SALUTE e MEDICINA

Farmacie Comunali, una settimana per il benessere degli animali domestici

February 25 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Una settimana del benessere dedicata agli animali domestici. Le Farmacie Comunali di Arezzo ospitano la campagna d’informazione “CoccoliAmo gli amici a 4 zampe” che, da sabato 29 febbraio a sabato 7 marzo, proporrà un’occasione per ottenere consigli e suggerimenti sulle corrette pratiche per la cura di cani, gatti e altri cuccioli. L’iniziativa si colloca alla vigilia dell’arrivo della primavera che comporta per gli animali alcuni rischi stagionali verso cui è necessario rivolgere attenzione, dunque i farmacisti saranno a disposizione per consulenze gratuite sulle accortezze quotidiane per mantenere il migliore stato di salute. L’evento sarà arricchito dall’Aperibau in programma domenica 1 marzo alla farmacia “Campo di Marte” e mercoledì 4 marzo alla farmacia “Giotto”, configurando due simpatiche giornate per presentare i metodi di protezione dai parassiti esterni.

Una settimana del benessere dedicata agli animali domestici. Le Farmacie Comunali di Arezzo ospitano la campagna d’informazione “CoccoliAmo gli amici a 4 zampe” che, da sabato 29 febbraio a sabato 7 marzo, proporrà un’occasione per ottenere consigli e suggerimenti sulle corrette pratiche per la cura di cani, gatti e altri cuccioli. L’iniziativa si colloca alla vigilia dell’arrivo della primavera che comporta per gli animali alcuni rischi stagionali, quali parassitosi e allergie, verso cui è necessario rivolgere attenzione, dunque i farmacisti saranno a disposizione per consulenze gratuite sulle accortezze quotidiane per mantenere il migliore stato di salute.

“CoccoliAmo gli amici a 4 zampe” permetterà di approfondire diversi argomenti che riguarderanno l’assunzione dei giusti farmaci veterinari, l’utilizzo degli integratori per sopperire alle carenze dell’organismo, la possibilità di ricorrere a trattamenti per la difesa da pulci, zecche, zanzare o altri parassiti che, oltre al naturale fastidio, possono portare anche malattie pericolose come la leishmaniosi. Ad incontrare, ascoltare e dialogare con i cittadini saranno gli stessi farmacisti che hanno maturato professionalità anche in ambito veterinario con l’obiettivo di fornire un ulteriore servizio e di configurarsi come punti di riferimento per il benessere a trecentosessanta gradi. Per rispondere all’aumento di animali domestici, inoltre, le otto Farmacie Comunali di città e frazioni hanno allestito al loro interno una specifica sezione di veterinaria che spazia dai medicinali ai prodotti per la cura quotidiana, mentre in occasione della settimana del benessere hanno previsto uno speciale sconto del 10% su parafarmaci e integratori per gli amici a quattro zampe.

La settimana del benessere sarà arricchita dall’Aperibau in programma domenica 1 marzo alla Farmacia Comunale n.1 “Campo di Marte” e mercoledì 4 marzo alla Farmacia Comunale n.3 “Giotto”, configurando due simpatiche giornate dedicate appositamente alla presentazione dei metodi di protezione dai parassiti esterni per gli animali domestici e alla consegna di simpatici gadget in omaggio. «Il punto di riferimento per la cura e la salute degli animali rimangono i veterinari - ricorda Gianluca Ceccarelli, amministratore delegato delle Farmacie Comunali di Arezzo, - ma le farmacie forniscono un contributo concreto per il mantenimento del benessere. La campagna “CoccoliAmo gli amici a 4 zampe” rappresenta un invito ad avvicinarsi in piena consapevolezza ad una stagione bella e delicata come la primavera, presentando i rischi collegati al ritorno alla vita all’aperto, fornendo la possibilità di ricevere consulenze personalizzate gratuite e prestando alcuni consigli per mantenere la serenità degli animali domestici».

Licenza di distribuzione:
Marco Cavini
Responsabile pubblicazioni - Uffici Stampa Egv di Cavini Marco
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere