EDITORIA

"Domenico Cimarosa. La personalità e l'opera"

November 23 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Nuova raccolta di saggi curati da Simone Perugini sulla figura, la biografia e l'opera di Domenico Cimarosa.

Il musicologo e direttore d'orchestra Simone Perugini, considerato uno dei massimi esperti di Domenico Cimarosa, ha pubblicato una nuova raccolta di studi sul compositore aversano. Il testo, "Domenico Cimarosa. La personalità e l'opera" è stato edito da Amazon Media E.U. e raccoglie una serie di saggi scientifici, curati nel tempo dall'autore del libro, riguardanti la biografia e la produzione musicale del grande compositore italiano di fine Settecento.
L'iniziativa editoriale rientra nel poderoso progetto "Cimarosa rediscovered" che si propone non solo la pubblicazione in edizione critica delle partiture del musicista, edite da Artaria Editions Limited, ma anche una serie di registrazione discografiche, basate sull'edizione critica di ciascun lavoro e la pubblicazione, come nel caso qui recensito, di saggi musicologici sull'autore e sulla situazione teatrale e musicale dell'Italia di fine Settecento, con un'attenzione particolare ai fecondi rapporti instaurati tra la stessa e le varie corti Europee.
La bibliografia su Cimarosa risulta, a tutt'oggi, assai scarsa e ancora bisognosa di una definizione organica. Nel saggio "Domenico Cimarosa. La personalità e l'opera", Perugini si basa su una serie di ricerche effettuate negli Archivi di Stato di Napoli, di Firenze e di Venezia dove sono stati intercettati documenti originali dell'epoca che gettano una maggior luce sulla personalità e l'attività professionale di Cimarosa. Perugini, inoltre, si è basato, come riferimento per iniziare le proprie ricerche, sugli studi musicologici del passato, a partire dalle prime biografie sul compositore sorte nell'Ottocento, per arrivare alla consultazione e alla puntuale citazione degli ultimi studi musicologici firmati da eminenti musicologi che si sono occupati non solo di Cimarosa, ma della Scuola musicale Napoletana del Settecento in generale.
Il testo di Perugini è certamente una nuova e ghiotta possibilità, per musicisti, musicologi o semplici appassionati, di riscoprire, attraverso un critico vaglio delle fonti, un compositore che ebbe, durante la propria esistenza, una fama quasi senza precedenti nella storia del teatro musicale e, naturalmente, rappresenta altresì un invito rivolto ad altri studiosi per approfondire le ricerche e continuare, con propri contributi, alla rivalutazione del prezioso patrimonio musicale che l'Italia seppe produrre alla fine del diciottesimo secolo.
Il testo di Perugini è già disponibile nel mercato editoriale anche in traduzione in lingua inglese, italiana e spagnola.

Licenza di distribuzione:
Lorenzo Grimani
Public Relations - Accademia Lirica Toscana
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere