SALUTE e MEDICINA

Diciottenni cercano la chirurgia estetica per combattere il bullismo

January 20 2011
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

Luisa è stata oggetto di bullismo per lungo tempo dai suoi compagni di classe durante la frequentazione delle scuole medie. Un giorno decide di prendere una decisione drastica.

Luisa dice che le piace quello che vede quando si guarda allo specchio, ma che non è stato sempre così. Luisa è stata oggetto di bullismo per lungo tempo dai suoi compagni di classe durante la frequentazione delle scuole medie.
"Un giorno ero in autobus ed un sacco di ragazzi mi prendevano in giro per avere il naso grande", ha raccontato Luisa."Mi chiamavano continuamente Pinocchio e a scuola, in classe, i ragazzi lo ripetevano. Mi sentivo impotente, mi sentivo una perdente".

La situazione divenne così grave che Luisa cadde in depressione e iniziò a frequentare la scuola con minore assiduità, con lo scopo di evitare il più possibile gli scherni dei compagni. Infine una notte, racconta, pensò che non avrebbe più sopportato di essere derisa ancora una volta, così decise di prendere in mano la situazione."Ho cercato di rompermi il naso una volta. Ero così stanca delle vessazioni che ho cercato di sbattere la faccia contro la porta", ha detto.

Dopo l'incidente sua madre disse che sapeva che doveva fare qualcosa. Decise di consentire alla figlia di 14 anni di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica per modellare il naso come di suo gradimento.
"Penso che sicuramente è stata una buona decisione, perché ciò avrebbe ricostruito anche la sua autostima, tornando ad essere quella di un tempo, con la sicurezza che aveva nel fare le cose che fanno i ragazzini della sua età", conclude la madre.
Luisa è tra un piccolo ma crescente numero di adolescenti che dicono di essere stati presi in giro con atti di bullismo al punto da arrivare a prendere in considerazione se non ad attuare un intervento di chirurgia plastica.

"Io vedo un buon numero di genitori venire da me con i loro figli a causa di fenomeni di bullismo, di prese in giro e sentimenti di autocoscienza." dice il Dott. Michele Fiorillo, chirurgo estetico. "La mia opinione è, naturalmente, quella di affrontare il problema elaborardo le questioni primarie, ossia il bullismo e la la presa in giro. Ma ci sono alcune situazioni in cui le persone sono abbastanza mature e la chirurgia è una soluzione decisiva.
Gli interventi di chirurgia estetica più richiesti dai teenager comprendono la rinoplastica, la mastoplastica additiva e riduttiva, interventi correttivi delle orecchie ( otoplastica ) e iniezioni di Botox.

La sorella minore di Luisa, Martina, è stata presa in giro come una bambina piccola per il suo sorriso pendulo. Per uniformare il sorriso , la madre ha permesso alla figlia di iniziare le iniezioni di Botox all'età di 5 anni.

Attenzione: Per motivi di privacy i nomi di persona sono stati sostituiti con nomi di fantasia, pertanto ogni riferimento a nomi di persone esistite o esistenti è puramente casuale



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere