NUOVI ACCORDI

Firas spp e portale 231 siglano un’importante protocollo d’intesa: nasce l’rspp consulente 231.

May 24 2011
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

Sottoscritto il 13 maggio u.s. un importante protocollo d’intesa tra Firas-Spp, il Sindacato Italiano degli RSPP e ASPP e Portale 231, uno dei più importanti siti di promozione dei servizi derivanti dal d.lgs.231/01 sulla Responsabilità Sociale dell’impresa, con l’obiettivo di creare in Italia la Prima Rete Nazionale di RSPP in grado di svolgere consulenza specialistica in materia di Sistemi di Gestione: nasce la Rete Nazionale degli RSPP Consulenti 231.

Ne dà notizia la Segreteria Nazionale della Firas: “È con grande soddisfazione che annunciamo di aver siglato un importante protocollo d’intesa con Portale 231 (www.portale231.com), che consentirà di formare gli RSPP Soci Firas che lo vorranno, trasferendo loro il Know How necessario, e di metterli subito in condizione di poter ampliare e qualificare la gamma di servizi erogati alle aziende, divenendo così RSPP consulenti 231- dice Giancarlo D’Andrea Segretario Generale Firas-Spp- l’accordo è immediatamente esecutivo e a tale scopo, anche grazie alla collaborazione di Professione Sicurezza, è già on line il sito dedicato: www.consulente231.com”.

L’accordo prevede che Portale 231 e il Gruppo Strazzeri che lo anima, uno dei gruppi di alta consulenza aziendale Risk Management più importanti d’Italia, forniscano in convenzione ai Soci Firas che lo vorranno, attraverso il sistema della filiazione, il Know How, la formazione necessaria, i modelli e gli strumenti necessari, il marketing e tutta la modulistica indispensabile affinché 200 o 300 RSPP siano messi in condizione di operare come RSPP Consulenti 231 su tutto il territorio nazionale, offrendo il servizio di elevato standing e qualitativamente omogeneo, alle imprese italiane in materia di responsabilità sociale dell’impresa.

All’indomani della sentenza Thyssen Krupp, che ha visto oltre alle condanne penali, pesantissime sanzioni amministrative derivanti dal D. Lgs. 231/01, si va allargando l’interesse circa l’applicazione di modelli di gestione 231, tra i quali la Sicurezza sul Lavoro, che possano tutelare l’impresa e il datore di lavoro a fronte di reati.

Amministrazioni pubbliche, enti locali, imprese ed enti privati, in sintesi tutte le organizzazioni produttive risultano essere interessate all’applicazione di sistemi di gestione e al campo di applicazione del decreto 231: Firas - Spp e Portale 231, con l’accordo appena siglato, stanno predisponendo la Rete Nazionale di RSPP Consulenti 231, necessaria alle prossime esigenze del mercato.

Le condizioni di affiliazione per entrare nella rete sono estremamente favorevoli per i Soci Firas Spp, che potranno usufruire dell’assistenza e della formazione, indispensabili per operare e offrire la loro consulenza, addirittura con il 90% di sconto sui costi al pubblico, previsti dal Portale 231. È un occasione unica, che vale un anno, per quegli RSPP intenzionati ad offrire servizi di consulenza evoluta ai propri committenti.

Il sistema è già operativo. Per informazioni e istruzioni visita www.consulente231.com

Link:

Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Giancarlo D'Andrea
Addetto Stampa - professionesicurezza.biz
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere