TURISMO

Con Klook il viaggio si organizza in un click

December 13 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La start up di servizi ed esperienze per i viaggiatori valutata oltre 1 miliardo di dollari, è ora presente anche in Italia

Klook, la piattaforma per prenotare attività e servizi dedicati ai viaggiatori “fai da te” di tutto il mondo, è finalmente arrivata in Italia.

Lo scopo di Klook, fondata nel 2014 da Ethan Lin, Eric Gnock Fah e Bernie Xiong, è quello di invogliare i viaggiatori a scoprire il mondo in tutte le sue sfaccettature e di fornire uno strumento pratico e veloce per prenotare, in qualsiasi momento e da qualsiasi posto, le migliori attività da fare in loco e i servizi più utili quando si viaggia. Con Klook è possibile cercare e acquistare istantaneamente: biglietti con ingresso prioritario ai musei, City Pass, transfer da e per vari aeroporti, ingressi per spettacoli e parchi a tema, tour guidati, schede SIM e svariate attività, sia dal sito www.klook.com/it sia dalla pluripremiata App Klook, disponibile su Google Play e App Store.

Numeri
L’azienda conta uffici in oltre 26 paesi del mondo e più di 1.800 collaboratori di oltre 30 nazionalità, che si occupano di selezionare le migliori attività turistiche locali e di offrire ottimi sconti ai viaggiatori. Uno dei punti di forza di Klook è sicuramente l’accessibilità, in quanto è disponibile in 14 lingue e supporta 41 valute diverse, su sito e App. In un’epoca dove tutto si prenota con un semplice click, Klook vuole far diventare la prenotazione di un’attività o un servizio, anche in paesi lontani, facile e veloce come lo è con gli hotel o i voli. Ciò include biglietti per parchi di divertimento, attività subacquee, tour disponibili in più lingue o servizi di base come viaggi in treno, ristoranti e trasferimenti aeroportuali. La società offre attualmente oltre 100.000 attività e servizi in oltre 350 destinazioni e ha registrato più di 30 milioni di visite mensili.

Espansione
L’espansione in Europa è un passo importantissimo che l’azienda è riuscita a compiere dalla sua nascita, 5 anni fa. “L’Europa e l’area dell’Asia-Pacifico sono estremamente diverse e interconnesse. La chiave di successo di Klook in Asia è stata quella di adottare una strategia di go to market iper localizzata.” Dice Eric Gnock Fah, co-fondatore e COO di Klook. “Ci auguriamo di replicare anche in Europa il successo ottenuto in Asia-Pacifico, dando la possibilità e spronando i viaggiatori europei a scoprire, prenotare e godere delle migliori esperienze e dei migliori servizi ovunque e in qualsiasi momento.”

Investimenti
Sono tanti gli investitori che, negli anni, hanno creduto in Klook, per ultimi SoftBank Vision Fund, Sequoia Capital, Matrix Partners, e TCV. Grazie a loro, l'azienda è riuscita a raccogliere, a oggi, oltre 470 milioni di euro. Ethan Lin, co-fondatore e CEO di Klook, ha dichiarato: “Quando abbiamo iniziato, 5 anni fa, ci siamo dovuti scontrare con un grosso ostacolo dato dalla frammentazione dei servizi turistici nelle destinazioni. Non solo abbiamo superato questo ostacolo, ma abbiamo anche contribuito a trasformare il settore sviluppando soluzioni digitali innovative, collaborando con le autorità turistiche locali, supportando giovani talenti che condividono la nostra stessa visione e incoraggiando gli operatori a creare un ecosistema turistico locale più sano e diversificato.”

Offerta lampo per Natale
Per festeggiare l’arrivo delle Feste e fare un regalo speciale agli italiani, Klook ha creato un’imperdibile promozione. Dalle 12.00 alle 23.59 di martedì 17 dicembre sarà attivo un codice sconto speciale per l’acquisto di 2 biglietti per il tour dei Warner Brothers Studios di Londra, al prezzo di 1, con un risparmio del 50%. Il codice promozionale segreto sarà svelato sulla pagina https://www.klook.com/promo/europe-christmas-it#v2 soltanto alle 12.00 del 17 dicembre e sarà valido esclusivamente per gli acquisti tramite App Klook.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere