HI-TECH

Grazie alla tecnologia Smart OmniEdge di Extreme Networks, le autostrade dell'Indiana riducono gli incidenti del 30%

July 25 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La società concessionaria delle autostrade a pagamento dell'Indiana (Indiana Toll Road Concession Company) è riuscita a ridurre del 30% gli incidenti per il traffico dei veicoli grazie ai servizi offerti dalla tecnologia Extreme Smart OmniEdge, e in particolare alla possibilità di avere un aggiornamento in tempo reale sul traffico stesso.

La rete autostradale a pagamento dell'Indiana è lunga 250 chilometri, ed è servita da 22 caselli, 5 strutture di manutenzione, e 2 sedi amministrative. Oggi la rete è un elemento fondamentale dell'infrastruttura, e collega migliaia di apparati, tra cui 500 telefoni IP, 300 webcam IP, e 150 videosegnali automatizzati che hanno il compito di informare i conducenti sullo stato delle strade.

In questo modo l'azienda riesce a identificare e risolvere i problemi in modo più rapido, con un impatto positivo sulla sicurezza del traffico e una maggiore efficienza operativa. In questo momento, sta pensando all'implementazione di nuovi servizi come i limiti di velocità dinamici in base alle condizioni del traffico e del tempo, e la gestione delle soste per i veicoli pesanti.

Juan Ignacio Gomez, Chief Information Officer di Indiana Toll Road Concession Company, ha affermato: "Il nostro obiettivo è quello di garantire la sicurezza dei nostri utenti, per cui cerchiamo di ridurre al minimo il tempo necessario per gli interventi sulla infrastruttura di rete, e con Extreme siamo riusciti a farlo. Da quando utilizziamo la loro tecnologia, abbiamo razionalizzato le operazioni, aumentato l'ampiezza di banda e la sicurezza. Oggi possiamo pensare a nuovi servizi e funzionalità, come il collegamento tra i veicoli di servizio e una maggiore automazione delle informazioni."



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere