VARIE

Educare alla verita' sugli stupefacenti per un mondo libero dalle droghe

April 11 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Una giornata dedicata alla prevenzione alle droghe, domenica 7 aprile, nella Chiesa di Scientology di Roma

In occasione della Giornata Mondiale della Salute, istituita dalle Nazioni Unite per il 7aprile, la Chiesa di Scientology di Roma ha aperto le porte del suo Centro Informativo per il Pubblico, via della Maglianella 375, per presentare il programma sociale educativo di prevenzione alle droghe Mondo Libero dalla Droga.

Frutto di una esperienza ultradecennale, questo programma laico che educa sugli effetti dannosi a breve e lungo termine delle sostanze stupefacenti, si propone di fornire a giovani ed adulti le corrette informazioni sulle droghe per una scelta consapevole di vivere una vita libera dalle droghe. “La Verità sulla Droga” è infatti il titolo di una serie di opuscoli, 13 in tutto, ciascuno su una sostanza di abuso (marijuana, cocaina, crack, eroina e alcol per citarne alcune). I materiali didattici del programma includono anche una serie di annunci di pubblica utilità, della durata di 30 e 60 secondi, dall’eloquente titolo, “Dicevano … Mentivano”. Questi filmati sbugiardano, come suggerisce il titolo, le falsità che si sono diffuse per irretire i giovani nella trappola dell’uso di queste sostanze.

La Chiesa di Scientology, a livello internazionale, è da sempre impegnata nel sostegno di attività di prevenzione all’uso di droghe, in riconoscimento dell’osservazione del fondatore della religione di Scientology, il filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard, il quale scrisse: “La ricerca dimostra che le droghe sono l’elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”. E questa distruzione culturale è evidente nell’età sempre più precoce di inizio nell’uso, nel crescente fallimento dell’istruzione moderna, nell’incapacità di lavorare e nei costi legati alla salute per cause di dipendenza da droghe.

Nel pomeriggio alle ore 16.30, in un momento culturale per concludere la giornata con la presentazione del libro dell’antropologa culturale e giornalista dott.ssa Tiziana Ciavardini: Ti Racconto l’Iran – I miei viaggi in terra di Persia, edito da Armando Editore, con prefazione di Dacia Maraini. L’autrice ha raccontato la sua esperienza diretta di 12 anni vissuti in questa terra, che preserva i suoi valori altamente spirituali e un grande senso di accoglienza. Nel libro viene descritto anche un programma che il governo sta attuando per contrastare il traffico e l’uso di droga. A questo riguardo, la tv iraniana ha espresso interesse per questa giornata dedicata alla prevenzione alla droga, registrando una intervista al convegno di oggi sull’iniziativa laica educativa di prevenzione alle droghe, Mondo Libero dalla Droga.
www.noalladroga.it




Licenza di distribuzione:
Sandro Matini
incaricato attività sociali - riforme sociali
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere