SALUTE e MEDICINA

Cosa si intende con nutraceutica?

January 10 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

Conoscere le proprietà degli alimenti ed il loro rapporto con la salute dell'organismo e cercare di potenziarne gli effetti benefici sono due dei compiti fondamentali della Nutraceutica.

Con il termine nutraceutica si intendono tutti quegli alimenti che hanno una funzione benefica sulla salute umana; questo sostantivo è in realtà una parola composta dai termini nutrizione e farmaceutica ed è un neologismo coniato alla fine degli anni Ottanta, dal Dottor Stephen De Felice. Un nutraceutico è in pratica un alimento-farmaco, cioè un alimento salutare che contiene sostanze nutritive selezionate e possiede le proprietà curative di principi attivi contenuti.

Nutraceutici ed alimenti funzionali

I nutraceutici vengono chiamati anche alimenti funzionali, alicamenti, pharma food o farmalimenti e rappresentano oggi un'importante fetta del mercato degli integratori, soprattutto negli Stati Uniti. Il mercato dei nutraceutici si è affermato inizialmente in Giappone, parallelamente a quello tradizionale di erbe naturali e spezie, con cui è in netto contrasto. La nutraceutica ha evidenziato ad esempio il contenuto di particolari principi attivi e componenti presenti nei cibi, mostrando cosa accade nel nostro organismo quando li assumiamo e che conseguenze hanno questi alimenti sulla nostra salute.
Già nell’antichità, popolazioni come Indiani, Egiziani e Cinesi hanno impiegato gli alimenti come medicine per curare e prevenire le malattie. Anche l’Ayurveda fornisce precise indicazioni sui benefici del cibo assunto per scopi terapeutici e lo stesso Ippocrate,
il padre della Medicina occidentale, affermava: ‘Lasciate che il cibo sia la vostra medicina e la vostra medicina sia il cibo’.

Il mercato dei nutraceutici iniziò a prendere piede in Oriente, in Giappone, negli anni Ottanta.
Oggi infatti il cibo viene analizzato e studiato non solo per l’aroma ed il valore nutrizionale, che considerano carboidrati, lipidi, proteine, acqua, vitamine e sali minerali, ma anche il rapporto stesso tra cibo e salute.
Le sostanze nutraceutiche si ottengono dalle piante, dagli alimenti e da fonti microbiche.
Alcuni cibi considerati funzionali proprio perchè possiedono proprietà nutraceutiche sono: l'uva rossa, che contiene l'antiossidante resveratrolo; i broccoli, che favoriscono la prevenzione varie forme di tumori; il vino rosso; la frutta e il latte di capra. I principi attivi vengono ricavati principalmente da piante, cibi e fonti microbiche e i più conosciuti sono i probiotici, gli antiossidanti, gli acidi grassi polinsaturi come omega-3 ed omega-6, le varie vitamine ed i complessi enzimatici.
In commercio si trovano oggi molti tipi di cibi arricchiti e potenziati con questi principi attivi; dal latte, allo yogurt, gli snack, ma i nutraceutici possono essere assunti anche sotto forma di di integratori alimentari liquidi, in compresse o capsule, poichè molti estratti botanici ed erbe come il ginseng, aglio possiedono anch’essi proprietà nutraceutiche.

I nutraceutici si acquistano prevalentemente in farmacia o in erboristeria ed è fondamentale acquistare prodotti di alta qualità, che siano certificati e non contengano sostanze nocive.
In erboristeria potete trovare ottimi nutraceutici ed integratori naturali, a componente vegetale, come i probiotici, integratori di batteri fisiologici, che contengono microorganismi già naturalmente presenti all'interno dell'intestino crasso dell’organismo umano, in grado di raggiungerlo e colonizzarlo.
I probiotici venduti in erboristeria contengono anche prebiotici Fruttoligosaccaridi, cioè fibre vegetali solubili che favoriscono lo sviluppo e l'attività dei batteri benefici - probiotici e regolano le funzioni intestinali, necessari per la produzione di diverse vitamine, regolano il livello di insulina, dei trigliceridi e del colesterolo.

Integratori naturali e probiotici

Assumere integratori naturali di probiotici offre diversi vantaggi per la salute per chi soffre di disturbi gastrointestinali, riduce flatulenza, intolleranze alimentari, problemi nella defecazione; rinvigorisce e regola il sistema immunitario, riduce i valori di colesterolo ed infine ripristina la flora intestinale ottimale dopo l'assunzione di antibiotici. Gli integratori di probiotici Terranova ad esempio contengono anche un proprio complesso esclusivo di ingredienti vegetali chiamato Magnifood, per massimizzare i potenziali vantaggi delle vitamine, dei sali minerali e/o di altri nutrienti del prodotto. 
Gli ingredienti di Magnifood vengono combinati in modo da migliorare l'ambiente biochimico dell'organismo al fine di massimizzare i potenziali vantaggi delle vitamine, dei sali minerali e/o di altri nutrienti del prodotto.

Con Magnifood godi sempre di numerosi vantaggi quali:

- miglioramento di assorbimento, biodisponibilità, uso, attività, stabilità, efficacia dei nutrienti;
- disponibilità di enzimi sinergici e cofattori cruciali per l'uso e le funzioni dei nutrienti del prodotto;
- protezione degli ingredienti dal pericolo di ossidazione, favorendo la stabilità e l'attività dei nutrienti e del prodotto;
- molte delle piante usate in Magnifood vengono liofilizzate fresche mediante il processo del crioessicamento.

La liofilizzazione di prodotti freschi protegge e conserva l'efficacia, l'integrità biochimica e l'attività enzimatica di una pianta: il profilo biochimico di una pianta essicata fresca assomiglia molto a quello della pianta fresca originale, ma con una concentrazione nettamente superiore grazie alla rimozione del contenuto di umidità della pianta.
Il complesso Magnifood, sinergia di base che contraddistingue e rende unici tutti gli integratori Terranova, è a base di ginseng siberiano, radice di ginseng indiano (ashwagandha) e radice di bardana, consigliati da millenni dalla medicina tradizionale in Russia e in Asia in caso di sforzi mentali e fisici, durante la convalescenza e per migliorare lo stato psichico e le capacità mentali. La fitoterapia moderna riconosce i loro effetti adattogeni per aumentare la resistenza dell'organismo, per ristabilire l'equilibrio dopo un periodo di stress e per prevenirne l'insorgenza, nonchè per migliorare l'efficienza psicofisica. Completa la formula Magnifood, il chicco di avena verde, considerato un tonico delicato, tranquillante per il sistema nervoso.

Per saperne di più, rivolgetevi in erboristeria!



Licenza di distribuzione:
Elena Vairani
Ufficio stampa e pubbliche relazioni - Elena Vairani
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere