HI-TECH

Con ScaleProtect™ with Cisco UCS, Commvault offre una soluzione di data protection scale-out al mercato enterprise

October 30 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Combina l’architettura Validated Reference Design di Commvault HyperScale™ Software con Cisco Unified Computing System;

Milano, 26 ottobre 2017 — Commvault (NASDAQ: CVLT), leader nella protezione dei dati e nella gestione delle informazioni, ha annunciato ScaleProtect™ with Cisco UCS, una soluzione di data protection scale-out unica e potente, che combina Commvault HyperScale™ Software con Cisco Unified Computing System (UCS). ScaleProtect™ with Cisco UCS offre alle aziende una soluzione singola e integrata che porta all’infrastruttura, semplicità, elasticità, resilienza, flessibilità e scalabilità per gestire dati secondari, sostituendo al tempo stesso gli strumenti proprietari di back-up con una soluzione di data management moderna e cloud-enabled.

Secondo un report IDC , oggi il 45-60% dei dati viene consumato da carichi di lavoro secondari, cosa che spinge le aziende ad affrontare la crescente necessità di trovare nuovo valore nello storage secondario come mezzo per condurre iniziative fondamentali di trasformazione del business e dell’IT, tenendo i costi sotto controllo e mantenendo visibilità sui dati. ScaleProtect™ with Cisco UCS supporta questo ambiente fornendo una moderna piattaforma unificata di data protection e management in grado di erogare servizi cloud-like on-premise. La soluzione consente anche alle aziende di eliminare le costose soluzioni puntuali esistenti, che non sono scalabili e non consentono visibilità sui dati secondari.

“La crescita senza precedenti dei dati, la complessità del multi-cloud, la presenza frammentaria di silo di backup, il proliferare delle applicazioni, la conformità alle normative e la necessità di analisi continuano a mettere le aziende sotto pressione”, spiega Archana Venkatraman, Research Manager di IDC. “Molte organizzazioni scoprono che puntare su numerosi strumenti puntuali di data management aggiunge ulteriore complessità, inficiando di fatto le performance, l’efficienza e i costi dello storage. Consolidare tutti i workload di storage secondario (dal backup fino al test e sviluppo) su un’architettura scale-out, con funzionalità convergenti di data protection, cloud integration nativa e DR automatizzato, può portare loro vantaggi concreti e rendere i dati un abilitatore di business.”

L’annuncio odierno segue di poco il lancio di Commvalt HyperScale Technology, una doppia offerta – un’appliance all-in-one e un modello di reference architecture – infrastrutturale potente e cloud-ready, che offre ai clienti livelli superiori di semplicità e scalabilità nella gestione di dati secondari on-premise. Prima soluzione lanciata come reference architecture di Commvault HyperScale Software, ScaleProtect™ with Cisco UCS offre questi vantaggi oltre a un’integrazione immediata con array storage, hypervisor, applicazioni e la gamma completa di soluzioni dei cloud provider, a supporto dei più vari e dinamici ambienti enterprise e hybrid cloud.

“La collaborazione tra Cisco e Commvault continua a portare soluzioni eccellenti di data protection ai clienti che fanno uso del nostro ricco Data Center Prortfolio”, aggiunge Satinedr Sethi, VP Unified Computing System & Datacenter Solutions di Cisco. “Per questa nuova soluzione ScaleProtect with Cisco UCS, Cisco porta una solida architettura Data Center Fabric Based e funzionalità di gestione immediata che hanno già portato eccezionale valore ai nostri clienti e partner nel loro percorso di modernizzazione del data center.”

ScaleProtect with Cisco UCS sarà disponibile ai clienti tramite Cisco e la sua estesa rete di reseller
ScaleProtect™ with Cisco UCS, che prosegue nella relazione esistente tra Cisco e Commvault, è disponibile ai clienti tramute il programma Cisco SolutionPlus e sarà disponibile direttamente dalla Global Price List di Cisco, cosa che renderà ancor più semplice per Cisco e la sua estesa rete di reseller distribuirlo sul mercato. Commvault entra nel programma Cisco SolutionPlus in un momento nel quale aziende di grandi e medie dimensioni si trovano ad affrontare sfide sempre più impegnative legate ai dati, causate dalla crescita esponenziale della quantità di informazioni da archiviare, gestire e analizzare, e dal rischio sempre più elevato di security breach. Commvault aiuta ad affrontare queste sfide grazie alla sua solida piattaforma dati, in grado di proteggersi da una crescente varietà di minacce, fornendo al tempo stesso ai clienti la flessibilità di gestire in modo affidabile dati collocati sia nel data center che nel cloud.

Commvault e Cisco portano soluzioni di data protection scale-out alle grandi aziende
ScaleProtect™ with Cisco UCS offre ai clienti i seguenti vantaggi e funzionalità:
• Agilità, resilienza e disponibilità di dati e applicazioni, sia on-premise che nel cloud
• Semplicità di setup, management e upgrade
• Le funzionalità di alta disponibilità e disaster recovery della Commvault Data Platform, comprese automazione semplice e potente, orchestrazione e self-service
• Una nuova solida infrastruttura scale-out, combinata con data management e protection, che consente il consolidamento dei sistemi e l’eliminazione di silo causati da prodotti puntuali
• Scalabilità modulare per crescere con le necessità del business, compresa la possibilità di estendere senza interruzioni capacità e performance
• Resilienza integrata (erasure-coding senza unico point of failure)
• Supporto migliorato, patch management centralizzato, monitoraggio attivo
• Migliore TCO rispetto a soluzioni proprietarie scale-up, con minori costi di procurement e minore overhead operativo
• Capacità scale-out, con la possibilità di partire in piccolo e crescere senza interruzioni fino ai PetaByte.


“E’ con grande piacere che i leader di mercato nell’infrastruttura per data center e nella data protection hanno collaborato alla creazione di una soluzione in grado di offrire nuovi livelli di semplicità, elasticità, resilienza, flessibilità e scalabilità per la gestione dei dati secondari”, conclude Robert Hammer, President e CEO di Commvault. “ScaleProtect™ with Cisco UCS, solida combinazione tra la Commvault HyperScale Technology e la potenza elaborativa e di rete di Cisco UCS, offre prestazioni e competitività economica senza paragoni su una serie di casi di utilizzo, tra cui consolidamento del data center, modernizzazione dell’infrastruttura, digital transformation, espansione geografica su più location, performance di applicazioni business-critical e dev/test.”

Commvault HyperScale Technology
Commvault HyperScale Technology aggiunge un’infrastruttra scale-out alla Commvault Data Platform e si integra in modo semplice con array storage, hypervisor, applicazioni e la gamma completa di soluzioni dei cloud provider, a supporto dei più vari e dinamici ambienti enterprise e hybrid cloud. I clienti possono utilizzare la Commvault HyperScale Technology in due modalità differenti: Commvault HyperScale Appliance e Commvault HyperScale Software. A supporto di ambienti IT realmente ibridi, Commvault HyperScale Technology offre al mercato la possibilità di proteggere e trasferire in modo sicuro i worklolad su ogni tipo di infrastruttura, compresi public cloud, private cloud e on-premise.

Commvault
Commvault è il leader nella fornitura di soluzioni di data protection e information management, e aiuta le aziende di tutto il mondo a rendere attivi i loro dati per trarne maggior valore e trasformare i moderni ambienti dati. Con soluzioni e servizi forniti direttamente e attraverso una rete globale di partner e service provider, le soluzioni di Commvault rappresentano uno dei più importanti portfolio di prodotti sul mercato della protezione, recupero, virtualizzazione e archiviazione dei dati, del Cloud e della sincronizzazione e condivisione dei file. Commvault è riconosciuta da clienti e analisti come un partner tecnologico esperto e fidato, in virtù della sua visione tecnologica, innovazione ed esecuzione dei progetti.
L’intera attenzione di Commvault verso il data management ha portato operatori di tutti i settori e dimensioni ad adottare le soluzioni dell’azienda, con installazioni on-premise, su piattaforma mobile, da e verso il Cloud e fornire in modalità as-a-Service. Commvault ha più di 2.000 dipendenti in tutto il mondo, è quotata al NASDAQ (CVLT) e ha sede a Tinton Falls, Stati Uniti. Ulteriori informazioni sono disponibili su www.commvault.com

Media Contact Commvault:
Chiara Possenti
AxiCom Italia
+ 39 (02) 7526111
chiara.possenti@axicom.com

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere