ECONOMIA e FINANZA

Fondo perduto del 65% per investimenti in sicurezza

April 26 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Anche quest'anno è a disposizione delle aziende il bando INAIL ISI che finanzia a fondo perduto il 65% degli investimenti che migliorino salute e sicurezza dei lavoratori.

E' aperto a partire dal 19 Aprile 2017 lo sportello dell'INAIL per la richiesta di questo importantissimo contributo a fondo perduto. Il bando prevede un contributo del 65% fino a 130'000 euro che pagati dall'INAIL e non dovranno quindi essere restituiti. Gli investimenti ammessi devono migliorare la salute e sicurezza dei lavoratori.
Di seguito alcuni esempi degli investimenti che sono stati finanziati negli anni scorsi:
- Bonifica amianto
- Acquisto di una nuovo taglio al laser
- Acquisto di un nuovo impianto di verniciatura
- Acquisto di una nuova linea automatizzata
- Installazione di un nuovo impianto di aspirazione
- Acquisto di un nuovo magazzino automatizzato
- Acquisto di un carrello elevatore
- Acquisto di escavatori
Le possibilità offerte da questo bando sono quindi molto ampie una volta soddisfatto il requisito di base del miglioramento della salute e sicurezza dei lavoratori.
E' un bando davvero molto interessante che nelle aziende di più piccole dimensioni consente anche di fare il salto di qualità in termini produttivi.
La scadenza del bando con la chiusura dello sportello sarà il 5 giugno 2017. Occorre quindi affrettarsi nelle valutazioni.
Per approfondire l'argomento è disponibile una serie di video che illustrano più nello specifico le caratteristiche di questo bando.
Trovate il primo di questi video al link riportato qui sotto.



Licenza di distribuzione:
Franco Rasotto
Project Finance Manager - ReteAgevolazioni.it
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere