AZIENDALI

Enasarco: indiscrezioni sul nuovo progetto

November 10 2010
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

Ci sono numerose indicazioni in merito; sembrerebbe che il 18/10/10 l’Enasarco abbia distribuito un Documento programmatico ai componenti del CDA (ricordiamo che il CDA Enasarco e composto da rappresentanti sindacali delle mandanti e degli agenti – quasi spesso appartenenti ad un'unica organizzazione) contenente la revisione di alcuni parametri quali...

Ci sono numerose indicazioni in merito; sembrerebbe che il 18/10/10 l’Enasarco abbia distribuito un Documento programmatico ai componenti del CDA (ricordiamo che il CDA Enasarco e composto da rappresentanti sindacali delle mandanti e degli agenti – quasi spesso appartenenti ad un'unica organizzazione) contenente la revisione di alcuni parametri quali:

Aumento dei massimali provvigionali (agenti) ;
Aumento dell'età minima anagrafica per le donne a 65 anni (oggi 61)
Aumento della anzianità contributiva da 21 a 25 anni per tutti
Sono ipotizzati anche i tempi attuativi:
due anni per l’aumento dei massimali – tre anni per l’età minima e l’anzianità contributiva.
L’Enasarco attraversa un periodo di carenza finanziaria per far fronte agli obblighi naturali dell’Ente (distribuire pensioni e servizi agli agenti di commercio – in generale) e, mentre la situazione legata alla dismissione del patrimonio immobiliare sembra congelata, per far fronte all'obbligo legale di stabilità trentennale del bilancio tecnico, tenuto conto delle proeizioni, ugualmente legali sui 50 anni, è ipotizzato che il massimale delle provvigioni (su cui gli agenti versano il 6,75%) passerà dagli attuali 27.667 a 30mila euro dopo un anno dalla modifica e a 37.500 euro dopo due anni. Questo per i monomandatari. Per gli agenti plurimandatari il massimale oggi è di 15.810: gli step successivi sono 20mila e 25mila euro.
Tale progetto sembra colpire esclusivamente gli agenti di commercio escludendo le mandanti; strano in un Ente governato da entrambe la parti oggetto di interesse.
Il progetto non e’ definitivo, le regole potrebbero essere riviste ma la strada sembrerebbe intrapresa; infatti il tempo limite posto per le decisioni sembra essere entro il 2010. Ricordiamo, per chi voglia cimentarsi in calcoli, che l'Enasarco nel 2009 contava circa 260.000 iscritti.(fonte Enasarco).
Fonte e info: www.mqarc.com

Link:

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere