SPORT

Hugh Hudson il regista di “Momenti di Gloria” a Milano. “Sport Movies & Tv 2019”: dal 25 al 30 Ottobre

April 29 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il regista Hugh Hudson vincitore, nel 1982, di 4 Premi Oscar (su 7 Nomination) per la regia di “Chariots of fire – Momenti di gloria” (“Miglior Film”, “Migliore Sceneggiatura Originale”, “Migliori costumi”, “Miglior Colonna Sonora”) e di tre prestigiosi BAFTA - British Academy of Film and Television Arts. a Milano.

Il regista Hugh Hudson a Milano. Vincitore, nel 1982, di 4 Premi Oscar (su 7 Nomination) per la regia di “Chariots of fire – Momenti di gloria” (“Miglior Film”, “Migliore Sceneggiatura Originale”, “Migliori costumi”, “Miglior Colonna Sonora”) e di tre prestigiosi BAFTA - British Academy of Film and Television Arts (incluso quello al migliore film) è stato – con il 75% delle preferenze, il trionfatore del sondaggio “Il miglior film sportivo di tutti i tempi” proposto dalla FICTS - Federation Internationale Cinema Television Sportifs (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member of Commission for “Culture and Olympic Heritage”). Hugh Hudson sarà l’“Ospite d’Onore” alla “Cerimonia di Apertura” (25 ottobre – Palazzo Lombardia) di “SPORT MOVIES & TV 2019 – 37th MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” (www.sportmoviestv.com) Finale di 16 Festival (nei 5 Continenti) del “World FICTS Challenge” Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva in programma a Milano dal 25 al 30 Ottobre.

“Momenti di gloria”, tratto dalla storia vera degli universitari di Cambridge che si allenarono per partecipare ai Giochi Olimpici Parigi 1924, è considerato un inno per celebrare le grandi imprese dello sport e ricordato dalla corsa sulla spiaggia dei velocisti britannici Eric Liddell e Harold Abrahams presenti ai Giochi del 1924 accompagnata dal celebre brano del compositore greco Vangelis. Il film è stato co-prodotto da Mohamed Al Fayed (con suo figlio Dodi), membro della “FICTS Hall of Fame”.

A “Sport Movies & Tv 2019” sarà dedicata una giornata “ad hoc” per celebrare il capolavoro di Hugh Hudson che ricorda il doppio oro conquistato dall’atletica leggera britannica ai Giochi 1924 di Parigi che sarà nuovamente sede nel 2024 (100 anni dopo). La location del Festival sarà il seicentesco Palazzo Giureconsulti, nel cuore della città di Milano (Piazza Mercanti, 2 - Piazza Duomo) “Core business” del Festival, caratterizzato da un’ampia partecipazione internazionale (giornalisti, operatori ed esperti del settore, campioni sportivi) all’insegna dello slogan “FICTS Is Culture through sport” e articolato in Proiezioni (100 opere selezionate tra cui Anteprime mondiali ed europee, immagini Olimpiche esclusive, etc.), Mostre, Meeting, Masterclass, Workshop, Conferenze Stampa, Eventi collegati, Premiazioni di ospiti nazionali ed internazionali. “Sport Movies & Tv” è una vetrina mondiale” per Network (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, registi, Comitati Olimpici e Federazioni sportive, campioni sportivi, radio, agenzie pubblicitarie e di comunicazione che illustreranno l’universo della televisione e del cinema sportivo attraverso documentari, spot, reportage, fiction, cartoon, etc. in una delle 8 Sezioni competitive. Per partecipare con le proprie opere: il Regolamento ufficiale è disponibile su: http://www.fictsfederation.it/regolamento_spmtv2019.pdf. La “Scheda d’iscrizione”: http://www.fictsfederation.it/festivalform.doc. E’ possibile inviare le produzioni anche attraverso la piattaforma Film Free Way (https://filmfreeway.com/SportMoviesTv) nella pagina dedicata al Festival.



Licenza di distribuzione:
Enzo Cappiello
Addetto stampa - Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere