Utenti registrati: 36688 - Testi pubblicati: 226289
Comunicati-Stampa.net TV.Comunicati-Stampa.net
CAT: INTERNET


Leggi tutte le news della categoria

Scheda autore comunicato stampa
   Informazioni sull'autore del testo:
Autore: Stefano Giacinti
Azienda: Web marketing
Web: http://webfriendly.it/


Scheda completa di questo autore
Altri testi di questo autore
RSS di questo utente Feed RSS utente

Registrazione nuovi utenti

Richiedi l'accredito stampa gratuito, ti darà diritto all'invio di illimitati comunicati stampa e news, che vedrai pubblicati quì e sul network di siti affiliati a comunicati-stampa.net.

Accedi al modulo di registrazione
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo?
Leggi come procedere




Comunicato Stampa
Creative Commons - Attribuzione-Non commerciale 2.5
Dominio internet

Pubblicato il 27/04/2012 | da Stefano Giacinti


Un sito internet è identificato solitamente da un nome, a cui fa seguito un punto e da una sigla. Questa sequenza alfanumerica è denominata tecnicamente “dominio" ed è quanto di più importante possa esistere nella megalopoli telematica. Senza domini il mondo di internet è vago o nullo. Scegli il tuo dominio e valuta sin da or la disponibilità.

Uno dei pochi mercati ancora in crescita nonostante ci troviamo in tempi di durissima crisi è quello di Internet. Il commercio telematico sembra non subire contrazione alcuna, e ciò rincuora non poco chi ha fatto di questo canale il suo cavallo di battaglia. Ciò rincuora anche chi, in cerca di un settore in cui espandersi, vuole entrarne a far parte; ma si sa, cominciare col piede giusto è tanto facile quanto sbagliare approccio.
Nella selva di dati e sequenze numeriche che costituiscono questa possente “infrastruttura" solo una precisa combinazione ci porta nella specifica destinazione da noi desiderata; questa combinazione, che altro non è che l’IP del server che ospita il sito internet cui vogliamo accedere, è associata ad una sequenza di parole separate da un punto: questa sequenza, fondamentale linguaggio per gli utenti di internet, è il dominio.
Il dominio è formato da due parti: la prima, rappresentante una parola; la seconda una sequenza comune ad altri domini (dominio .it - dominio .com). Questa sigla a suffisso del dominio individua spesso una prima categorizzazione dello stesso, collocando il nostro sito ad un’area di appartenenza (.it per italia, .fr per francia e così via) oppure in un’area di interesse (.com per commerciale, etc.). La parte che precede invece questa sigla è una delle cose che più influenzerà la riuscita della nostra operazione; scegliere un nome efficace ed immediato da associare al nostro dominio è cosa quanto mai fondamentale per garantirne accessibilità e facilità di diffusione. Tutti noi ricordiamo a memoria pochi ma fondamentali numeri di telefono presenti nella nostra rubrica, associati a persone importanti o contatti fondamentali per la nostra vita quotidiana; quanto a tutto il resto, categorizziamo gli altri sotto nomi, cognomi e sigle; nessun problema fin quando la nostra rubrica non comincia a riempirsi fino all’orlo.

Uno dei pochi mercati ancora in crescita nonostante ci troviamo in tempi di durissima crisi è quello di Internet. Il commercio telematico sembra non subire contrazione alcuna, e ciò rincuora non poco chi ha fatto di questo canale il suo cavallo di battaglia. Ciò rincuora anche chi, in cerca di un settore in cui espandersi, vuole entrarne a far parte; ma si sa, cominciare col piede giusto è tanto facile quanto sbagliare approccio.
Nella selva di dati e sequenze numeriche che costituiscono questa possente “infrastruttura" solo una precisa combinazirlo, presentando notevoli ridondanze, causando un’inevitabile confusione e svariati casi di omonimia: allora giù con soprannomi, nomignoli e sigle aggiunte che non fanno altro che ritardare e rendere più difficoltose le nostre ricerche, magari dettate da un impellente bisogno. Lo stesso capita con le ricerche su Internet: quanti di voi ritroveranno, tramite infinite ricerche, quel sito che ci permetteva di ordinare tre pizze e pagarne due, formato dalle parole “pizza", “domicilio", “per", “te"? era un “per" o una “x"? e l’ordine in cui erano scritte? Ed era .it o .com? certo, se si fosse chiamato “Pizza.com" ci saremmo arrivati subito. Dunque è evidente ed immediato capire l’importanza di ottenere un dominio semplice e lineare che evochi da subito l’argomento attorno cui ruota la nostra pagina, il servizio che offriamo o l’articolo che vendiamo: da oggi è possibile controllare in tempo realela disponibilità del nostro dominio e, seguendo pochi e semplici step, creare dal nulla un dominio scegliendo tra diverse opzioni; da oggi il potremo ottenere il nostro dominio .it, .com, .eu fino ad arrivare ad un dominio di tipo .NAME a scelta, tutti associati ad una mail da 1Gb.
Insomma cosa stiamo aspettando? Internet è l’occasione per testare la validità delle nostre idee, mettiamole alla prova!!

Autore:
Stefano Giacinti


Link: Dominio internet

Autore della pubblicazione:
Stefano Giacinti
Responsabile pubblicazioni
Web marketing
Vai alla versione stampabile di questa news - Versione in PDF Crea PDF di questa news
Info su chi ha pubblicato questo testo
Leggi altri testi dello stesso autore
Leggi altre news che trattano lo stesso argomento (INTERNET)
» Clicca per leggere le ultime notizie pubblicate

ID: 166581


RSS Comunicati-Stampa.net, clicca per accedere alla pagina   Copyright © PuntoWeb.Net S.a.s.              Privacy | Regole servizio | Chi siamo | Pubblicità | Per la Stampa | Partners
 
PuntoWeb.Net Sas