PRODOTTI

Gas elio sul web affari con qualche rischio

November 28 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Acquistare elio su internet può essere assolutamente un affare. Attenzione però alla quantità effettiva acquistata e, può sembrare ridicolo, alla qualità: bombole di basso livello possono portare a rischi fatali.

Il mercato dell'elio è in grande fermento a causa della grande richiesta e della scarsità di questo gas in natura. Come è naturale il prezzo lo fa la legge della domanda e dell'offerta, con qualche eccezione a cui stare attenti.
Negli ultimi tempi è infatti esplosa la moda dei palloni gonfiabili a elio, per matrimoni, feste, compleanni e molto altro ancora. Oltre ai classici palloncini in lattice, sono comparsi i palloni foil con personaggi dei cartoni animati a grandezza naturale, palloni giganti per festeggiare gli sposi, grossi palloni gonfiabili a forma di animali: cani e gatti che camminano, squali e pesci pagliacci che volano e tutta una serie di idee interessanti che stanno prendendo piede tra il pubblico.
Tutto ciò aumenta la domanda, nonostante l'offerta, ovvero la disponibilità di elio, sia in calo. Per cercare di mantenere i prezzi ad una soglia competitiva stanno quindi emergendo negozi online, molti dei quali di aziende straniere, che propongono elio in quantitativi minori a quelli dichiarati e, soprattutto, in recipienti pressurizzati con scarse misure di sicurezza, senza ovviamente il marchio CE.
Quando si va ad acquistare una bombola usa e getta è quindi importante controllare in primis l'affidabilità del venditore, quindi se è presente il marchio CE e, possibilmente, fare anche una ricerca sul produttore della bombola.
I rischi nell'acquistare bombole senza marchio CE o bombole di scarsa qualità possono andare dall'esplosione alla scorretta erogazione per scarsa pressione, alla delusione nello scoprire che il quantitativo di elio non è sufficiente, fino al problema dello smaltimento: le bombole ancora sotto pressione non possono essere smaltite nei centri ecologici, è necessaria quindi una bombola con il bollino di depressurizzazione, presente nelle bombole di elio di alta qualità.
Attenzione quindi: risparmiare 5€ può riservarvi delle brutte soprese.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere