ARTE E CULTURA

“Ephemeral World” la mostra personale a Villa Ghirlanda di Roberta Bissoli

February 6 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

“Ephemeral World” la mostra di Roberta Bissoli a cura di Alberto Moioli. Si svolgerà nella stupenda Villa Ghirlanda di Cinisello Balsamo la mostra personale dell'artista Roberta Bissoli. L'inaugurazione si terrà sabato 18 febbraio 2017 alle ore 17.00

“Ephemeral World”

Si inaugura Sabato 18 Febbraio la mostra personale dell’artista Roberta Bissoli.
L’autorevole cornice espositiva è offerta dalla storica Villa Ghirlanda, situata in Via Giovanni Frova 10 a Cinisello Balsamo (Mi).

La giovane artista, residente a poche centinaia di metri dalla sede della mostra, è una piacevole sorpresa per la città, che in pochi anni ha saputo imporsi nel mondo dell’arte sfondando i confini nazionali fino ad affacciarsi al grande mercato internazionale, grazie anche alla recente mostra a Parigi.
“Ephemeral world” è l’opera simbolo della mostra, l’immagine di un mondo dominato dal denaro. L’analisi critica può offrire molte chiavi di lettura che spaziano dal concetto filosofico di “effimero”, fino alla riflessione del denaro elevato a simbolo dell’epoca moderna.

L’organizzazione monetaria della società contemporanea offre l’occasione per affrontare con attenzione un percorso che nella storia è passato dal “teocentrismo” medievale, in cui Dio era al centro del mondo e l’identità dell’uomo era fragile ed effimera fino al riscatto dell’umanesimo e al ritorno, nell’epoca contemporanea, in un’era in cui il denaro è diventato, sempre più, l’unico metro di misura per ogni cosa.
L’opera, realizzata con veri dollari, rappresenta la prima delle molte riflessioni creative proposte da Roberta Bissoli nelle splendide sale del piano nobile di Villa Ghirlanda.

Il lavoro di Roberta Bissoli non è un atto di denuncia ma una riflessione espressiva personale che pone domande per risposte che appartengono ad ognuno di noi, l’artista dimostra d’avere una sensibilità speciale, capace di individuare argomentazioni profonde e attuali.

Nel percorso espositivo sono esposte anche opere in cui si materializzano le emozioni creative dell’artista, interessanti sperimentazioni e ricerche di un linguaggio astratto dove la poesia emerge dalle increspature, spirali, cerchi geometrici e giochi ottici particolarmente gradevoli.
Ogni opera di Roberta Bissoli sono atti d’amore e di poesia in cui l’armonia è ricercata attraverso l’uso e la ricerca di nuovi codici del linguaggio artistico.

La selezione delle opere esposte è il frutto dello studio progettuale legato alla volontà di creazione di un autentico percorso tematico della “storia” artistica di Roberta, un viaggio nelle emozioni di un’artista da conoscere.


Roberta Bissoli
Roberta Bissoli nasce a Monza il 26 febbraio del 1967 e attualmente vive e lavora nell’area metropolitana milanese. Da sempre appassionata di arte contemporanea, con una particolare propensione all’arte materica, frequenta gli ambienti artistici di Milano dove ricerca un costante confronto. Le opere dell’artista si rivelano molto interessanti, si denota come ci sia un percorso di studio e di ricerca in atto.
Tutto è accumunato da una tecnica pittorica e da uno stile che si fondono su una essenzialità di colori che appaiono portatori di significato, quindi non casuali ma studiati.
Nelle opere di Roberta Bissoli la materia è in primo piano. La pittura e il colore sono al servizio della materia, è la materia stessa che modella, che colora e che dona “spessore” all’opera, dando tridimensionalità alla tela; coinvolgendo i sensi: la vista, il tatto, l’olfatto ma soprattutto “emozionando” l’osservatore.
Si vede in atto un lavoro di creazione di corrispondenze, donare la materia a un mondo astratto e impalpabile: il mondo dell'anima, del sogno, del suono, del ricordo. Dare materia all'immateriale, effettivamente l'arte non ha altro scopo, aggiungere qualcosa che non si vede normalmente ma che c'è, per aggiungere si serve di tanti modi come questo: dare corpo a ciò che corpo non ha. In questo risiede il fascino dell'opera d'arte e come ogni opera, molto altro glielo deve aggiungere chi l'opera la osserva e la riceve.

Roberta Bissoli
“Ephemeral World” - Mostra personale
A cura di Alberto Moioli

Inaugurazione
18 Febbraio 2017 - ore 17.00

Villa Ghirlanda – Sala dei paesaggi - Via Frova 10 – Cinisello Balsamo (Mi)
Dal 18 Febbraio al 4 Maggio 2017
http://www.comune.cinisello-balsamo.mi.it



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere