MUSICA

Gli ØEN aprono finalmente

November 14 2014
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

E' disponibile da oggi, 14 novembre 2014, in tutti gli Store digitali il nuovo singolo degli ØEN - Zero Estensioni Neuronali, band che si appresta a scardinare le dinamiche della musica pop contemporanea con un progetto affascinante.

Spegnere il cervello e abbandonarsi totalmente al flusso della musica, senza ostacoli né preconcetti, per viaggiare ad occhi chiusi fino al profondo delle emozioni. Questo l’invito che accompagna la loro musica. Gli ØEN, acronimo di Zero Estensioni Neuronali, dopo anni di lavorazione, progetti paralleli e di messa a fuoco del proprio suono, giungono ora alla pubblicazione del primo disco ufficiale, "La porta stretta", prodotto da Erratica Music e distribuito da Kiver Digital attraverso Sounday Music.

"La porta stretta" è anche il titolo del primo singolo estratto dall’album omonimo, un brano che chiarisce fin da subito l’attitudine pop-sperimentale della band. Al centro delle sonorità degli ØEN emerge la voglia di attraversare nuovi territori musicali, risalendo fino agli anni Ottanta e rispolverando arrangiamenti che hanno segnato profondamente l’evoluzione della musica moderna. Non manca, inoltre, la devozione della band nei confronti della tradizione italiana, in particolare della scena romana dell’ultimo ventennio.
«Il testo è un invito a scegliere la difficoltà come occasione: la porta è simbolo di passaggio e ancor più di nascita, crescita ed evoluzione» spiega Piero Ducros D’Andria, che degli ØEN è fondatore e compositore di testi e musiche. Completano la line-up il cantante Simone Patrizi, terzo a Sanremo Giovani nel 2002, e Mauro Dori ai sintetizzatori.

Il singolo sarà presente nei principali Store digitali mentre il videoclip che accompagna il brano sarà pubblicato venerdì 21 novembre sul canale YouTube ufficiale della band. Nel frattempo è possibile vedere il teaser dell'album: http://youtu.be/NZnI82Lc-8c


BIO
La storia degli ØEN - Zero Estensioni Neuronali inizia ufficialmente nel 2007 quando Guido Elmi (celebre produttore, tra gli altri di Vasco Rossi) produce alcuni brani della band per la sua etichetta NOPOP. Si accorge di loro anche il giornalista Mario Luzzatto Fegiz, che ne parla così: “La loro musica si affaccia sull’inconscio e restituisce, con immagini intense, crude e spesso visionarie, un mondo di fragilità umane 'narrate' tra suoni e costruzioni armoniche futuristiche e tradizionali; dal rock al pop solo con la necessità di raccontare”. Dopo aver raccolto alcuni primi posti ai concorsi MusicaControcorrente, Live Musik Festival e PieveRock Festival, aver visto in rotazione su MTV e AllMusic il videoclip del brano "Psiconauta", aver composto ed eseguito la title track del film “Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato”, sono pronti per la loro prima pubblicazione discografica integrale.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Michele Bellucci
Responsabile pubblicazioni - Musica Umbria
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere