INTERNET

Creare un blog in una nicchia affollata: come emergere

March 2 2015
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Molto bene, abbiamo deciso di aprire un blog, abbiamo individuato la tematica e di conseguenza la nicchia. C'è solo un piccolo problema: la nostra nicchia è già satura. Come riuscire ad emergere? Ecco alcuni piccoli consigli.

Bene abbiamo finalmente deciso di aprire un blog. Individuata le tematica abbiamo di conseguenza il target di utenti a cui rivolgerci. Peccato che questa nicchia sia già satura di blogger: problema.

L'impresa è ardua ma non impossibile, ovvio che se i blogger fossero un numero ristretto il compito sarebbe molto più semplice.

Bisogna cominciare a non scoraggiarsi e munirsi di tanta pazienza e avere una gran voglia di rimboccarsi le maniche per riuscire a guadagnarsi la propria fetta di visibilità.

Quello di cui non bisogna mai dimenticarsi è che dobbiamo produrre con regolarità, almeno due / tre volte la settimana, contenuti di qualità, perché come ben sappiamo è quello che cercano gli utenti.

Bene, se questo è il nostro approccio possiamo aprire il nostro blog e leggere i suggerimenti che sto per darvi.

Individuare gli utenti della nicchia

Fra gli utenti appartenenti alla nostra nicchia, o comunque in generale in tutte le nicchie, esiste una grande disomogeneità. Cosa mai significherà? Significa che non tutti sono al medesimo grado di conoscenza dell'argomento, non tutti hanno la medesima esperienza o possibilità finanziarie per investire in mezzi.

Detto questo, davanti a noi si apre un ampio ventaglio di possibilità a cui rivolgere i nostri post al fine di poter fare delle comunicazioni mirate.

Individuare la problematica

I nostri lettori sono a caccia di soluzioni ai loro problemi, soprattutto cercano contenuti di qualità che rispondano ai loro interrogativi. Quindi quello che noi dobbiamo fare è individuare le singole problematiche per scrivere un qualcosa che soddisfi le aspettative dei lettori.

Cambiare approccio a seconda del sesso, dell'età o della natura delle persone

Di fronte alla medesima problematica essere maschio o femmina cambia il modo di approcciarsi al problema e nel cercare le risposte, stessa cosa possiamo dire per l'età.

Ad esempio in ambito lavorativo il giovane fresco di studi si approccerà in maniera differente rispetto al manager prossimo alla pensione.

Discorso ancor più complesso se guardiamo la natura delle persone. Lo sappiamo bene che l'essere umano è un individuo estremamente complesso e nessuno di noi la pensa sempre allo stesso modo degli altri, non tutti reagiamo ugualmente di fronte ad un problema.

Per capirci meglio ci sono persone che per spiegar loro un concetto preferiscono usare degli esempi pratici, altri hanno approccio più teorico.

La frequenza di pubblicazione

Come detto prima dobbiamo pubblicare almeno due / tre volte la settimana, per non dire giornalmente.

Se siamo degli sconosciuti dobbiamo trovare il modo di emergere, e come, se non pubblicando con la maggiore frequenza possibile contenuti di qualità? Attenzione che prima di tutto ci vuole la qualità, non facciamo l'errore che pur di scrivere qualcosa da pubblicare ci dimentichiamo della qualità.

Vale sempre il detto "pochi ma buoni".

Importante non facciamo l'errore di fare il copia e incolla da altri blog!!!!

Non sottovalutare le potenzialità dei video

Molti sono gli utenti del web che piuttosto che leggere preferiscono guardare. Allora perché non approcciarsi in questo modo ai nostri utenti?

Meglio ancora è affiancare i nostri testi con video esemplificati dell'argomento.

Di carne al fuoco ne ho messa abbastanza, e come ben vedete non dobbiamo prendere scuse se il target a cui pensavamo di rivolgerci è già saturo. Se abbiamo voglia, il modo per guadagnarci la nostra fetta c'è.

Non mi resta che augurarvi un buon blog.

Link:


Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Alessio Arrigoni
Responsabile pubblicazioni - Alessio Arrigoni
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere