EDITORIA

DJOSER - Lo Scettro di Anubi

January 7 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

“Chi sei?” una voce rimbombò nella mente di Djoser, sonora come una saetta cadutagli accanto. Il ragazzo, però, non conosceva quella voce. Spalancò gli occhi, ma, atterrito, distolse immediatamente lo sguardo dalla creatura che lo fronteggiava. Di proporzioni gigantesche, il suo aspetto era quanto mai insolito, oltre che terrorizzante. Aveva un collo smisurato che reggeva una testa sproporzionatamente piccola, sepolta in un groviglio contorto e spinoso più simile ad un cespuglio che ad una capigliatura. Sulla faccia irsuta, gli occhi spuntavano tra due fessure ispide e cespugliose e la bocca, stretta e dalle labbra quasi inesistenti, era un trionfo di assoluta, compiaciuta malvagità. “Chi sei?” la domanda fu ripetuta. “Sono Djoser, figlio di Pthahotep. Il mio Ren l’ho dichiarato più volte da quando ho messo piede in questo Mondo di Mistero...” Superato il primo attimo di smarrimento e vinti i primi balbettii, Djoser stava riprendendo pian piano coraggio, ma quella creatura era davvero spaventevole. Lo sarebbe stato un po’ meno, forse, se sopra quella montagna di carne putrida avesse avuto una testa di cane o di serpente, come gli altri Demoni, ma il suo aspetto quasi umano lo rendeva ancora più repellente. Come repellente era il perizoma che gli copriva i fianchi: di pelle umana. Così parve al ragazzo, che rabbrividì d’orrore.

Desidero presentare un'avvincente saga storica che racconta le straordinarie vicende di un ragazzo dell'Antico Egitto, dalle particolari doti e capacità.

Titolo - "DJOSER - Lo Scettro di Anubi"
Codice ISBN: 9781790222094
Editore: Independently published
Autore: Maria PACE
Genere: storico con pennellate fantasy
Prezzo: 22,35 euro
Pagine: 256
Data pubblicazione: novembre 2018


Siamo in Egitto, epoca delle Piramidi - IV Dinastia. Regna il faraone Chefren e Djoser, un ragazzo di sedici anni, allievo del tempio di Ptha, il dio protettore di artisti ed architetti, lavora nel cantiere della Piramide. Djoser è un ragazzo speciale, nato in occasione speciale. Abbandonato ancora bambino sulle rive del Nilo, viene accolto ed allevato da Pthahotep, architetto reale, e da sua moglie Nsitaten. Anubi, la più inquietante delle divinità egizie, lo pone sotto la sua protezione. L'incontro del ragazzo con il "Signore del Mondo Nascosto", ad altissimo impatto emotivo, avviene nei meandri della piramide di Cheope ed è destinato a cambiare il ragazzo ed a renderlo consapevole delle proprie eccezionali doti: Anubi gli permette perfino un viaggio nella DUAT, l'Aldilà egizio, lungo Foreste del Tempo, Paludi, Caverne e Labirinti frequentati da demoni, spiriti e anime defunte; un viaggio che gli permetterà di incontrare anche Spiriti Eletti e Geni Protettori.
La storia di Djoser si intreccia con le vicende di un popolo unico e straordinario: scene di vita quotidiana, tecniche di costruzione di immensi edifici, rivalità tra caste sacerdotali, ecc... Si affacciano su questi scenari e lungo un fiume brulicante di vita, personaggi come il principe Thaose, contestatore e ribelle, l'ufficiale Osorkon, giunto dal Delta con il suo falco, Mosè il Ratto, piccola e simpatica canaglia, Hetpher e Kabaef, grandi di magia e altri ancora. Tutti loro condurranno il lettore nei sotterranei di Templi e Piramidi, lo presenteranno alla corte del Faraone, lo faranno salire sulla Barca Reale o sedere alle fiamme di un bivacco... il tutto, però, attraverso una rigorosa ricostruzione storica e ripercorrendo le tappe del testo sacro egizio più famoso al mondo: "Il Papiro di Torino - Il LIbro dei Morti degli Antichi Egizi".



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere