HI-TECH

IBM trasforma le soluzioni FlashSystem per ridurre il costo della gestione dei dati

October 27 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Soluzioni per la Modernizzazione dei Data Center che forniscono supporto per cloud pubblico, container e machine learning

ARMONK, N.Y. , 26 ottobre 2017 - IBM (NYSE: IBM) ha annunciato oggi innovative soluzioni software e storage all-flash, allo scopo di ridurre in modo significativo i costi della gestione dei dati e di estendere il campo di applicazione di queste soluzioni ad ambienti cloud ibridi e privati.

• Nuovi sistemi FlashSystem ad alta densità in grado di memorizzare più dati con lo stesso ingombro, e che contribuiscono a ridurre i costi di memorizzazione dei dati di circa il 60 percento.
• Il nuovo software Spectrum Virtualize permette di realizzare in modo semplice migrazioni e strategie di disaster recovery dei dati verso e dal cloud pubblico di IBM;
• Il nuovo software permette ai sistemi storage IBM e non IBM di essere utilizzati con le piattaforme per container Docker e Kubernetes;
• Il programma beta del software basato su cloud integra le soluzioni storage con l’intelligenza artificiale e machine learning attraverso un nuovo software per raccogliere informazioni di cronologia e diagnostiche, al fine di ottimizzare performance, capacità ed integrità dell'infrastruttura storage dei clienti.

“Le aziende sono alla ricerca di assistenza per modernizzare i loro dati, trasformandoli da centri di costo passivi in hub centrali per la loro attività. IBM è consapevole che solo chi analizza e sfrutta in modo estensivo i dati ne trarrà vantaggio,” afferma Ed Walsh, GM, IBM Storage and SDI. “Per aiutare i clienti a realizzare questa trasformazione, intendiamo introdurre nuove soluzioni all-flash che ridurranno in modo consistente il costo dei sistemi di storage, permettendo alla disponibilità di dati – sia on-site che in cloud - di assumere un ruolo centrale nella strategia aziendale.”

Oltre alle funzioni sopra indicate, gli aggiornamenti di IBM Storage Systems e software includono:

• Una nuova piattaforma in grado di accelerare le implementazioni nel cloud privato – Le soluzioni IBM Spectrum Access offrono tutto ciò di cui gli utenti hanno bisogno per implementare una soluzione di cloud privato in modo rapido ed efficiente, integrando la convenienza e semplicità del cloud con l'accessibilità, la virtualizzazione e prestazioni di un'implementazione locale;
• Storage Utility Model – la nuova offerta permette l'utilizzo di un modello di acquisto basato sul “consumo” per ambienti cloud ibridi, applicabile alla maggior parte delle soluzioni storage IBM e del portafoglio VersaStack per utenti che preferiscono acquistare lo storage nell'ambito delle spese d'esercizio;
• Interfaccia utente consolidata – la nuova interfaccia per FlashSystem 900 consolida le informazioni su attività e performance in un dashboard singolo. In linea con le interfacce utente utilizzate negli altri sistemi di storage di IBM e software IBM Spectrum Storage, l'interfaccia utente (UI) semplifica le operazioni e contribuisce ad aumentare la produttività;
• VersaStack con FlashSystem – con l'integrazione dell'ultimo FlashSystem, è stato annunciato oggi un vasto aggiornamento nelle offerte di infrastrutture convergenti VersaStack di IBM/Cisco
• Protezione dell'investimento – è stato annunciato oggi che molte delle nuove soluzioni all-flash storage e VersaStack sono pronte per NVMe, permettendo loro di trarre vantaggio dalle offerte NVMe previste per il 2018.

“La modernizzazione dei sistemi IT è diventata un'esigenza aziendale per noi e IBM ha recentemente annunciato che la dotazione di una capacità tre volte superiore nello stesso spazio fisico rappresenta un'interessante opportunità,” afferma Nader El-Ramly, Chief Product Officer presso ZE PowerGroup. “Crediamo che il mantenimento delle stesse caratteristiche di bassa latenza delle precedenti generazioni di FlashSystem senza costosi upgrade riguardanti spazio rack, raffreddamento e potenza o senza sacrificare caratteristiche di qualità come la riduzione di dati, esemplifichi la profonda comprensione da parte di IBM delle esigenze dei clienti.”


“Con questo annuncio, IBM sta presentando, tra le altre cose, la vasta portata di applicazione della strategia FlashCore,” sostiene Eric Burgener, Research Director for Storage presso IDC. “I potenziamenti del FlashCore di prossima generazione, inclusi i supporti basati su 3D TLC NAND ad elevata densità e la compressione e crittografia in linea hardware-assisted, migliorano immediatamente le capacità di array IBM All Flash multipli, fornendo funzioni che consentono di ottenere una più elevata densità di infrastrutture ed una maggiore sicurezza in modo più conveniente.”

La leadership di IBM nei sistemi di storage e software è supportata da oltre 380 brevetti di sistema, inclusa la tecnologia FlashCore di IBM, e da oltre 700 brevetti per il software Spectrum Storage di IBM. Per questo motivo, gli array flash di IBM sono stati considerati come Leader nel Gartner Magic Quadrant for Solid State Arrays per quattro anni e per il terzo anno consecutivo sono stati nominati #1 venditore di storage software-defined da parte di IDC.

Disponibilità
Le nuove funzioni dei sistemi all-flash di IBM e del software Spectrum Storage di IBM saranno disponibili nel quarto trimestre. I clienti interessati a partecipare al programma beta di IBM per il supporto cognitivo possono trovare informazioni su ibm.biz/FoundationPilot.

Per maggiori informazioni su IBM Flash Storage vedi: https://www.ibm.com/storage/flash/flash-storage-ibm-storage. Per maggiori informazioni su IBM Spectrum Storage vedi: https://www.ibm.com/storage/spectrum.

Ufficio Stampa
Morgana Stell
morgana.stell@it.ibm.com
335 7693528

Ketchum per IBM
Eros Bianchi
eros.bianchi@ketchum.com
02 62411911



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere