CORSI

Giovani e aziende a confronto per lo sviluppo dell’agribusiness toscano

September 26 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Giovani e aziende a confronto per formare i futuri professionisti del settore agrario, agroalimentare e agroindustriale toscano. Giovedì 26 settembre, alle 16.00, l’Istituto “Saffi” in via del Mezzetta a Firenze ospiterà la presentazione dei nuovi corsi di alta formazione che saranno attivati per il biennio 2019-2021 dalla Fondazione ITS EAT - Eccellenza Agroalimentare Toscana e che accompagneranno cinquanta ragazzi tra i 18 e i 29 anni a lavorare nell’agribusiness attraverso l’acquisizione del diploma di Tecnico Superiore. Nel corso della giornata saranno illustrati i percorsi formativi e gli orizzonti professionali di Farmer 4.0 che si terrà all’Istituto Agrario di Firenze e di Gastronomo che si terrà all’Unione Valdera di Pontedera (Pi), con i giovani e con le famiglie che potranno avere un confronto diretto con i docenti, con gli imprenditori coinvolti nelle lezioni e con gli ex-allievi che racconteranno la loro esperienza e la loro attuale occupazione.

Giovani e aziende a confronto per formare i futuri professionisti del settore agrario, agroalimentare e agroindustriale toscano. Giovedì 26 settembre, alle 16.00, l’Istituto “Saffi” in via del Mezzetta a Firenze ospiterà la presentazione dei nuovi corsi di alta formazione che saranno attivati per il biennio 2019-2021 dalla Fondazione ITS EAT - Eccellenza Agroalimentare Toscana e che accompagneranno cinquanta ragazzi tra i 18 e i 29 anni a lavorare nell’agribusiness attraverso l’acquisizione del diploma di Tecnico Superiore. Nello specifico, nel corso della giornata saranno illustrati i percorsi formativi e gli orizzonti professionali di Farmer 4.0 che si terrà all’Istituto Agrario di Firenze e di Gastronomo che si terrà all’Unione Valdera di Pontedera (Pi), con i giovani e con le famiglie che potranno avere un confronto diretto con i docenti e con gli imprenditori coinvolti nelle 1.200 ore di lezioni in aula e nelle 800 ore di tirocinio.

Tra i partecipanti a questo Open Day vi saranno anche gli allievi dei corsi promossi in passato dalla stessa Fondazione ITS EAT che racconteranno la loro esperienza e la loro attuale occupazione negli ambiti della produzione, trasformazione, comunicazione e marketing di uno dei settori strategici del made in Tuscany quale l’agroalimentare di qualità. «L’85% dei ragazzi che hanno frequentato i nostri corsi post-diploma - ricorda Paola Parmeggiani, direttrice di ITS EAT, - sono oggi impegnati nei settori agrario, agroalimentare e agroindustriale in ruoli innovativi e stimolanti con cui stanno portando un contributo alla crescita dell’agribusiness toscano. Questo è possibile grazie alla sinergia con imprese, enti e istituzioni che favoriscono una formazione a stretto contatto con il mondo del lavoro in professioni di cui le stesse aziende hanno evidenziato il bisogno».

I percorsi Farmer 4.0 e Gastronomo nascono proprio da un confronto con l’imprenditoria locale che ha condiviso le finalità e i programmi didattici, favorendo una formazione che gode del cofinanziamento dal MIUR e dalla Regione Toscana a valere sul POR FSE 2014-2020 e che è stata inserita nell’ambito del progetto GiovaniSì della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Il Tecnico Superiore diplomato da Farmer 4.0 si occuperà dell’innovazione delle produzioni e trasformazioni agrarie, agroalimentari e agroindustriali, acquisendo le competenze per lavorare presso imprese, industrie o studi professionali negli ambiti della programmazione e gestione della produzione, del controllo di qualità, della ricerca e sviluppo, e dei sistemi di gestione integrata. Il Gastronomo, invece, avrà la responsabilità della valorizzazione delle filiere di qualità della Toscana, con competenze approfondite nella comunicazione relativamente al consumo alimentare e nella promozione di prodotti e territori, ponendosi al servizio delle maggiori realtà alberghiere, della Grande Distribuzione Organizzata e, in generale, della ristorazione collettiva. Per ulteriori informazioni su entrambi i percorsi è possibile visitare www.fondazione-eat.it.

Licenza di distribuzione:
Marco Cavini
Responsabile pubblicazioni - Uffici Stampa Egv di Cavini Marco
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere