ECONOMIA e FINANZA

Elon Musk ora è più ricco di Warren Buffet

August 6 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il CEO di Tesla ha superato il più grande investitore della storia nella classifica dei miliardari di Bloomberg. Vediamo ora nel dettaglio tutto il susseguirsi di vicende che hanno portato Musk a superare l’“oracolo di Omaha”.

Il sorpasso è avvenuto venerdì:
Elon Musk, con un patrimonio di circa 70.500.000.000 di dollari, ha superato l’ormai novantenne Buffett, ma anche Sergey Brin di Google e Larry Ellison di Oracle. Soltanto la sua quota di maggioranza di Space-X gli frutta una ricchezza di 15.000.000.000 di dollari.


Detto in sintesi: Venerdì le azioni Tesla hanno chiuso le contrattazioni con un incremento del 10,7%, a 1.544,6 dollari. Nel corso della giornata sono state scambiate oltre 34.000.000.000 di dollari di azioni Tesla: il doppio dei ricavi giornalieri di Amazon ha fatto notare un analista, che però ha una capitalizzazione di mercato cinque volte superiore.

Musk possiede circa un quinto delle azioni Tesla (precisamente 20,8%) e in 24 ore il suo patrimonio è aumentato di 6.1 miliardi di dollari, seguendo il rialzo del titolo che al momento capitalizza a Wall Street 286.5 miliardi di dollari.

Al sorpasso ha contribuito la decisione di Buffett a inizio settimana di donare, a pochi giorni dal Tax Day del 15 luglio ( giorno in cui le dichiarazioni dei redditi individuali devono essere presentate al governo federale ) 2,9 miliardi di dollari del suo patrimonio personale a 5 charity ( Manifestazione di beneficenza, generalmente a carattere spettacolare o mondano ).

La donazione maggiore è andata alla Bill & Melinda Gates Foundation per la ricerca di un vaccino contro il Covid-19: A differenza delle voci che girano, dal 2006 Buffett ha donato in beneficenza oltre 37.000.000.000 di dollari.

Wall Street:

Tesla è tra le azioni più influenti ai rialzi di Wall Street degli ultimi tempi: in appena 2 settimane il titolo della casa californiana ha guadagnato 108 miliardi di “market cap” (capitalizzazione di mercato, detta anche capitalizzazione azionaria).
Un anno fa il titolo Tesla valeva 210$. Oggi per comprare un’azione Tesla di dollari ne sono necessari oltre 1.500.

L’incremento del titolo Tesla da inizio anno è stato del 269,24%. Negli ultimi 12 mesi la percentuale arriva addirittura al 546,51%. Il boom del valore dell’azienda ha inevitabilmente incrementato anche lo stipendio di Musk, il CEO più pagato della Corporate America, che guadagna 595 milioni di dollari.

E’ stato un anno di corsa quello di Musk, ora si trova al 7° posto dell’ “indice dei Paperoni”, con una fortuna di 70,5 miliardi di dollari. Un patrimonio balzato dai 43 miliardi dell’inizio 2020.

Se sei interessato ad approfondire, l'articolo completo lo trovi direttamente sul link qua sotto!




Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere