SOCIETA

Covid19: 10 milioni di euro è la cifra chiesta al Governo dai Circhi in crisi

March 27 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La richiesta di Anesv ed Ente Nazionale Circhi: «20.000 cittadini privi di altre forme di reddito a causa delle settimane di chiusura per emergenza Coronavirus»

Roma 26 marzo 2020 – Dieci milioni di euro per il sostegno alle attività di spettacolo viaggiante, per sopravvivere all’emergenza sanitaria causa epidemia del Coronavirus Covid-19. Questa la richiesta formulata da Ente Nazionale Circhi e ANESV al ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo Dario Franceschini, che in questi giorni sta elaborando il provvedimento che prevede uno stanziamento di 130 milioni di euro a favore delle attività di spettacolo, chiuse da settimane per l’emergenza Coronavirus.

Il settore dello spettacolo viaggiante, composto da esercenti del circo e del luna park, è composto da circa 5000 imprese, in genere di carattere familiare, messe in ginocchio dalla sospensione dell’attività.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere