EDITORIA

Federico Motta Editore: Paperino, un personaggio dai mille volti

August 1 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Paperino ha compiuto 85 anni lo scorso 9 giugno. Un personaggio dinamico e dai mille volti, protagonista di cortometraggi e fumetti, ma anche dell’Enciclopedia Motta Disney di Federico Motta Editore

Noto personaggio della famiglia Disney, Paperino ha recentemente compiuto 85 anni. Il papero più famoso d’Italia ha subito una crescita e una evoluzione rispetto alla prima apparizione: da spalla di Topolino è diventato un vero e proprio protagonista. Federico Motta Editore lo ha valorizzato nell’ambito della propria Enciclopedia Motta Disney, allietando la fase di apprendimento dei più giovani.

Federico Motta Editore celebra i mille volti di Paperino

Lo scorso 9 giugno Paperino ha compiuto 85 anni. Federico Motta Editore ha valorizzato il papero più famoso d’Italia nell’Enciclopedia Motta Disney, pubblicata negli anni tra il 1996 e 1997. Walt Disney ha dato vita ad un personaggio alquanto versatile e dinamico, che nel corso degli anni è cresciuto e maturato. Pensato come una semplice spalla di Topolino, è diventato uno tra i più celebri personaggi della famiglia Disney. Conosciuto oltreoceano come “Donald Duck”, ha fatto la sua prima apparizione nel cortometraggio La gallinella saggia, dove interpretava uno degli antipatici vicini di casa della protagonista. In seguito, Disney lo ripropose in altri cartoni animati, affiancandolo a Topolino e Pippo. Nel 1937, arriva finalmente un ruolo da protagonista: Paperino intrepreta Donald Duck, il primo corto dedicato totalmente a lui. Oltre al successo cinematografico, Paperino deve molto all’arte: fu Carl Bark che lavorò intensamente per dare spessore al personaggio. Tra i mille volti e sfaccettature di Paperino, vi è anche la veste di supereroe: all’interno del numero 706 di Topolino viene pubblicata la storia Paperinik, il diabolico vendicatore, pronto a difendere la sua città dai criminali. Il papero ha conquistato grandi e piccoli, ma soprattutto ha giocato un ruolo importante anche nell’apprendimento, attraverso arte, scienza, letteratura, storia e sport con l’Enciclopedia di Federico Motta Editore.

Federico Motta Editore: una casa editrice attenta all’innovazione e alla tecnologia

Nata come realtà specializzata nella riproduzione fotomeccanica, Federico Motta Editore compare per la prima volta il 14 gennaio 1929 con il nome di “Clichè Motta”. A metà degli anni ’50, si assiste al cambiamento: divenuta una Casa Editrice, individua nei nuclei familiari italiani il principale target di riferimento. Gli ambiti sui quali si fondano le attività spaziano dalle enciclopedie ai libri per i più giovani, dalle riviste di moda alle serie di volumi di architettura: particolarmente interessante è la collana di libri d’arte e fotografia, al cui interno si trovano i noti archivi con le immagini delle grandi esposizioni realizzate da Motta in collaborazione con gallerie italiane e internazionali. L’attenzione per l’innovazione e le nuove tecnologie sono tratti distintivi di Federico Motta Editore , che si è sempre impegnata nella ricerca e nel lancio di strumenti e contenuti multimediali a corredo delle opere pubblicate, quali il Sonobox, le videocassette, i CD ROM e le Tavole Transvision. Marchio di prestigio e autorevolezza, la Casa Editrice vanta collaborazioni con nomi del calibro di Umberto Eco o Margherita Hack. Nel corso della sua storia, si è aggiudicata diversi riconoscimenti quali il premio Pirelli InterNETional Awards nel 2007 e l’Ambrogino d’Oro nel 1980.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere