ECONOMIA e FINANZA

Decreto Crescita – gli incentivi dedicati alle Start Up

July 10 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Tutte le misure previste dal Decreto Crescita a sostegno della creazione e dello sviluppo di nuove imprese: “Nuove imprese a tasso zero”, “Smart & Start” e “Voucher 3I”.

Nuove imprese a tasso zero

L’incentivo sostiene la creazione di nuove imprese ed è rivolto a giovani dai 18 ai 35 anni e donne di ogni età che hanno intenzione di intraprendere un percorso di auto-imprenditorialità.
Sono finanziabili i progetti di imprese costituite da almeno 36 mesi e da non oltre 60 mesi, che riguardano i seguenti settori:
- produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli
- fornitura di servizi
- commercio di beni e servizi
- turismo
- filiera turistico-culturale
- innovazione sociale
Finanziamento a tasso zero pari al 75% delle spese ammissibili per imprese con meno di 36 mesi, fino ad un massimo di 1,5 milioni, e pari al 90% dei costi per imprese con oltre 36 mesi, fino ad una spesa massima di 3 milioni. La durata del finanziamento è di massimo 10 anni. Per le imprese con meno di 36 mesi è previsto un servizio di tutoraggio e la copertura dei costi iniziali di gestione, per una percentuale comunque non superiore al 20% del totale delle spese ammissibili.

Smart&Start

La misura sostiene la nascita e la crescita di Start Up innovative ad alto contenuto tecnologico. Il Decreto Crescita prevede la semplificazione e l’accelerazione delle procedure di accesso, la concessione ed erogazione delle agevolazioni per le imprese costituite da non più di 60 mesi. Ulteriori dettagli sull’agevolazione verranno pubblicati dopo il decreto attuativo (che uscirà entro ottobre).

Voucher 3I – Investire In Innovazione

Agevolazione rivolta alle Start Up innovative iscritte alla sezione speciale del Registro Imprese, per l’acquisto di servizi di consulenza relativi alla:
- verifica della brevettabilità dell’invenzione
- effettuazione delle ricerche di anteriorità
- stesura della domanda di brevetto e deposito presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi
- estensione all’estero della domanda nazionale


Il pacchetto di misure dedicato alle Start Up è in attesa del decreto attuativo che disciplina gli aspetti operativi per i rispettivi accessi alle 3 agevolazioni.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Cesira Guida
Marketing & Comunicazione - Gruppo Del Barba Consulting
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere