PRODOTTI

Giorgio Visconti lancia la linea Bizarre

February 18 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La fonte d’ispirazione della linea Bizarre viene dalla fine degli anni ’80 e inizi ’90.

Forme bombate e piene ma al tempo stesso geometriche e grafiche si declinano in una nuova linea di anelli e orecchini in oro rosa abbinati a pietre kogolong e pavè di brillanti.

Volume è la parola d’ordine per una massima espressività.

Le proposte Giorgio Visconti delineano una bellezza romantica, un’eleganza innata e una sensualità celata, che si esprime anche nelle forme dei gioielli.

La storia inizia nel 1946, quando Giorgio Visconti apre a Valenza un laboratorio dove crea gioielli e orologi esclusivi. Presto il suo nome diventa una griffe che supera i confini italiani, conquistando ammiratori in Europa e negli Stati Uniti.
Negli anni ‘90 si aprono i primi uffici di rappresentanza negli Stati Uniti e in Giappone, e cominciano le campagne pubblicitarie con cui il brand si fa conoscere a livello internazionale.

Unire l’eccellenza della tradizione orafa italiana con un design contemporaneo e innovativo. Dare agli amanti dello stile Made in Italy il piacere di un lusso accessibile, con gioielli da indossare, da vivere, da tramandare come un bene prezioso. Questa la mission della maison.

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere