SPORT

Cortina Skiworld: Inverno 2021-2022 ai nastri di partenza

October 15 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Con 120 km di piste e 35 impianti di risalita nei comprensori di Cortina d'Ampezzo, San Vito di Cadore, Auronzo e Misurina, Cortina Skiworld, uno dei gioielli del carosello di Dolomiti Superski, si prepara ad accogliere la stagione invernale.

Le vette iconiche delle Dolomiti, che di sera si accendono di porpora, sono il biglietto da visita di una località che ha molti atout: piste da sci su cui si esercitano e gareggiano i campioni nelle principali competizioni internazionali, una neve perfetta per svariati mesi l’anno, impianti di ultima generazione, baite e rifugi dove scoprire i sapori del territorio. Un mondo d’alta quota raggiungibile senza code e biglietterie, grazie allo skipass comodamente acquistabile online.

L’onda lunga dell’entusiasmo che hanno suscitato i Mondiali di Sci 2021 non si placa. È amplificata dall’attesa febbrile per la prossima sfida, le Olimpiadi Invernali 2026: è tutta Cortina – in tandem con Milano – a prepararsi per questo evento. Forte di una tradizione sportiva che affonda le sue radici nei Giochi Olimpici del 1956, la località sta mettendo in atto un profondo restyling investendo nelle infrastrutture – in chiave tecnologica e sostenibile – e nella capacità di accogliere. Protagonisti di questa stagione di profondo rinnovamento sono gli impiantisti del Consorzio Cortina Skiworld, che portano avanti progetti destinati a rimanere come una preziosa eredità per lo sviluppo turistico del territorio: in particolare altri nuovi impianti e piste che saranno inaugurati questo inverno. Un segnale di ripartenza più che mai positivo.

In fotoTofana Credits: Diego Gaspari Bandion

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere