NUOVI ACCORDI

Due new entry per l’Osservatorio Branded Entertainment: MediaCom e Twentyfourseven

December 6 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

OBE - prima e unica Associazione in Italia a rappresentare le più importanti aziende che investono, producono, distribuiscono e creano branded entertainment - annuncia l’ingresso di due nuovi Soci

Milano, 5 dicembre 2018 – OBE - Osservatorio Branded Entertainment, l’Associazione che studia e promuove la diffusione sul mercato italiano del branded entertainment come leva strategica per la comunicazione integrata di marca, raccogliendo intorno a sé i principali player della filiera, annuncia l’ingresso tra i propri associati di due nuovi rappresentanti della industry del BE, MediaCom e Twentyfourseven Production.

Connessioni, strategia, contenuti. Sono questi i tre pilastri sui quali poggia MediaCom, Content + Connections Agency che pensa in maniera disruptive e lavora strategicamente al superamento del concetto classico di “agenzia media”. Fondata nel 1986, con oltre 7000 collaboratori in 150 diversi Paesi nel mondo, MediaCom si configura oggi come uno dei global leader nel settore della comunicazione. Grazie a un approccio strategico integrato, MediaCom ottimizza le connessioni esistenti tra le diverse tipologie di media per intensificare la risonanza dei contenuti e moltiplicarne la rilevanza all’interno del processo distributivo e sui singoli canali.

"Per MediaCom, che ha nella sua mission quella di essere la content and connections agency, l'ingresso in OBE rappresenta un passaggio fondamentale per condividere e imparare, dai nostri partner e, perché no, anche dai competitor, e per offrire il nostro contributo all'innovazione e allo sviluppo del branded entertainment nel nostro Paese" – spiega Pierfrancesco Petrosillo, Head of MediaCom Beyond Advertising.

Attenzione per la qualità e pervasività nella diffusione dei contenuti rivestono un ruolo essenziale anche nel business model di Twentyfourseven Production, agenzia di professionisti del digital nata da un’intuizione di Nicola Bertona e del duo comico formato da Andrea Pisani e Luca Peracino, in arte i PanPers. Grazie alla collaborazione con un ricco bacino di talenti (cantanti, attori, comici, professionisti della comunicazione), Twentyfourseven propone soluzioni di branded content e influencer marketing in grado di generare contenuti di alto livello supportati da un bacino di fan/follower/iscritti legati ai talenti, agli Influencer, a un circuito di community da oltre 12.000.000 di follower, con l’ambizioso obiettivo di costruire una scuola di pensiero e di creatività che possa garantire un sempre più fiorente apporto autoriale nei settori del community advertising, dell’influencer marketing e del branded content.

“Crediamo che l’autorialità e la creatività siano fattori assolutamente indispensabili per la creazione di un contenuto rilevante, a prescindere da quale sia la sua destinazione. – afferma Nicola Bertona, CEO & Co-founder di Twentyfourseven – Ma non solo: è necessario anche poter contare su un team di talenti che sappia riconoscere le esigenze, gli interessi e le aspettative del target. Solo così la comunicazione può “intrattenere performando”. Il nostro lavoro consiste proprio nel trasformare i contenuti in intrattenimento allo stato puro, affinché i brand riescano ad avvicinarsi alle persone e a raggiungere gli obiettivi di marketing”.

“Con l’ingresso di Mediacom e Twentyfourseven, OBE chiude l’anno con una compagine associativa di oltre 40 aziende, a conferma del ruolo sempre più importante dell’Associazione come unico referente istituzionale italiano per il Branded Content & Entertainment, capace di riunire intorno a sé tutti gli attori della filiera e farsi portavoce degli interessi comuni di sviluppo del mercato – dichiara Anna Gavazzi, Direttore Generale di OBE – Il 2018, in particolare, ha segnato un periodo di sensibile consolidamento associativo: 13 nuovi ingressi da inizio anno, la fondazione di tre Hub dedicati interni all’Associazione, la creazione di una Academy per il potenziamento dell’offerta formativa. Tutti risultati che personalmente accolgo con grande soddisfazione e per i quali ringrazio il lavoro dei membri del Consiglio Direttivo di OBE e il nostro infaticabile Presidente Laura Corbetta. Per il 2019 siamo già pronti a lanciare una nuova serie di servizi dedicati ai nostri associati e sono contenta di poter anticipare che sono molte le aziende ad aver già espresso interesse a entrare a far parte, con il nuovo anno, dell'Associazione".

Ufficio Stampa OBE- Osservatorio Branded Entertainment
Connexia

Costanza Mastrovalerio
Ufficio Stampa
costanza.mastrovalerio@connexia.com
tel. +39 02 8135541


OBE - Osservatorio Branded Entertainment
OBE è l’Associazione che studia e promuove la diffusione sul mercato italiano del branded entertainment come leva strategica per la comunicazione integrata di marca.
Attiva dal 2013, OBE vuole rappresentare e dare voce a tutti gli attori della filiera del branded entertainment: sia alle aziende che investono, sia alle società che creano, producono e distribuiscono branded entertainment sui diversi media.
Partner del network internazionale BCMA - Branded Content Marketing Association, l’Associazione si propone di contribuire allo sviluppo di una cultura del branded entertainment consapevole e rispettosa dei consumatori, attraverso l’attività di studio e definizione del fenomeno e delle sue evoluzioni, il monitoraggio e l’analisi dei progetti realizzati, la valutazione delle performance, la formazione, la regolamentazione e la divulgazione diretta a operatori, media e istituzioni.
OBE, che annovera a oggi oltre 40 associati, si rivolge ai principali operatori del mercato della comunicazione – brand, editori, concessionarie, centri media, agenzie creative e digitali, associazioni di categoria – ma anche a soggetti pubblici e privati interessati a vario titolo al branded entertainment. www.osservatoriobe.com

MediaCom Italia
In MediaCom siamo convinti che le connessioni siano fondamentali. Questo, per un'agenzia media, significa operare in un modo completamente nuovo, così nuovo da far sembrare superato il termine stesso "agenzia media".
MediaCom è la Content + Connections Agency: il nostro approccio strategico mette il contenuto al centro e disegna la strategia di distribuzione come un sistema e non più come un insieme di silos specializzati e ottimizzati, ma disuniti.
In un mondo affollato di contenuti la nostra mission è quella di ottimizzare le connessioni tra Paid, Owned e Earned media al fine di moltiplicare il risultato finale dell'intero sistema.
MediaCom è leader mondiale del settore con 7000 dipendenti in 130 uffici distribuiti in 150 paesi.
A giugno 2018 MediaCom è stata nominata Media Agency Network of the Year ai Cannes Lions, riconoscimento che si aggiunge ai titoli Agency Network of the Year vinti durante il The Gunn Media 100, il Festival of Media Global (vinto nel 2017 e confermato nel 2018), e gli M&M Award (un riconoscimento vinto sette volte in nove anni). E' stata anche nominata Global Media Agency of the Year da Adweek a febbraio 2018 e Agency Network of the Year dalla rivista Campaign alla fine del 2017. È la prima volta che un'agenzia vince tutti i premi in una sola volta.


Twentyfourseven
Siamo un gruppo di professionisti della comunicazione digitale nati dall’evoluzione dei nuovi media- che si sono affermati attraverso la creazione di contenuti capaci di conquistare milioni di utenti.
Talent, influencer, autori, creativi, tutti professionisti a supporto della comunicazione e della pubblicità: il contenuto pubblicitario diventa intrattenimento.
Comunichiamo attraverso le nostre pagine e i nostri profili Facebook, Instagram, YouTube, raggiungendo milioni di utenti, milioni di visualizzazioni video, milioni d’interazioni.
Il nostro gruppo di lavoro è costituito da artisti di primissimo livello, da fondatori di pagine che hanno segnato importanti cambiamenti nella fruizione dei contenuti sui social network in Italia. La nostra filosofia e i nostri numeri garantiscono ai brand la migliore soluzione social, di contenuto e d’influenza, per soddisfare le KPI di campagna.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Marialucia Avallone
Communication Specialist - Connexia
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere