EDITORIA

Edizioni Leucotea in collaborazione alla collana Project annuncia l’uscita del nuovo romanzo di Martin Beux “Prigionieri dell’infinito”

June 28 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Un viaggio alla scoperta di se stesso...

Nadir, un trentenne irrequieto, fugge dalla disoccupazione e dalla crisi economica, con un biglietto di sola andata per il lontano arcipelago di Porto Grande. Partirà alla ricerca del proprio ignoto destino e incontrerà Dora, al cui fascino oscuro cercherà di resistere invano finché non ne verrà assorbito pericolosamente senza rendersene conto. Sarà proprio grazie a lei che avverrà la catarsi; ma prima Na-dir dovrà affrontare i cani del deserto, per spezzare le catene del proprio intelletto, e scoprire la cruda verità, che avrà un volto passionale ma amaro, doloroso e violento.
Sarà un viaggio alla scoperta di se stesso e delle intenzioni misteriose che muovono le redini delle relazioni umane. Una storia d’amore convulso e di vita vissuta, in bilico tra diversi piani temporali dove il contesto assume sfumature a tratti oniriche e nei quali i personaggi femminili si alternano, fino quasi a confondersi nell’isterica rifrazione del sogno e della propria memoria.


Martin Beux è nato nella provincia di Torino. Si è trasferito a Sanremo ancora bambino. Lavora a Montecarlo e vive in Costa Azzurra.
Laureato in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica all’Università degli Studi di Genova, ha conseguito un Master in Relazioni Internazionali presso l’Università di Aberystwyth in Galles.
Ha pubblicato due libri di saggistica: uno in Spagna, El Hierro Literario (2010); l’altro in inglese, The EU and Human Rights (2012).
Prigionieri dell’Infinito è il suo primo romanzo.



Licenza di distribuzione:
Matteo Moraglia
Responsabile pubblicazioni - Edizioni Leucotea srl
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere