di dati e informazioni”.

Proteggere, gestire e accedere ai Big Data con il nuovo OnePass Simpana®
Secondo Gartner, le tipologie tradizionali di contenuti, come ad esempio dati utenti non strutturati, hanno registrato nel 2011 tassi di crescita pari all’80 percento anno su anno . Questa crescita continua definisce l’era dei “Big Data”. In parole semplici, non ci sono tempo, risorse o budget sufficienti per gestire, proteggere, indicizzare e conservare questi impressionanti volumi di dati non strutturati utilizzando metodi o tool tradizionali.

Novità assoluta in questo settore del mercato, OnePass Simpana di CommVault combina backup, archiviazione, analisi e deduplica in un unico processo, riducendo i tempi operativi più del 50 percento rispetto ai metodi tradizionali. Da un’unica raccolta di dati, le informazioni vengono copiate, indicizzate e conservate nel Simpana ContentStore – un archivio virtuale e intelligente, che offre una base scalabile ed efficiente per attività di eDiscovery, Data Mining, Retention ed altro ancora. Inoltre, analisi e reportistica sui dati possono essere effettuate dall’indice per consentire di classificare i dati ed implementare le policy di archiviazione per il tiering dei dati in modo da ridurre i costi relativi ai supporti e conseguentemente il TCO.

Le funzionalità di OnePass di Simpana consentono ai clienti di:
• Ridurre i costi – Un unico prodotto integrato riduce necessità di infrastruttura, costi operativi e le pesanti attività amministrative dovuta a strumenti indipendenti (“a silo”) di backup, archiviazione, reportistica e deduplica.
• Semplificare la gestione – Il consolidamento di gestione e policy su un’unica console ottimizza la produttività IT e riduce i costi complessivi.
• Ridimensionare la finestra di Backup – Trasferendo i dati una sola volta, i processi ridondanti di backup, archiviazione e reportistica vengono eliminati dalla finestra di backup. La deduplica integrata alla sorgente combinata con backup sintetici e deduplication-aware riduce notevolmente l’impatto dei carichi di lavoro sui sistemi di produzione.
• Reportistica e Analisi – L’analisi dei file offre visibilità sulle tipologie, classificazioni, trend e metriche dei dati da gestire.

Infine, le policy di Simpana OnePass ora offrono copertura completa per sistemi di file scale-out tra cui Dell Lustre HPC e HP X9000 Network Storage System, per combinare protezione, conservazione e gestione a costi contenuti per le soluzioni Big Data.

Massimizzare il valore degli snapshot hardware
Gli utenti utilizzano sempre più spesso strumenti di snapshot e deduplica per risolvere problemi relativi a finestre di backup inefficienti, processi di ripristino complessi e risorse infrastrutturali limitate. Tuttavia, si trovano spesso ad affrontare nuove problematiche, causate dai costi relativamente elevati dello storage primario, dalla mancanza di una catalogazione centralizzata e dalla necessità di realizzare script complessi per estrarre i dati dalle snapshot e ridurre i costi legati allo storage.

La tecnologia SnapProtect di Simpana permette di massimizzare il valore delle snapshot e delle repliche mediante una gestione automatica delle policy che elimina lo scripting, mettendo a disposizione una console centralizzata per la gestione di SAN multi-vendor. Inoltre, la tecnologia SnapProtect indicizza le snapshot per consentirne un ripristino granulare e per automatizzare allo stesso tempo lo spostamento dei dati deduplicati, riducendo i costi legati ai supporti per la conservazione nel lungo periodo.

La vasta integrazione, che non ha eguali sul mercato, e il nuovo IntelliSnapTM Connect Program fanno sì che la gestione di snapshot hardware di CommVault supporti gli array Dell Compellent, EqualLogic ed MD, le piattaforme EMC DMX, VMAX e VNX, gli array VSP, USPv e AMS di Hitachi Data Systems, gli array HP EVA e 3PAR, lo storage IBM XIV, il SVC e gli storage di NetApp, compresi quelli LSI, recentemente acquisiti.

La maggiore integrazione con NetApp offre un’automazione end-to-end lato snapshot, repliche e provisioning, per eliminare le finestre di backup e semplificare ripristino e protezione per le applicazioni. Infine, la nuova integrazione di SnapProtect con il software di replica di Simpana, consente un disaster recovery a costi contenuti per applicazioni che girano su storage che non supportano snapshot hardware.

Accelerare il passaggio alla virtualizzazione
Le aziende stanno incrementando le attività legate alla virtualizzazione per ottenere applicazioni e servizi più agili e flessibili. Tuttavia, si trovano spesso a confrontarsi con limiti legati alla protezione dei dati, che impediscono la scalabilità, aumentano i rischi e aggiungono complessità.

I miglioramenti alla Virtual Server Protection di Simpana permettono di rimuovere questi ostacoli. Tra questi:
• Nuove architetture di riferimento accelerano la migrazione delle applicazioni – Basate su SnapProtect per la protezione dei server virtuali, nuove architetture di riferimento costruite a building block su storage NetApp offrono una protezione dei dati altamente scalabile per implementazioni virtuali su vasta scala.
• Nuovi restore self-service aumentano l’agilità – Nuove opzioni di ripristino self-service per VMware semplificano le operazioni di recupero in ambienti condivisi liberando risorse IT che possono essere concentrate su progetti più strategici. Un plugin per il vCenter consente agli amministratori di vSphere di recuperare i file direttamente dalla console del vCenter per ridurre i costi di gestione. Una console di ripristino web-based permette ad amministratori e utenti di ripristinare i propri dati eliminando la necessità di chiamate all’helpdesk.
• Il nuovo test di DR automatizzato “VirtualizeMe” riduce i rischi – Sfruttando le funzionalità di incapsulamento e portabilità integrate nella piattaforma virtuale, gli utenti del software Simpana possono semplificare e accelerare sensibilmente i loro processi di test DR effettuando un ripristino virtuale automatico detto “Virtualize Me”.

Proteggere e far rendere al meglio il lavoratore mobile
I dati periferici sono diventati rapidamente altrettanto importanti per un’azienda quanto quelli che risiedono nei server del datacenter, ma troppo spesso sono lasciati senza protezione anche perché difficili da “individuare”. Simpana 9 introduce il più completo set di funzionalità disponibile sul mercato per proteggere, recuperare, accedere e individuare le informazioni conservate nelle sedi remote dell’azienda o sui dispositivi mobili.

La nuova soluzione Edge Data Protection di Simpana offre una protezione centralizzata per migliaia di sistemi Windows, Mac e Linux, includendo backup e recovery self-service per migliorare la produttività e ridurre i costi operativi. L’indicizzazione integrata dei contenuti permette di centralizzare la ricerca di dati periferici che risiedono nel datacenter o nel cloud, riducendo di conseguenza rischi e costi legati all’eDiscovery. Una nuova “app” disponibile su iOS e Android incrementa ulteriormente la produttività dei lavoratori mobili per quel che riguarda accesso, ricerca e ripristino dei dati conservati in laptop e desktop.

Ottimizzare la gestione di applicazioni SharePoint
SharePoint è una delle applicazioni cresciute più rapidamente nella storia di Microsoft. Con Simpana 9, le aziende possono facilmente gestire l’aumento delle implementazioni SharePoint al loro interno, senza influire su rischi di business e produttività.

Archiviando con l’integrazione di storage BLOB (binary large object), Simpana consente un accesso SharePoint più rapido e immediato, automatizzando allo stesso tempo il data tiering per ridurre sia i costi di storage primario che la finestra di backup. La gestione integrata di risorse storage offerta da Simpana fornisce reportistica e analisi per aiutare le aziende a comprendere i propri dati all’interno di portali SharePoint e a implementare policy per ottimizzarne le prestazioni.

Prezzo e disponibilità
Il software Simpana è disponibile tramite i partner CommVault e i canali di distribuzione ufficiali, con un modello di licenza semplificato basato sulla capacità. I prezzi per configurazioni specifiche sono disponibili su richiesta.


Autore della pubblicazione:
Lorena Ferrario
PR
Axicom Italia
Vai alla versione stampabile di questa news - Versione in PDF Crea PDF di questa news
Info su chi ha pubblicato questo testo
Leggi altri testi dello stesso autore
Leggi altre news che trattano lo stesso argomento (SOFTWARE)
» Clicca per leggere le ultime notizie pubblicate

ID: 158062


RSS Comunicati-Stampa.net, clicca per accedere alla pagina   Copyright © PuntoWeb.Net S.a.s.              Privacy | Regole servizio | Chi siamo | Pubblicità | Per la Stampa | Partners
 
PuntoWeb.Net Sas