EVENTI

Il Grand prix di burraco alla fase decisiva

October 21 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Ben 270 gli iscritti alla manifestazione

Moie di Maiolati – La bocciofila “Campanelli”, in via Tien An Men, ospiterà domenica 20 ottobre l’ottava tappa del Grand Prix di burraco dell’U.S. Acli.
L’iniziativa dunque tocca un altro comune visto che nel 2019 le varie tappe di sono svolte a Belvedere Ostrense Corinaldo, Ascoli Piceno, Fabriano, Castelraimondo, Monteprandone e Ancarano dunque nelle Marche ed in Abruzzo.
Sono 270 le persone, provenienti da Marche, Abruzzo, Lazio e Umbria, che stanno partecipando alle varie tappe di una iniziativa ormai consolidata nel tempo e che è organizzata con la fondamentale collaborazione tecnica dell’Associazione burraco valli Misa e Nevola.
Il programma della giornata di domenica 20 ottobre prevede per le ore 15 l’accreditamento delle coppie e per le ore 15,30 l’inizio del torneo.
Saranno effettuate 4 partite: 3 mitchell e una danese (4 smazzate).
Dopo la settima tappa della manifestazione la graduatoria vede al comando Bruna Pierpaoli con 357 punti, a seguire Sandro Ferretti con 337, poi Massimo Fileri e Massimiliano Mosca con 317, Roberta Raffaeli 313, Michele Pellegrini 303, Giancarlo Costantini, Catia Orazi e Cinzia Pierfederici 298.
Per partecipare alla gara di Moie si possono contattare Carmen (3494939338), Massimiliano (3889028364) o Valerio (3271376882).
Informazioni sulle prossime tappe della manifestazione possono essere acquisite grazie alla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche o sul sito www.usaclimarche.com .



Licenza di distribuzione:
Sandro Tortella
Capo Ufficio Stampa - Cooperativemarche.it
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere