VARIE

Fondazione Altagamma premia Portofino Dry Gin

December 9 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Dopo solo tre anni dalla nascita del progetto, Portofino Dry Gin sale sul podio delle eccellenze italiane grazie al premio Giovani Imprese Altagamma – Believing in the Future, l’importante riconoscimento che supporta la crescita dei brand emergenti dell’industria culturale e creativa italiana.

Portofino Dry Gin è un distillato artigianale nato con la volontà di celebrare la bellezza dei paesaggi italiani e la ricchezza del suo patrimonio. È proprio dal gioiello della Riviera ligure di Levante, storicamente villaggio di pescatori nato intorno a un piccolo porto dove edifici colorati fiancheggiano la costa turchese, che viene la storia di un prodotto iconico come Portofino Dry Gin, la cui creazione celebra un uomo importante.

L’idea che ha dato vita al progetto, infatti, è stata quella di rendere omaggio a Klaus Pudel, nonno del founder e CEO, Ruggero Raymo.

Durante la Seconda Guerra Mondiale Klaus salvò Portofino dalla distruzione guadagnandosi grande ammirazione e stima; più tardi, negli anni ’50 e ’60 la sua fama crebbe anche nell’ambiente della mondanità perché fu lui ad ospitare le feste più belle dell’epoca de ‘La Dolce Vita.’ Il suo amore ed ammirazione per la Riviera sono passati di generazione in generazione ed è per questo che Portofino Dry Gin è stato creato come tributo a Klaus. Come lui, infatti, è caratterizzato da uno spirito giocoso e raffinato con un’inconfondibile nota mediterranea.

È proprio la Pudel srl, azienda proprietaria del marchio e della produzione, a ricevere uno dei riconoscimenti più ambiti per il Made in Italy: il Premio GIOVANI IMPRESE ALTAGAMMA – Believing in the Future ideato e promosso da Fondazione Altagamma per sostenere le migliori aziende culturali e creative del paese e che ogni anno è alla ricerca delle imprese emergenti nei settori rappresentati dalla Fondazione: moda, design, alimentare, gioielleria, velocità (nautica e motori), hotellerie & wellness e innovazione.

Tutti valori, quelli di Fondazione Altagamma, che sono fondanti per il brand simbolo della Riviera Italiana. Portofino Dry Gin, inoltre, non è nuovo a collaborazioni importanti con aziende leader nell’ambito del design, della moda e della gioielleria Made in Italy, create per comunicare un messaggio di stile e di sistema e consolidare il proprio posizionamento tanto nel mercato interno quanto in quello internazionale.

Questo premio rappresenta un’enorme opportunità: la membership a Fondazione Altagamma permetterà a Portofino Dry Gin di essere presente in molte delle iniziative pubbliche e private della Fondazione, dando poi ai giovani partner dell’azienda la possibilità di accrescere il proprio bagaglio formativo grazie al programma di mentorship, alla partecipazione ai corsi di formazione executive di SDA Bocconi e agli assessment individuali e i training di Borsa Italiana e ELITE.

“Siamo profondamente emozionati ed onorati per aver raggiunto un traguardo così importante che ci avvicina idealmente ai marchi che hanno reso grande l’Italia nel mondo" afferma Ruggero Raymo - CEO e co-founder di Portofino Dry Gin. "Eccellenza, Made in Italy ed eleganza sono i valori che vogliamo trasmettere, che cerchiamo di portare avanti ogni giorno e che ci legano profondamente alla mission e al messaggio della Fondazione. Ricevere questo premio ci conferma che siamo sulla strada giusta e che la nostra volontà di raccontare la bellezza di Portofino e dello stile italiano è vincente. Questo ci sprona a migliorarci sempre di più, aspirando a diventare un giorno uno di quei brand che oggi esprimono la meraviglia del nostro Paese, incantando tutto il mondo”.

LE BOTANICHE

Portofino Dry Gin presenta 21 botaniche, ciascuna accuratamente selezionata per le intense proprietà aromatiche. Ginepro, limone, lavanda, rosmarino, maggiorana, salvia, iris e rosa vengono uniti ad altri ingredienti locali, raccolti a mano nel giardino della nostra villa sulle colline di Portofino. Il microclima dell’area permette alla vegetazione mediterranea di crescere rigogliosa tutto l’anno e ciascuna delle botaniche matura grazie alla brezza marina e al calore del sole della Riviera.

PROCESSO DI DISTILLAZIONE

Portofino Dry Gin è prodotto dalla Antica Distilleria Quaglia, una delle più longeve e rinomate in Italia ed è realizzato con una combinazione di metodi tradizionali e innovativi che vanno dall’utilizzo di un antico alambicco di rame italiano - storicamente usato per produrre liquori e grappe locali - ad una tecnologia all'avanguardia che grazie alla distillazione sottovuoto riesce a preservare gli aromi delle nostre botaniche.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Le note iniziali sono quelle di limone fresco e ginepro che ci trasportano sulle colline di Portofino, lasciando gradualmente il posto ad un bouquet di sapori mediterranei: dal rosmarino alla lavanda, fino alle note dolci e delicate di maggiorana e salvia che evocano il gusto della cucina tradizionale ligure.

MANAGEMENT

Ruggero Raymo - CEO & Co-founder

Ruggero è il nipote di Klaus Pudel. Prima di entrare nell'industria degli spirits e iniziare il grande impegno su Portofino Dry Gin, ha lavorato in prestigiose istituzioni sportive mondiali con ruoli in Laureus, FIFA, Eurosport e AC Milan. Ruggero si è trasferito a Milano dopo aver vissuto in Asia, Sud America ed Europa. L’aver vissuto così tante realtà lo ha portato a costruire, in solido con gli altri partner, un’ampia e forte rete globale di contatti.

Cocktail preferito: Portofino & Tonic

Alessandro Briola - CFO & Co-founder

Alessandro porta avanti con successo una prestigiosa tradizione di accoglienza: da otto generazioni la sua famiglia è proprietaria di un rinomato hotel con ristorante sulla "Piazzetta" di Portofino. Oltre alla sua esperienza nel settore dell'ospitalità, è membro dell'Associazione Italiana Sommelier e fervente sostenitore della tendenza che sostiene il cibo a chilometro zero.

Cocktail preferito: Portofino Negroni

Portofino Dry Christopher Egger - CMO & Co-founder

Chris ha iniziato la sua attività di imprenditore nel mondo delle start-up a Berlino, portando avanti idee innovative per costruire forti identità di marca e promuovere il prestigio del brand in tutto il mondo. La sua passione per la cucina italiana e per la mixology hanno fatto di lui un perfetto ambassador di Portofino Dry Gin. Nel mese di novembre 2021 è stato segnalato da Forbes come uno dei cento volti rilevanti nel settore marketing e comunicazione.

Cocktail preferito: Tramonto di Portofino

Emanuele Scalera - COO

Appassionato di gin con 20 anni di esperienza nelle vendite e nel marketing nel settore delle bevande di lusso locale e globale, Emanuele ha vissuto metà della sua vita nel Regno Unito con incantesimi negli Stati Uniti e in Spagna, avendo lavorato a Peroni Nastro Azzurro, Diageo e Illy. Ora è tornato nella sua amata Roma con l'obiettivo di conquistare il mondo con Portofino Dry Gin.

Cocktail preferito: Portofino Gimlet

(ph: da ufficio stampa)

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere