GASTRONOMIA

Guardia Sanframondi (Bn): In tanti al “Percorso del Gusto” di Vinalia

August 7 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Tante le presenze anche al Borgo degli Artisti. Domani, per lo show cooking, tocca a Daniele Longo

Anche ieri sera sono stati in tanti ad animare il centro storico per partecipare alla XXVI edizione di Vinalia, rassegna enogastronomica in programma fino al 10 agosto a Guardia Sanframondi, suggestiva cittadina di origine medievale in provincia di Benevento, che ha ottenuto da RECEVIN l’autorevole riconoscimento di Sannio Falanghina Città Europea del Vino 2019.
Si tratta di un’eco-festa che quest’anno ha per tema “Canto della durata” ed è proposta dal Circolo Viticoltori e organizzata dal Comitato Vinalia, con importanti collaborazioni istituzionali come Regione Campania, Provincia di Benevento, Camera di Commercio di Benevento, Comune di Guardia Sanframondi, Gal Tammaro-Titerno ed inoltre vanta da sempre il fondamentale supporto de La Guardiense, azienda di punta del settore vitivinicolo, del Sannio Dop Consorzio Tutela Vini, dell’AIS e della Coldiretti.
In vetrina, nel seguitissimo Percorso del Gusto, si possono assaggiare i vini di ben dodici cantine: La Guardiense, Azienda Agricola Pietrefitte, Bicu de Fremundi, Cantina di Solopaca, Cantina Morone, Cantine Sebastianelli, Il Sabba, I colli del Sannio, Masseria Vigne Vecchie, Azienda agricola Scompiglio, Torre Venere e Vigne Storte. L’offerta di Vinalia, però, non si limita ai soli vini. Infatti, in vetrina, anche formaggi, salumi, taralli, prodotti della canapa e tanta gastronomia di qualità e idonea a soddisfare le esigenze anche dei palati più difficili.
Anche in questa tornata 2019 sta riscuotendo grandi consensi VinArte, la rassegna proposta nel Borgo degli Artisti (diretta da Giuseppe Leone), con opere di Pittura, Scultura e Fotografia (curata da Azzurra Immediato), firmate dagli artisti Vishka, Amir Sabet Azar, Constantin Migliorini, Mariano Goglia, Anna Rosati, Francesco Cardone, Francesco Ciotola, Natalino Russo e Carmine Carlo Maffei; cui si aggiungono i fotografi guardiesi: Mariagrazia Pigna, Pasquale Di Cosmo e Francesco Garofano.
“VinArte – spiega Giuseppe Leone – si lega al tema individuato da Vinalia, attraverso i concetti portati avanti da tale scelta. Lungo le strade e negli antichi palazzi del borgo antico, infatti, si sussegue un corale dialogo tra artisti di diversa poetica, uniti, però, da una visione in grado di proporsi come viaggio nel tempo, ovvero come proposizione di un’arte in grado di resistere e sfidare la caducità della vita e sostenendo la bellezza effimera di ciò che passa o di ciò che resta, affidando ai posteri una traccia di memoria”.
Successo tutto particolare per l’opera “Sha-one” di Jorit Agoch, lo street artist napoletano più famoso, che impreziosisce ancor più il fascino dell’Ave Gratia Plena.
Per il programma di domani: alle ore 17,30 tocca a Vinalia Kids, il percorso sensoriale dedicato ai bambini, con “Equolabs: la madre…l’avventura continua”, a cura della Cooperativa Le Tribù di Torre del Greco (Na); mentre, per il quarto appuntamento con lo show cooking, è la volta dello chef Daniele Longo della Locanda della Luna che presenta: Antipasto -Salsiccia rossa di Castelpoto croccante su crema di piselli al profumo di menta e stracciata (in abbinamento al Fiano Mariposa di Cantina Morone); Primo - Lo gnocchetto di patata al limone con fiori di zucca e cocozzella pistillo di zafferano e scaglie di silano di pezzata rossa (in abbinamento alla Falanghina di Cantina Il Sabba); Secondo - Filetto di maialino in crosta di pancetta di nero casertano con caponatina di verdure e chips di patate (in abbinamento alla Barbera Nero Piana di Cantina Morone); Dolce - Semisfera al cioccolato con ganache al fondente e arancio su pan di carota e salsa mango ((in abbinamento al Quid Aroma de La Guardiense). (Prenotazioni al 347 8910774).
Per le Degustazioni professionali guidate a cura dell’Ais, in programma dalle ore 22 nei locali di Terrae maior (di fronte la chiesa dell’Ave Gratia Plena) domani tocca ai vini dell’Azienda agricola Pietrefitte e Cantine Sebastianelli. (Prenotazioni al 348 8134129).
In un cartellone così articolato non poteva mancare la musica. Per il Live fest, con appuntamenti dalle ore 22, domani in Piazza Mercato c’è la band Train de vie e, in Piazza Fabio Golino, i Five brothers.
Per maggiori informazioni si può visitare il sito internet www.vinalia.it, il profilo facebook Vinalia, oppure telefonare al 345 0457090.


Sandro Tacinelli – giornalista associato Arga Campania
ufficio stampa: Vinalia 2019
mob. 339 2073143



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere