ECONOMIA e FINANZA

I vantaggi del successo Bitcoin

January 16 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le innovazioni tecnologiche che rendono più facile e veloce l'interazione diretta tra le persone hanno stimolato alcuni dei più grandi periodi di crescita economica nella memoria recente.

La finanza non è un luogo in cui l'innovazione è sempre considerata come una buona cosa. In effetti, dopo la crisi finanziaria, l'opinione prevalente era che la maggior parte delle innovazioni finanziarie, come i derivati, erano pericolose.

Negli ultimi anni, tuttavia, Bitcoin ha dimostrato di essere una piattaforma finanziaria che segue la tradizione di Internet, consentendo alle persone di interagire direttamente tra loro, fornendo allo stesso tempo una piattaforma per gli imprenditori per innovare.

Ad esempio, nello stesso modo in cui il semplice protocollo di testo dei messaggi, o SMTP, consente di inviare e ricevere messaggi globalmente per una frazione del costo di un francobollo, Bitcoin consente, tra le altre cose, che il trasferimento del valore avvenga nella stessa maniera. Pensala come denaro digitale o "email per soldi".

I consumatori hanno tratto grandi benefici dai nuovi prodotti e servizi che hanno abbassato i costi e migliorato le condizioni di vita. Le e-mail aumentavano drasticamente e aumentano le comunicazioni tra le persone.

Massicci corsi online aperti, o MOOC, collegano rapidamente studenti con professori in tutto il paese. Il filo comune tra tutti questi strumenti è che collegano direttamente i colleghi, fornendo allo stesso tempo agli imprenditori gli strumenti per controllare e migliorare la propria vita.

L'impatto positivo di Bitcoin è più chiaro per i trasferimenti di denaro internazionali. Al momento, costa quasi l'8% dell'importo totale inviato per trasferire denaro in tutto il mondo, in gran parte a causa di una complessa rete di approvatori di terze parti. Con Bitcoin e il suo registro pubblico, i costosi intermediari non sono necessari. Ma questo ovvio vantaggio è solo l'inizio.

Come il grande Internet su cui è costruito, Bitcoin è un sistema globale e aperto. Chiunque abbia un computer e una connessione Internet può collegarsi alla rete e partecipare. È qui che sta il suo potenziale più promettente.

Poiché a Internet è stato concesso di prosperare limitando la mano del governo sul protocollo sottostante e sul suo sviluppo, anche il Bitcoin dovrebbe farlo.

Per anni, Bitcoin si è seduto ai margini del panorama tecnologico mentre sviluppatori e utenti hanno lavorato per migliorare la sua funzionalità e aumentare la sua portata. Le start-up di Bitcoin e il più ampio ecosistema della moneta digitale sono diventati mainstream, ricevendo importanti investimenti in venture capital dalla Borsa di New York, da Andreessen Horowitz, Goldman Sachs e altri. Nasdaq sta sperimentando le attività di trading sulla blockchain e Citibank sta sviluppando a quanto pare la propria valuta digitale interna.
Più di recente, il NYSE ha iniziato un indice dei prezzi in tempo reale che traccia la valutazione del Bitcoin sulla base dei dati forniti da Coinbase, una piattaforma leader di Bitcoin all'avanguardia del settore e la prima borsa regolamentata di Bitcoin negli Stati Uniti. Coinbase è stato scelto dallo scambio in particolare per gli impegni assunti in materia di trasparenza, sicurezza e conformità normativa nel mercato Bitcoin.
Ma come in altri settori, dobbiamo trovare il giusto equilibrio tra regole utili che proteggono e sostengono il progresso e quelle che soffocano l'innovazione e la crescita economica. Infatti, piattaforme come Coinbase stanno già implementando solide protezioni richieste da terze parti come il NYSE, che illustrano il loro impegno per la protezione e la sicurezza dei consumatori.
Le richieste di imporre regolamenti onerosi sulle piattaforme di portafoglio Bitcoin, nel tentativo di eliminare gli usi illeciti, non farebbero quasi nulla per risolvere il problema di fondo. L'unico risultato reale di tale regolamento sarebbe rendere più difficile per i portafogli Bitcoin servire tutti i partecipanti legali che desiderano semplicemente sfruttare la capacità della tecnologia di facilitare le transazioni senza attrito tra le parti.
Un risultato del genere sarebbe tragico, soprattutto considerando che l'industria è pronta per una crescita esplosiva. Con pochi milioni di utenti regolari e una grande quantità di potenziale non sfruttato, Bitcoin è ben posizionato per guidare un cambiamento culturale che si traduce in mercati più globalizzati e nuovi modelli di business.

È essenziale che i responsabili politici prestino attenzione a un approccio equilibrato nel determinare le soluzioni normative più efficaci per la piattaforma. Ad esempio, i regolatori governativi dovrebbero continuare a concentrarsi sulle connessioni tra valuta fisica e digitale e evitare qualsiasi tentativo di forzare la modifica o la regolamentazione del protocollo sottostante stesso.

Regole significative e leggere che creano salvaguardie necessarie per gli utenti sono una gradita aggiunta all'evoluzione dell'ecosistema Bitcoin, ma non dobbiamo inavvertitamente soffocare la crescita e l'innovazione del servizio che cerchiamo di regolamentare. Quando si tratta di Bitcoin, semplicemente non possiamo permettercelo.



Licenza di distribuzione:
Walter Paolo Lorenzi
Welfare Aziendale & Family - Legal Banker - Lorenzi Walter Paolo
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere