NUOVI SITI

Formazione nell’era Covid. Partnership tra Fòrema e H-Farm per un’unica piattaforma Di E-Learning

November 11 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Maize.Plus sarà il punto di riferimento per il corporate e-learning proposto da Fòrema- IlCuborosso e la piattaforma di innovazione H-FARM. Ad oggi, Maize.Plus ha già attivi 45 corsi in cinque lingue, più di 80 mila gli utenti in tutto il mondo. Matteo Sinigaglia, direttore generale di Fòrema: “Servizio fondamentale per la formazione in smart working”. Mauro Iannizzi di H-FARM: “Saranno aggiunti nuovi contenuti ogni mese”

Una delle più grandi sfide delle aziende è quella di stimolare i dipendenti ad un continuo up-skilling e re-skilling, mantenendoli coinvolti e spronandoli a migliorare, in particolare su temi come l’innovazione, il digitale, i nuovi modelli di business e le soft skill. “Un’esigenza che adesso è necessario portare avanti in smart working”, spiega Matteo Sinigaglia, direttore generale di Fòrema. “Gli spazi comuni e la formazione in presenza, finché la pandemia non sarà finita, saranno sempre meno utilizzati”.

Per rispondere a questa situazione è stata siglata una partnership tra Fòrema e H-FARM che farà nascere un workspace in co-branding. L’ente di formazione di Assindustria Venetocentro metterà in campo IlCuborosso, la propria business unit specializzata nella formazione alle aziende in ambito di change management & digital transformation. L’azienda fondata da Riccardo Donadon invece proporrà la piattaforma di e-learning maize.PLUS, già operativa (e con ottimi risultati) da quasi due anni.

“L’aggiornamento delle competenze in chiave digitale e delle softskill rappresenta una leva fondamentale per la competitività di aziende e lavoratori. Grazie a maize.Plus possiamo agevolmente superare il problema della distanza imposta dall’emergenza sanitaria, offrendo una soluzione di remote learning immediata ed efficace. Siamo felici di collaborare con Forema che condivide con noi un approccio attento all’innovazione e alle opportunità offerte dal digitale”, dichiara Mauro Iannizzi, della divisione Innovation di H-FARM.

“Diffonderemo un luogo virtuale dove trovare percorsi e contenuti formativi altamente innovativi e all'avanguardia rispetto a temi di interesse ed attualità per le imprese”, spiega Giada Marafon, responsabile di IlCuborosso. “Le aziende che aderiscono al progetto potranno far accedere i loro dipendenti o collaboratori all'offerta formativa per un anno. Questo momento di difficoltà contingente va combattuto con la formazione online, è fondamentale per le aziende tenere alta l'attenzione sull'apprendimento di nuove skills”.

Entrando nel dettaglio, maize.PLUS è la piattaforma che offre un percorso di learning online pensato per il segmento corporate e proposto in servizio ad abbonamento. A distanza di un anno dalla prima release, maize.PLUS conta più di 80 mila utenti: hanno già aderito brand nazionali e internazionali come Cattolica Assicurazioni, Poste Italiane, Novartis, Henkel, Alfa Laval, Snam, Linde. Oggi maize.PLUS è una piattaforma multidevice e multilingue (disponibile in italiano, inglese, spagnolo, francese e tedesco) alla quale possono accedere i dipendenti d’azienda dal proprio pc, smartphone e tablet.

Non solo, maize.PLUS è anche una web app ed è possibile salvarla nella home del proprio smartphone e accedere ai corsi in qualsiasi momento: in treno, facendo colazione o comodamente dal proprio divano di casa. Infatti, il percorso formativo si basa sul concetto del micro-learning: vengono messe a disposizione delle “pillole di innovazione” così da consentire a ciascuno di aggiornarsi durante i momenti di pausa nell’arco della giornata. Le aziende che decidono di utilizzare maize.PLUS non devono pensare né alla sua manutenzione né al piano editoriale: nuovi contenuti vengono pubblicati mensilmente, in tutte le lingue disponibili, e quelli già a disposizione vengono costantemente aggiornati.

Ad oggi sono disponibili 45 corsi, organizzati in sette topic, facili da navigare sulla base del proprio percorso di crescita. I topic sono “Society”, sui fenomeni demografici, culturali, sociali, generazionali; “Human Skills”, focalizzato sulle abilità “autenticamente umane”; “Business” che offre una panoramica sui modelli di business, megatrend di consumo, fenomeni economici che stanno trasformando aziende e mercati; “Marketing” per indagare i nuovi paradigmi per raggiungere i clienti; “Technology”, sulle tecnologie esponenziali e il loro impatto rivoluzionario sulle organizzazioni; “Design” sui principi e sulle metodologie dello user-centered design e “Future of work” su nuovi metodi e strategie per semplificare il lavoro.

Per un maggiore coinvolgimento vengono inseriti sistemi di gamification come badge, notifiche e punteggi per il completamento dei corsi, oltre alle possibilità di personalizzare la piattaforma con colori e loghi aziendali e sulla base delle specifiche esigenze di aggiornamento del cliente. Il responsabile delle risorse umane può monitorare facilmente i progressi dei vari team (nel rispetto di quanto previsto dal GDPR) ed avere una visione complessiva dell’organizzazione e del suo avanzamento.




SCHEDE DI APPROFONDIMENTO

H-FARM
E’ la piattaforma d’innovazione in grado di supportare la creazione di nuovi modelli d’impresa e la trasformazione ed educazione dei giovani e delle aziende italiane in un’ottica digitale. Fondata nel gennaio 2005 come primo incubatore di startup al mondo, ha saputo rinnovarsi e adattarsi alle esigenze di mercato senza mai perdere di vista i valori portanti che stanno nel cogliere le opportunità indotte dall’innovazione digitale e nel mantenere un approccio Human centric. Oggi è l’unica realtà al mondo che unisce in un unico luogo investimenti, servizi per le imprese e formazione. Strutturata come un campus, alle porte di Venezia, H-FARM si estende su 51 ettari, di cui 20 di area boschiva, ed è il più importante polo di innovazione in Europa. Conta oltre 600 persone che lavorano in territorio italiano ed è considerata un unicum a livello internazionale.

MAIZE.PLUS
maize.PLUS è parte di maize, la cultural factory di H-FARM che esplora l'evoluzione delle organizzazioni e delle persone attraverso storie, intuizioni, punti di vista e strumenti collaborativi. La piattaforma offre contenuti non convenzionali utili a interpretare gli scenari contemporanei dell'innovazione e il loro impatto sulle nostre vite. Ciascun cliente è supportato da un team maize.PLUS dedicato, che ha il ruolo di informare sui nuovi corsi in uscita, fornire il materiale di comunicazione, aiutare nei percorsi di crescita oltre che progettare campagne di comunicazione interna personalizzate, percorsi formativi, survey, momenti didattici a completamento come webinar e workshop.


FÒREMA
Nata a Padova nel 1983 in seno all’Associazione degli Industriali con l’obiettivo di formare i propri associati, dal 2012 ha iniziato a concentrarsi nella formazione esperienziale applicata allo sviluppo delle persone e alla lean production. Dopo la separazione da Niuko (la Srl costituita nel 2014 da Confindustria Padova e Confindustria Vicenza), completata nel 2019, e il conferimento della società ad Assindustria Venetocentro, oggi Fòrema si basa sul lavoro di sessanta professionisti, chiamati a proporre e gestire corsi e attività di consulenza con focus su salute, sicurezza e prevenzione nei luoghi di lavoro, ambiente (HSE), sviluppo organizzativo e metodologia lean nelle smart factory, soft skills e formazione esperienziale, servizi per il lavoro. Fòrema lavora in partenariato con molteplici enti pubblici, in particolare segue progetti per la scuola, gli ITS e l’Università di Padova. Questi sono i numeri che la rendono una delle maggiori società di formazione del sistema Confindustria in Italia: tra il 2017 e il 2019 ha mobilitato oltre 16 milioni di euro per la formazione delle imprese tra Fondimpresa, Fondirigenti, FSE e altri fondi. Solo nel 2019 ha formato 23.000 persone, tra occupati (dagli apprendisti ai manager), soggetti in cerca di lavoro o di ricollocamento (neet, giovani under 30, disoccupati e over 50), personale della pubblica amministrazione e delle scuole. Nel mentre, ha erogato 58.400 ore di formazione a 1.548 aziende, oltre a 50.000 ore di e-learning.

ILCUBOROSSO
IlCuborosso è la business unit di Fòrema specializzata in change management & digital transformation, nasce dalla pluriennale esperienza di Fòrema nello sviluppo di progetti di formazione e consulenza in ambito manageriale a forte carattere innovativo. Nel 2012 IlCoborosso è una sede di Fòrema, dedicata alla formazione esperienziale per lo sviluppo delle persone e della lean production: uno spazio didattico caratterizzato da luoghi riservati all’apprendimento, alla condivisione e al co-working. Ha ospitato numerose aziende, formatori, studenti di scuole e università per sperimentare una metodologia didattica ad alto grado di partecipazione. A gennaio 2020 il brand IlCuborosso viene rilanciato come divisione aziendale di Fòrema dedicata ad accompagnare aziende e persone attraverso processi di cambiamento che vedono al centro le nuove “digital skills”. Solo nell’ultimo semestre ha guidato trasformazioni organizzative in 30 imprese in ambito di smart working e agile working, coinvolgendo circa mille persone provenienti da diverse aree funzionali.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Elena Pizzato
Responsabile pubblicazioni - Comunicazione Live
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere