PRODOTTI

I coltelli Spyderco, i migliori coltelli americani

October 9 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Storia e curiosità di una delle aziende più note nel mondo dei coltelli militari la Spyderco. Oggi scopriamo come un'azienda di soli trent'anni è riuscita ad attestarsi come una delle aziende leader nel mondo della coltelleria con oltre 10 milioni di fatturato annui.

Fondata da Sel Glesser nel 1978, questo marchio di coltelli americani ha la propria principale sede a Golden in Colorado. E da più di 30 anni ormai è considerata tra le aziende più innovative nel mondo della coltelleria sportiva.
Anche se la maggior parte dei coltelli Spyderco, sono dei coltelli pieghevoli, oggi quest’azienda produce anche una grande quantità di modelli a lama fissa. L’interessante storia di quest’azienda di coltelli americana inizia grazie al desiderio da parte del suo fondatore, di innovare il campo della coltelleria sportiva, ed in particolare, inserire un un’sistema di apertura assistita che potesse consentire l’apertura del coltello con una sola mano.
È così che nasce il caratteristico foro sulla lama, che oggi contraddistingue tutti i coltelli Spyderco. Questo foro perfetto presente sulla lama, oggi è da ritenersi un elemento così caratteristico di questo brand, da essere presente anche nei coltelli a lama fissa della stessa Spyderco, proprio perché tale è la diffusione visiva di questo sistema di apertura, che ad oggi è rilevante per la Spyderco, quasi al pari dello stesso logo aziendale.
Di recente svariate aziende come la Benchmade, hanno cercato di riprendere l’idea del foro sulla lama, che oggi pare una prerogativa della Spyderco, ma senza evidenti segni di successo.
Perché scegliere un coltello Spyderco?
La Spyderco negli anni, a differenza di altre aziende americane ha in alcuni casi spostato rami della sua produzione all'estero, in alcuni casi anche in Cina, e questo ha permesso di ampliare la propria fascia di clienti, consentendo l’acquisto di questi coltelli anche a chi ha meno disponibilità economica.
Nonostante il dislocamento di parte della produzione all'estero però, grazie ai rigidi controlli di qualità, quest’azienda è riuscita a mantenere alta l’aspettativa dei consumatori che scelgono di acquistare uno dei coltelli militari Spyderco che stante il dislocamento infatti rimane una garanzia nel mondo della coltelleria sportiva.
Quali sono i coltelli più famosi della Spyderco?
Sicuramente chiunque conosce questo marchio, conosce anche il suo fiore all'occhiello. Il coltello Police della Spyderco. Diventato famoso negli stati uniti, proprio per essere uno dei coltelli in dotazione alle forze di polizia statunitensi, questo coltello ha continuato la sua ascesa grazie all’enorme contributo dato dalle foto e dai film dove questo coltello è fortemente presente.
Note sono infatti le collaborazioni di quest’azienda con il cinema, i più appassionati ricordano sicuramente il contributo dei coltelli Spyderco in film famosissimi come lo stello Hannibal interpretato da Anthony Hopkins, che per sviscerare le sue vittime usava proprio un coltello Spyderco il modello Harpy per l’esattezza.
La Spyderco in questi anni dunque si è attestata come uno dei marchi leader nel mondo dei coltelli militari e tattici, ma non solo, infatti sarebbe ormai limitativo ridurre il campo di riferimento di quest’azienda al solo settore militare. Estremamente noti, anche nel settore della vela l’azienda Spyderco negli anni ha specializzato un ramo della sua produzione proprio al mondo dei coltelli da barca realizzati con il noto acciaio H1. Questi coltelli realizzati per lo più con una lama parzialmente seghettata, sono datati a parere degli esperti del seghetto più letale e incisivo della storia della coltelleria sportiva.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere