VARIE

Decisioni di “vita” vengono prese dopo le lezioni di “ La verità sulla Droga”

February 20 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Si stanno raggiungendo centinaia di studenti ogni giorni col programma e le attività di istruzione che vengono fatte nelle scuole romane da educatori, insegnanti, religiosi che si dedicano a far conoscere la verità sulla droga.

Roma 18 febbraio 2020 – Lo scopo di chi sente la responsabilità di aiutare le future generazione dalla pandemia della droga li spinge a cercare strumenti efficaci, pratici e alla portata di tutti. Per questa ragione i materiali didattici ideati, prodotti e messi a disposizione gratuitamente dalla Fondazione per Un Mondo Libero dalla Droga sono sempre più utilizzati da chi crede che la vera soluzione sta nella conoscenza.
Del kit per educatori ne fanno parte gli opuscoli della serie “La verità sulla droga” che espongono singolarmente i danni e le verità su ogni singola sostanza stupefacente attualmente in circolazione, per portare ai giovani i fatti concreti sui loro effetti dannosi, spiegando esattamente “cosa sono le droghe” e “perché una persona si droga”. Queste informazioni basilari sono fondamentali per tutelare le future generazioni, favorendo la consapevolezza che le droghe sono essenzialmente veleni per il corpo e per la mente, con l’obiettivo finale di farli giungere ad un informato “no alla droga, si alla vita”.
La Fondazione ha inoltre realizzato un documentario con storie vere di ragazzi che sono usciti dalla trappola della dipendenza e una serie di 16 spot di pubblica utilità, dal titolo “Dicevano…Mentivano”, che sbugiardano i luoghi comuni usati per attirare gli adolescenti verso l’uso di droghe.
E mentre si diffondono notizie sulle “smart drug”, le “droghe furbe”, le future generazioni vengono rese consapevoli che usare droghe non è “furbo”. Al contrario, grazie alla “La verità sulle droghe” vengono resi consapevoli che “furbo” è restarne alla larga e dire “Si alla vita”, facendo tesoro dell’osservazione dell’umanitario L. Ron Hubbard: “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l’unica ragione per vivere”.




Licenza di distribuzione:
Sandro Matini
incaricato attività sociali - riforme sociali
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere