ECONOMIA e FINANZA

Fiscalità del noleggio a lungo termine: ecco come funziona

October 13 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Se hai una partita IVA, una delle priorità più importanti per te è scegliere una soluzione di mobilità che ti consenta di usufruire di detrazioni fiscali. A questo proposito, in questa guida vogliamo rispondere ad una delle domande più comuni che ci vengono rivolte da imprenditori e liberi professionisti: come funziona la fiscalità del noleggio a lungo termine? La fiscalità del noleggio offre condizioni particolarmente interessanti per chi ha una partita IVA; in origine, il sistema noleggio era stato pensato proprio per le aziende e, negli anni, ha mantenuto la sua vocazione business. In particolare, la differenza importante nella fiscalità del noleggio rispetto al leasing è che, nel noleggio, i costi possono essere dedotti anche se il contratto dura meno di 48 mesi. Ciò offre maggiore flessibilità alle imprese, piccole e grandi, ma anche ai liberi professionisti e, in generale, ai lavoratori autonomi. Vediamo ora tutto quello che devi sapere sull’argomento.

Deducibilità dei costi del noleggio: tutte le risposte

Stai pensando di affidarti al noleggio a lungo termine per la tua auto aziendale o la tua flotta? Sapere in anticipo quali sono le percentuali di detrazione del canone di noleggio ti aiuterà a pianificare meglio i tuoi investimenti e avere una visione chiara dei costi per i tuoi veicoli. Rispondiamo a tutte le domande più frequenti su questo tema.

Deducibilità del noleggio al 100%: quando è possibile?

Ci sono dei casi in cui il canone del noleggio a lungo termine è deducibile al 100%, così come l’IVA che risulta detraibile al 100%.

Ciò è possibile nel caso di:

Veicoli adibiti ad uso pubblico;
Veicoli utilizzati esclusivamente come beni strumentali all’attività dell’impresa
Quando parliamo di “beni strumentali all’attività dell’impresa”, facciamo riferimento a quei veicoli che sono essenziali al suo svolgimento, tanto che l’attività stessa non potrebbe essere svolta senza di essi. Può essere, ad esempio, il caso di un’azienda che si occupa di trasporti.

Quali sono le percentuali di deducibilità in caso di uso non strumentale?

Caso diverso per la deducibilità dei veicoli con uso non strumentale o promiscuo. Se l’uso non è strumentale, la deduzione ammonta al 20% del canone annuo del veicolo.

Il limite deduzioni per noleggio a lungo termine prevede un tetto non superiore ai 3.615,20€, che genera un risparmio annuale pari a circa 1.400€ sulla gestione dei veicoli. Infine, l’uso promiscuo dei dipendenti (ne abbiamo parlato approfonditamente in questa guida) consente una deduzione fino al 70% del canone annuo del veicolo e una detrazione del 40% dell’IVA.

Deducibilità del noleggio per liberi professionisti

Il noleggio a lungo termine ha una fiscalità allettante anche per i liberi professionisti. In questo caso, la deduzione prevista è del 20% del canone annuo del noleggio a lungo termine di un singolo veicolo, il tutto fino a un ragguaglio annuo non superiore ai 3.615,20€.

L’IVA, invece, può essere detratta al 40%; tuttavia, la detraibilità può essere del 100% in caso di uso esclusivo o di messa a disposizione a un dipendente.

Infine, se il libero professionista consente l’uso promiscuo del veicolo ad un dipendente, può dedurre il 70% del canone e usufruire di una detrazione IVA del 40%.

Queste condizioni si applicano a:

Artisti
Liberi professionisti
Soci di società di persone
Deducibilità del canone di noleggio per agenti di commercio

Un caso particolare è rappresentato dagli agenti di commercio. Questa categoria di professionisti gode di una fiscalità particolare per il noleggio: possono infatti usufruire di una deduzione fino all’80% del canone annuo del veicolo, senza distinzioni tra uso per attività lavorativa e utilizzo per fini privati. Il tetto è fissato a € 5.164,57 con ragguaglio annuo e limitatamente al singolo veicolo.

Come funziona per i privati?

I privati non possono usufruire di nessuna deduzione per il canone di noleggio. In virtù di questo, però, vi sono delle offerte convenienti e studiate ad hoc per chi non ha una partita IVA.

Come si deduce l’anticipo del canone di noleggio?

Qualora dovessi scegliere di versare un anticipo per il noleggio a lungo termine, questo rappresenta solamente un anticipo quota finanziaria. Deve essere fatturato con IVA ordinaria per i Clienti italiani, senza IVA per i Clienti esteri e non si restituisce al termine del contratto.

Le condizioni di deducibilità seguono le stesse dinamiche che abbiamo indicato in precedenza, con le percentuali rapportate alla categoria di appartenenza.

Perché scegliere il noleggio a lungo termine per partita IVA?

Scegliendo il noleggio a lungo termine per partita IVA puoi usufruire di una serie di benefici interessanti, oltre alle agevolazioni delle detrazioni fiscali. Optando per il noleggio a lungo termine puoi:

Avere auto aziendali sempre nuove e scegliere tra una vasta gamma di veicoli
Usufruire di tutti i servizi di cui hai bisogno per guidare, sottoscrivendo un unico canone. Avrai inclusi assicurazione (RCA, furto e incendio, Kasko, cristalli), soccorso stradale, tasse, manutenzione ordinaria e straordinaria
Sapere sempre quanto budget stanziare per la tua auto o la tua flotta
Azzerare le preoccupazioni per i veicoli: tutto è incluso nel canone, eccetto il carburante
Sul sito City Rent puoi dare un’occhiata alle migliori offerte per i veicoli destinate alle aziende.

Se vuoi usufruire della fiscalità del noleggio a lungo termine e scegliere i veicoli ideali per te, contattaci ora.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Manolo Quaglia
Markerting & Sales Director - City Rent
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere