AZIENDALI

Il grande "grazie" di Barilla all’Italia che resiste, Loren voce dello spot

April 6 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Da domenica 5 aprile on air lo spot con cui Barilla ringrazia chi, giorno per giorno con i suoi gesti quotidiani, sostiene il Paese

Il Gruppo Barilla è vicino all’Italia che resiste e al suo territorio: a seguito delle donazioni a supporto dell’emergenza, l’azienda ha voluto esprimere la propria vicinanza e il proprio ringraziamento all’#italiacheresiste, anche attraverso un video emozionale che sarà on air sulle principali emittenti tv nazionali a partire da domenica 5 aprile. Un messaggio speciale, che vuole essere ringraziamento sincero da parte dell’azienda a tutti coloro che stanno dando il proprio contributo per continuare a far vivere il Paese in un momento di difficoltà.

Barilla ha effettuato una donazione del valore complessivo di oltre 2 milioni di euro a favore dell’Ospedale Maggiore di Parma, della Protezione Civile e della Croce Rossa di Parma. La donazione più importante ha coinvolto l’Ospedale Maggiore di Parma e permetterà un radicale miglioramento delle attrezzature e della funzionalità del reparto di terapia intensiva, alle prese con l’attuale emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19. Del secondo intervento, realizzato attraverso la Fondazione Alimenta, costituita da Barilla nel 2009, beneficeranno nello specifico la Protezione Civile e la Croce Rossa di Parma e riguarda una serie di attrezzature mediche e logistiche necessarie a fronteggiare il particolare momento critico che stanno vivendo nello specifico i territori di Parma e Cremona.

Barilla ha voluto esprimere il suo immenso “Grazie” anche con uno speciale spot, attraverso le parole nate dalla collaborazione con Holden Studios, il laboratorio creativo della scuola di scrittura e storytelling più autorevole d’Italia: la Scuola Holden.

La voce dello spot è stata affidata a chi, per tutta una vita, ha raccontato con spontaneità e grande orgoglio l’italianità nel mondo: Sophia Loren. Un’icona che incarna lo spirito italiano, la sua bellezza, le sue eccellenze, la voglia di fare e di poter aiutare. Un progetto a cui l’attrice - condividendone lo spirito ed il messaggio – si è detta sin da subito coinvolta e per questo vi ha voluto prendere parte, in maniera completamente pro bono, per trasmettere tramite la sua inconfondibile voce la sua vicinanza e il suo affetto sincero nei confronti dell’Italia e delle sue persone, in questo momento così difficile e delicato.

Barilla, dunque, rivolge il suo messaggio di vicinanza e ringraziamento, in primis, a medici e infermieri, che affrontano l’emergenza in prima linea, ma anche a farmacisti, cassieri, operai, trasportatori e a tutta la filiera agroalimentare che, ogni giorno si dedicano al bene del Paese e delle sue persone. C’è chi accudisce malati in ospedale, chi si occupa della famiglia a casa; chi lavora in fabbrica, chi invece a casa da dietro un pc; c’è chi studia per trovare una cura, chi fa disegni da appendere al balcone; tutti accomunati dallo stesso desiderio di poter contribuire a superare insieme questo difficile momento.

Il video messaggio, nato con la collaborazione dell’agenzia Publicis Italia, intreccia le note riarrangiate per orchestra di Vangelis - una delle melodie più celebri e amate legate a Barilla -, alle immagini di luoghi e volti del nostro Bel Paese, che ci ricordano chi siamo e perché valga la pena resistere.

Lo spot andrà in onda a partire da domenica 5 aprile su tutte le emittenti nazionali.

Il Gruppo Barilla
Barilla è un'azienda familiare, non quotata in Borsa, presieduta dai fratelli Guido, Luca e Paolo Barilla. Fu fondata dal bisnonno Pietro Barilla, che aprì un panificio a Parma nel 1877. Ora, Barilla, è famosa in Italia e nel mondo per l'eccellenza dei suoi prodotti alimentari. Con i suoi brand - Barilla, Mulino Bianco, Pan di Stelle, Gran Cereale, Harrys, Pavesi, Wasa, Filiz, Yemina e Vesta, Misko, Voiello e Cucina Barilla - promuove una dieta gustosa, gioiosa e sana, ispirata alla dieta mediterranea e lo stile di vita italiano.
Quando Pietro ha aperto il suo negozio più di 140 anni fa, il suo scopo principale era quello di fare del buon cibo. Oggi quel principio è diventato il modo di fare business di Barilla: "Buono per Te, Buono per il Pianeta", uno slogan che esprime l'impegno quotidiano di oltre 8.000 persone che lavorano per l'azienda e di una filiera che condivide i suoi valori e la passione per la qualità.
"Buono per te" significa migliorare costantemente l'offerta di prodotti, incoraggiare l'adozione di stili di vita sani e favorire l'accesso al cibo.
"Buono per il pianeta" significa promuovere filiere sostenibili e ridurre le emissioni di CO2 e il consumo di acqua. Per ulteriori informazioni, visitare: www.barillagroup.com; Twitter: @barillagroup



Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere