HI-TECH

I vasi tridimensionali tagliati al laser di Ikka Suppanen per be&liv

April 13 2016
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

In occasione del Salone del Mobile, be&liv, brand di design scandinavo, presenta l’installazione “A matter of Perception: Tradition and Technology” ad opera del Designer e Architetto finlandese Ikka Suppanen che sarà in mostra a Milano presso la Grey Room di Palazzo Litta dal 12 al 17 aprile del 2016.

Spinto da una grande passione per le stampe 3D e i tagli laser, Ikka Suppanen, ha ideato una suggestiva installazione di vasi dalle forme tridimensionali realizzati con tecniche laser e resi ancora più speciali da composizioni floreali fresche e profumate. Una rivoluzione rispetto alle classiche tecniche di realizzazione che consente una sperimentazione senza l’utilizzo di stampi costosi.

Be&liv, brand di design fondato nel 2012 a Helsinki, in Finlandia, e specializzato nella produzione di oggetti lifestyle e home decor, da sempre supporta la creatività dei designer che sanno unire idee innovative a capacità produttive con l’intento di creare oggetti dalle forme uniche e dallo stile fresco. Ogni dettaglio della produzione è pensato e ripensato per offrire il più alto livello di qualità di stile e design. I designer che lavorano per be&liv sanno esattamente come produrre ed esaltare la natura di ogni materiale creando delle forme organiche moderne attraverso l’impiego di tecniche di fabbricazione all’avanguardia come il taglio laser.

Punto di forza di tutte le creazioni è la facilità con cui posso essere assemblate senza strumenti o attrezzature speciali. Ogni prodotto be&liv è confezionato all’interno di packaging rifiniti come fossero bellissime scatole bianche e nere, prodotte con materiale eco compatibili, in grado di occupare il minimo spazio indispensabile.

Link:


Licenza di distribuzione:
Dorian Ruvolo
Responsabile pubblicazioni - Dorian Corporation
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere