ARTE E CULTURA

GIUSEPPE TAIBI – Internet e la storicizzazione

January 2 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

UN artista deve essere storicizzato per essere considerato? Le cose sono cambiate a beneficio del talento, caposcuola il famosissimo BANKSY, rincorso dagli storici dell'arte che prima lo snobbavano.

...COSA VUOL DIRE essere storicizzato per un artista? Ormai tale participio è sulla bocca di chiunque parli o cerchi di vendere un'opera d'arte. In sintesi il concetto è questo - Anche se ci trovassimo di fronte ad un nuovo Michelangelo, le sue quotazioni resterebbero probabilmente per anni come quelli dei mercatini delle sagre di paese. Infatti, fin quando non avrà alle spalle un curriculum di un certo spessore, con tanto di monografie, esposizioni nei siti giusti, partecipazioni in Biennali, Quadriennali, Musei e qualche capatina all'estero, sarà un lento peregrinare. Per arrivare a questo status, occorrerà quanto segue - La consulenza del critico giusto, lo storico dell'arte giusto, il curatore giusto, gli amici giusti, che scriveranno e parleranno di lui, che magari economicamente anticiperanno per lui, che smuoveranno le pedine giuste per lui. Se riusciranno ad avere tutto questo in pochi anni, il suo talento potrà avere una possibilità di essere riconosciuto, sarà stato storicizzato, sarà sui libri d'arte e sulle riviste specializzate. Naturalmente tutto questo movimento coordinato, nel tempo, può premiare a prescindere dal talento, come le cronache spesso hanno dimostrato, non tutti gli artisti infatti, hanno meritato di avere impresso il proprio nome sui libri di storia dell'arte. Per cui sono del parere che la storicizzazione è importante, ma il talento è un'altra cosa, avere una storia più "costruita" o perchè si è da più anni sul mercato, non vuol dire necessariamente valere di più, se non per la solita "cricca" interessata, che ha investito. Bisogna dire a tal proposito, che con l'avvento di internet e di una più celere e dinamica comunicazione, le cose sono notevolmente cambiate. Oggi infatti per un artista farsi conoscere risulta più semplice, per cui spesso si è sul mercato in maniera dirompente. Fama e successo si possono raggiungere con una certa rapidità, ed è la storia dell'arte spesso ad inseguire l'artista, un esempio per tutti il fenomeno attuale della "STREET ART" banksy, stanno cercando infatti di storicizzarlo mentre prima lo snobbavano. L'artista intanto ormai famoso a livello internazionale per le sue performances e contrario all'attuale sistema dell'arte contemporanea e alla sua mercificazione, non ha ancora rivelato la sua identità.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere