CORSI

Il Master in Fiber Design and Textile Processes

February 2 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Parte a Ottobre 2018 il Master in lingua inglese Fiber Design and Textile Processes, un intero corso dedicato alla sfida del tessile, ambito in cui la ricerca si muove a cavallo tra esteticità e funzionalità.

Parte a Ottobre 2018 il Master in inglese in Fiber Design and Textile Processes.
Il Made in Italy è un ambito molto vasto, che racconta l’Italia dell’eccellenza, del “bello e ben fatto”; spesso, però, si associa ad un abito, un accessorio o un arredo, non ci si riferisce al materiale con cui sono realizzati tali prodotti.
Nel settore tessile, invece, esiste un know how che permette all’Italia di essere tra i migliori produttori al mondo non solo per quanto riguarda l’abbigliamento, ma anche nell’ambito del tessile tecnico, dove la fanno da padrone i nuovi materiali polimerici.
La prima edizione di un corso master che nasce dall’esigenza di approfondire il tema dedicando particolare attenzione alla creazione di nuove tipologie di materiali, aperte al mondo dell’ innovazione fino a sviluppare il mondo delll’IoT o Internet delle Cose.
Il Master nasce dall’incontro di due Centri d’eccellenza: Città Studi e il territorio di Biella, con la tradizione di competenze tecniche e POLI.design che, insieme alla Scuola del Design e al Dipartimento di Design, forma il Sistema Design del Politecnico di Milano, che è un aggregato di risorse, competenze, strutture e laboratori, tra i più importanti al mondo.
L’obiettivo è di offrire un percorso didattico unico per competenze e conoscenze nell’ambito del design delle fibre innovative e dei nuovi materiali, dell’Internet delle cose (IoT), della sostenibilità ambientale grazie al supporto di imprese del territorio coinvolte durante tutto il percorso accademico.
“Crediamo fermamente nella validità di questo accordo, che ci auguriamo possa essere il primo tassello di una più ampia collaborazione – afferma Pier Ettore Pellerey, Presidente di Città Studi Biella – POLI.design è un polo di eccellenza mondiale per quanto riguarda il Design, in tutte le sue declinazioni più attuali e Città Studi, da parte sua, conferma la volontà di voler continuare ad operare lungo la direttrice dell’innovazione, come richiesto dal tessuto imprenditoriale che da sempre ci supporta e collabora alle nostre iniziative”.
“POLI.design svolge da anni un ruolo di cerniera tra formazione universitaria e mondo delle professioni - sostiene Giuliano Simonelli, Presidente POLI.design - con un approccio fortemente improntato all’innovazione. La collaborazione con Città Studi Biella, che ne condivide la mission, si inserisce in questo filone e va ad ampliare la nostra azione nel settore del tessile, potenziando ancor di più la sinergia con il tessuto produttivo e imprenditoriale. Il Master in Fiber Design rappresenta il primo risultato di questo incontro, destinato a generare future occasioni di scambio e collaborazione”.
Il Master si svolge completamente in lingua inglese e punta a vincere la sfida del tessile, ambito in cui la ricerca si muove a cavallo tra esteticità e funzionalità. Gli “oggetti intelligenti” sono il futuro dell’integrazione uomo macchina e il processo tessile il mezzo idoneo per utilizzare nell’IoT le possibilità messe a disposizione dai nuovi polimeri.

Le iscrizioni sono aperte: Il Master in Fiber Design and Textile Processes è riservato a candidati in possesso di Diploma universitario o Laurea triennale.
Sono state istituite alcune agevolazioni alla frequenza.
La deadline inviare la domanda di ammissione è il 3 settembre 2018.
Regolamento disponibile all’indirizzo: http://polidesign.net/it/fiber
Per maggiori informazioni si prega di contattare l’Ufficio Formazione di POLI.design: email. formazione@polidesign.net, Tel. +39 02 2399 5911.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere