ARTE E CULTURA

Il concorso fotografico In & Out decreta i vincitori

October 15 2014
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Sole, mare, temperature estive e tanto da fotografare: anche quest'anno In & Out ha soddisfatto i tanti partecipanti giunti da ogni angolo d'Italia.



il concorso fotografico organizzato da Slowdive in collaborazione strettissima con ACSI ed Esa, ha proclamato i vincitori della quarta edizione . Uno scatto vincente per ogni categoria.

Per categoria Reflex ha vinto Adriano Zamboni di Ravenna, nella categoria Compatte la ligure Martina Gambirasi, reduce dalla recente conquista del titolo italiano di CacciaFotoSub e , nella categoria Terrestre la sarda Daria Mannoni.

Sono stati oltre 50 i fotografi impegnati alla ricerca dello scatto vincente nei fondali del mare di Golfo Aranci, con loro anche gli appassionati di foto sopra il mare. Per In & Out è il momento dei bilanci: ottimo il riscontro con i fotografi, entusiasti i commenti degli addetti ai lavori " Siamo felici del risultato ", ha detto Roberto Porcu, presidente di Slowdive, " In & Out si conferma uno dei principali concorsi di fotografia nazionali."

Durante le premiazioni finali è stata sottolineata l'importanza dell'elemento mare per l'economia del territorio. Marco Del Giudice, Incaricato alla Sanità, Bilancio e Personale, ha sottolineato più volte che " ...Anche i nostri fondali possono essere ottimo elemento di promozione turistica ".
Importante il lavoro svolto dalla giuria presieduta da Miho Tsuruoka autrice, fra l'altro della mostra fotografica dedicata alla traversata a nuoto da Golfo Aranci a Porto Taverna compiuta da Salvatore Cimmino e Francesco Gambella “Per un mondo senza barriere…”

Il concorso fotografico In & Out è stato inserito nel progetto Sport d'A-mare curato da ASCI, comitato provinciale OT presieduto da Mariangela Rizzu.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere