TURISMO

I viaggi a sorpresa Waynabox arrivano in Italia

February 8 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Leggi la guida completa sulle vacanze a sorpesa Waynabox già disponibili in Italia.

Viaggiare è importante, apre la mente e ci permette di uscire dalla nostra zona di comfort. Oggi è facile farlo grazie alle compagnie aeree low cost con cui è possibile viaggiare in tutta Europa a prezzi relativamente accessibili.
Pianificare una vacanza è ormai una cosa comune, ma la differenza risiede nell’esperienza diretta nei giorni trascorsi all’estero.
Di fatto, la grande espansione della mobilità negli ultimi anni ha dato ha toccato anche il settore turistico portando alla nascita di idee innovative: una di queste è Waynabox.
La storia della start up spagnola
Per quanto riguarda i viaggi, nel 2015 a Barcellona è nata una nuova forma di viaggiare. La start up Waybox, fondata da tre ingegneri, Pau Sendra, Ferran Blanché y Daniel Jiménez, sono riusciti a dare vita a una nuova formula di vacanza: i viaggi a sorpresa firmati Waynabox.
Aspetta, ma che cosa significa un viaggio a sorpresa? Anche se può essere chiaro fin da principio, è la formula utilizzata che è innovativa: offrire un viaggio con destinazione a sorpresa con volo e hotel inclusi nel prezzo.
La città di destinazione e la struttura ricettiva, scelte con cura e attenzione, saranno svelate solamente 48 ore prima della data di viaggio
Questa nuovo modo di fare turismo ha accolto pareri positivi da molti leader del settore e l’idea è decollata in poco tempo.
Già da quando nacque Waynabox, le possibili destinazioni prevedevano le principali città europee, come Londra, Parigi, Roma e Berlino. Oggi, la start up è in continua espansione portando i pacchetti vacanza low cost firmati Waynabox anche in altri paesi Europei, come Francia, Portogallo e da agosto 2018 sono attivi anche per l’Italia.
L’idea di creare un nuovo tipo di turismo è duplice: lasciare ad altri il compito scegliere voli e destinazioni e vivere pochi giorni di vacanza come un’avventura. Di fatto, Waynabox ha creato la possibilità di vivere un fine settimana ricco di emozioni, in cui il senso del viaggio acquisisce un valore differente.
Non essere a conoscenza della destinazione permette di assaporare di più il gusto della sorpresa perché non è possibile sapere cosa ci aspetta. È la sorpresa, infatti, uno dei principi della start up spagnola. Accompagnare il viaggiatore in una vacanza che si traduce in una vera e propria esperienza emozionante.
L’avventura Waynabox è già in Italia
L’Italia è un paese visitato ogni anno da migliaia di persone, incluse quelle hanno acquistato il pacchetto di Waynabox proveniente dall’estero. Recentemente, la start up spagnola ha aperto anche la possibilità di fare un viaggio a sorpresa partendo dall’Italia.
Venezia, Roma, Milano, Palermo e Firenze sono solo alcune delle città scelte da Waynabox per i viaggi verso la penisola italiana, ma non mancano le città minori, molte di queste sono il fiore all’occhiello del patrimonio artistico e culturale italiano.
Dalla precedente estate Waynabox ha aperto il proprio modo di vedere le vacanze anche ai viaggiatori italiani. Infatti, è possibile già da adesso comprare i pacchetti Waynabox per partire dai principali aeroporti italiani.
Come funziona il pacchetto vacanze Waynabox
Il sistema creato di Waynabox per prenotare una vacanza è semplice e intuitivo. Rispetto a una normale prenotazione, su Waynabox si indica l’aeroporto di partenza, ma non quello di destinazione.
Infatti, si occuperà il team internazionale della start up a scegliere il volo migliore e la struttura ricettiva più accogliente per il periodo scelto.
Di seguito, vi proponiamo una breve guida in cui è possibile scoprire le principali domande sulle vacanze low cost proposte da Waynabox.
1.In Italia da quali aeroporti è possibile partire?
In Italia al momento sono disponibili le partenze da Roma e Milano. Di fatto, dagli aeroporti delle due principali città italiane è possibile raggiungere tantissime destinazione in tutta Europa.
2. Se sono già stato in una città posso evitare di tornarci?
Sì, con Waynabox è possibile evitare di ritornare nelle città già visitate in passato. La prima destinazione da escludere è gratuita, mentre per le successive il costo è di cinque euro l’una. Inoltre, non c’è nessun limite alla possibilità di eliminare le probabili destinazioni.
3. Quanti tipi di pacchetti ci sono?
Waynabox è in continua espansione e nella penisola iberica sono già attivi differenti pacchetti per offrire differenti tipologie di vacanze a sopresa. I pacchetti includono località di mare, parchi divertimento e viaggi extra europei a costi contenuti.
Al momento, per i viaggiatori italiani è disponibile solamente il pacchetto base, ma in futuro arriveranno altre novità interessanti che renderanno i viaggi ricchi di alternative
4. Come sono scelte le strutture ricettive?
Le strutture ricettive sono selezionate attentamente grazie alla famosa piattaforma di recensioni tripadvisor. Infatti, le possibili strutture scelte dalla start up possono essere ostelli, hotel e B&B.
Non solo, c’è anche un’altra caratteristica la scelta delle la sistemazione scelta non sarà mai isolata. Infatti sono scelte solamente strutture centriche o molto ben collegate con i servizi pubblici. Durante la prenotazione è possibile lasciare un commento sulle preferenze relative al viaggio.
5. La colazione è inclusa?
Alcune strutture la includono con la prenotazione dell’alloggio mentre è possibile aggiungere la colazione al pacchetto per una modica cifra.
Infine, scegliere i viaggi Waynabox significa scegliere un modo differente per vivere una vacanza. La non conoscenza della destinazione può rendere il week end entusiasmante portando con sé il senso dell’avventura, proprio come quando eravamo bambini.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere