EVENTI

Convegno Progetto What Can I Eat?

December 18 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Convegno di Apertura del Progetto Erasmus + e descrizione del progetto WHAT CAN I EAT?

Sabato 16 dicembre 2017 - alle ore 11,00 presso l'Aula Magna dell'Istituto Andrea Mantegna di Brescia si è tenuto il Convegno Iniziale di presentazione del progetto Erasmus + "WHAT CAN I EAT? Innovative skills to accommodate guests with food needs" agli studenti e alla cittadinanza.
Sono stati presentati i contenuti - gli obiettivi e le finalità - le mobilità degli studenti - la durata - i partner stranieri e i partner Italiani - le modalità di selezione degli studenti - le possibili ricadute positive in ambito formativo e didattico - le possibili prospettive professionali e lavorative future.
Laura Castelletti - Vice Sindaco di
Mario Maviglia - Dirigente UST di Brescia
Daniela Scaini - di East Lombardy hanno portato i saluti e il sostegno delle istituzioni locali.
Il progetto è stato illustrato dal Dirigente dell'Istituto A. Mantegna Giovanni Rosa che ha sottolineato che è stato l'unico progetto finanziato dall'Unione Europea in Provincia di Brescia, nell'ambio dei finanziamenti Ersmus + dedicati alla mobilità europea per le scuole professionali per l'anno 2017
la Prof.ssa Michela Baldessari - coordinatrice del progetto e una delle insegnanti che hanno contribuito alla stesura materiale del progetto ha invece illustrato le modalità di candidatura degli studenti e le destinazioni previste per l'anno scolastico in corso.
per informazioni: email : coordinamento@whatcanieat.it
Breve sintesi del progetto:
WHAT CAN I EAT?
“Innovative skills to accommodate guests with food needs” è un progetto rivolto agli studenti delle classi 4^ e 5^ dell'Istituto Andrea Mantegna di Brescia con indirizzo enogastronomico.
Il progetto prevede l'invio all'estero di 90 studenti per stage di 3 settimane, nei due anni di durata del progetto (dal 15 dicembre 2017 al 14 dicembre 2019).
WHAT CAN I EAT?
mira a contribuire allo sviluppo di competenze nella capacità di scegliere gli alimenti adeguati, di creare menù per le persone allergiche/intolleranti, di verificare la qualità di prodotti, servizi e processi correlati.
Gli obiettivi del progetto sono:
 lo sviluppo della capacità di definire, creare e gestire progetti per raggiungere gli obiettivi del benessere e della salute di un numero sempre crescente di persone con intolleranze/allergie.
 sostenere gli studenti nell'acquisizione di competenze (conoscenze, abilità e attitudini)in modo da contribuire al loro sviluppo professionale per una maggiore occupabilità sul mercato del lavoro;
 favorire la crescita personale dei partecipanti, l'apprendimento interculturale e linguistico e il senso di appartenenza all'Europa;
 favorire negli studenti l'opportunità di avviare contatti internazionali, per la
partecipazione attiva alla società e lo sviluppo della consapevolezza della cittadinanza europea

Tali competenze forniranno ai nostri ragazzi una maggiore chance per inserirsi in un settore lavorativo che ha visto un forte calo nelle assunzioni.

Inoltre, gli insegnanti tecnico-pratici, avranno l'opportuniyà di migliorare le loro competenze nella lingua straniera e di affinare le loro conoscenze in tema in tema di trasparenza delle qualifiche a livello europeo, nonché di approfondire il complesso tema relativo a intolleranze/allergie alimentari. A loro volta, gli insegnanti di lingua potranno approfondire le conoscenze specifiche di settore che, normalmente, non fanno parte della loro formazione universitaria, ma che sono necessarie per preparare le lezioni nella lingua di specialità. Queste nuove competenze avranno una ricaduta diretta sulla didattica in aula e, di conseguenza, sugli studenti dell'istituto.


Il partnenariato internazionale è costituito da 6 di partner che cureranno l'ospitalità durante le tre settimane di permanenza all'estero.

Zaragoza Dinamica - SPAGNA
Centro Superior De Hostelería Del Mediterraneo di Valencia - SPAGNA
Europe School di Bournemouth - REGNO UNITO
Cheshire College a Crewe - REGNO UNITO
LPO Jean Moulin a Revin - FRANCIA
Bildungsnetzwerk a Magdeburg - GERMANIA

Il progetto WHAT CAN I EAT? 2017-1-IT01-KA102-005926
è finanziato dall'Unione Europea nell'ambito
del programma ERASMUS + K1 VET del 2017
Le opinioni espresse sono esclusivamente quelle dell'autore del progetto. L'AN e la Commissione non sono responsabili dell'eventuale utilizzo delle informazioni contenute in tale comunicazione o pubblicazione



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Luigi Bandera
Presidente - MISTRAL Soc.Coop.Sociale Onlus
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere