SPORT

Felice Gimondi sarà tra i protagonisti de La Chianina Ciclostorica

April 19 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Felice Gimondi pedalerà sulle strade della Valdichiana in occasione de La Chianina Ciclostorica 2019. L’evento, in programma da venerdì 14 a domenica 16 giugno, ha già registrato le iscrizioni di tanti appassionati di ciclismo vintage da tutta Italia e ad emergere è soprattutto il nome del grande campione bergamasco. A fare da traino a questa partecipazione è stata la figlia Norma Gimondi che fu tra i 603 iscritti alla manifestazione nel 2018 e che è rimasta piacevolmente colpita, decidendo di tornare anche insieme al padre. Professionista tra il 1965 e il 1979, Gimondi rientra tra i principali protagonisti della storia del ciclismo italiano ed è uno dei sette corridori a poter vantare la vittoria in tutti i tre i grandi giri europei, essendosi affermato in tre Giri d’Italia, in un Tour de France e in una Vuelta a España.

Felice Gimondi pedalerà sulle strade della Valdichiana in occasione de La Chianina Ciclostorica 2019. L’evento, in programma da venerdì 14 a domenica 16 giugno, ha già registrato le iscrizioni di tanti appassionati di ciclismo vintage da tutta Italia e ad emergere è soprattutto il nome del grande campione bergamasco. A fare da traino a questa partecipazione è stata la figlia Norma Gimondi che fu tra i 603 iscritti alla manifestazione nel 2018 e che è rimasta piacevolmente colpita dal calore degli organizzatori, dai paesaggi della vallata e dalla bellezza del territorio, decidendo di tornare anche per la prossima edizione insieme al padre. Professionista tra il 1965 e il 1979, Gimondi rientra tra i principali protagonisti della storia del ciclismo italiano ed è uno dei sette corridori a poter vantare la vittoria in tutti i tre i grandi giri europei, essendosi affermato in tre Giri d’Italia, in un Tour de France e in una Vuelta a España. Nel suo curriculum sportivo rientra anche l’affermazione in un campionato del mondo su strada nel 1973 e in numerose classiche, riuscendo ad imporsi con un totale di 118 successi in anni in cui il panorama delle due ruote era dominato dal “cannibale” Eddy Merckx.

La presenza di Gimondi va ad arricchire ulteriormente una ciclostorica che, nelle quattro edizioni precedenti, ha vantato atleti del calibro di Franco Chioccioli (vincitore del Giro d’Italia nel 1991), Andrew Hampsten (vincitore del Giro d’Italia nel 1988), Gilberto Simoni (vincitore di due Giri d’Italia nel 2001 e nel 2003), Marco Serpellini (campione del mondo Juniores nel 1990) e Mara Mosole (campionessa italiana Juniores nel 1984).

Le iscrizioni sono ancora aperte sul sito www.lachianina.net e, fino a martedì 30 aprile, sarà possibile partecipare ad un costo ridotto ad un evento che proporrà un intenso fine settimana dedicato alla valorizzazione della Valdichiana attraverso le sue più belle strade. La ciclostorica, infatti, sarà scandita su ben due tappe e su un totale di sei percorsi di lunghezze e difficoltà differenti che, partendo da Marciano della Chiana, attraverseranno tutti gli otto Comuni aretini della vallata. Questi itinerari saranno percorsi su bici d’epoca e con abiti vintage e si svilupperanno tra borghi e strade bianche, tra leopoldine e campi di girasoli, tra opere della bonifica e fattorie, tra suggestive salite e panorami mozzafiato, prevedendo anche le soste di gusto garantite dai ricchi ristori dove sarà possibile ricaricarsi assaggiando i sapori più tipici dell’enogastronomia locale. «La presenza di Gimondi - commenta Roberto Apolloni, presidente de La Chianina Asd che organizza la manifestazione, - è un motivo di orgoglio e di soddisfazione che rinforza il rapporto di amicizia instaurato con sua figlia Norma. Di anno in anno, La Chianina si è confermata un’importante occasione di promozione per la nostra vallata anche grazie alla partecipazione di grandi ciclisti del passato che hanno vissuto un fine settimana insieme a noi e che hanno pedalato sulle nostre strade».

Licenza di distribuzione:
Marco Cavini
Responsabile pubblicazioni - Uffici Stampa Egv di Cavini Marco
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere