EVENTI

Il Mercato dei Mercati a filiera corta e la biodomenica

October 6 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Un festival con decine di eventi, laboratori, convegni per accompagnare il G7 dell’agricoltura: Bergamo si prepara al vertice sul futuro dell’alimentazione e dell’agricoltura del 14 e 15 ottobre con un calendario di appuntamenti e iniziative, a partire da sabato 7 ottobre, che coinvolgono tantissime associazioni del territorio e ospiti di rilievo nazionale e internazionale.

Il primo weekend della Settimana dell’agricoltura e del diritto al Cibo si apre con due importanti appuntamenti, due iniziative dedicate al grande pubblico, sul Sentierone in centro città e non solo.

Cominciamo sabato 7 ottobre dalle 9 alle 18 con “Il Mercato dei Mercati” a filiera corta: i produttori che solitamente trovate nei piccoli mercati vi aspetteranno tutti insieme sul Sentierone! Ben 50 stand di agricoltori e allevatori della bergamasca potranno raccontarvi le loro storie quotidiane di piccole realtà che cercano di preservare il territorio e la biodiversità. Al “Mercato dei Mercati” non troverete solo storie, ma anche degustazioni e laboratori del gusto. Cercate l’info point dove potrete trovare le varie associazioni coinvolte, la rete di Cittadinanza Sostenibile, i Gruppi di Acquisto Solidale e i coordinatori dei mercati: uniti per dimostrare che la nostra spesa può cambiare l’agricoltura, l’ambiente e il mondo.

Dalle 9 alle 18: ben 50 stand di piccoli produttori sul Sentierone per tutto il giorno sarà aperto l’infopoint delle associazioni organizzatrici dei mercati e di tante realtà della rete di Cittadinanza Sostenibile.
Dalle 9.30 alle 13 convegno sulla PAC nella sala Viterbi della Provincia di Bergamo
Ore 15:00 laboratorio di molitura cereali dell’associazione “Grani asta del Serio”
Ore 15:30 laboratorio creativo “La tua idea per”: scriviamo una letterina al G7
Ore 16:30 come preparare una merenda sana e genuina
Ore 17:00 laboratorio degustazione guidata dei formaggi del mercato e abbinamento con vino.
Nella la mattinata di sabato, dalle 9.30 alle 13, si terrà un convegno di approfondimento con numerose realtà locali (curato da Legambiente Lombardia) presso la sala Viterbi della Provincia.
La campagna #cambiamoagricoltura, sostenuta da Fondazione Cariplo, si è già fatta promotrice di una massiccia partecipazione di cittadini alla consultazione sulla PAC - Politica Agricola Comunitaria - svoltasi la scorsa primavera, e ora intende promuovere un momento di riflessione su come vorremmo che la PAC cambiasse, per essere più a misura di imprese agricole che compiono la scelta di presidiare attivamente il territorio rurale, a partire dalla conservazione delle risorse ambientali.
Per il programma completo e informazioni: www.cittadinanzasostenibile.it

Il fine settimana non finisce qui perché domenica sarà la Bio la domenica, in cui potremo conoscere i produttori biologici della bergamasca, associazioni e cooperative che promuovono i principi di solidarietà, sostenibilità e rispetto della persona.
Numerose le iniziative in programma con laboratori di autoproduzione, degustazioni, ludobus, musica e molto altro ancora. In particolare: dalle 9 alle 18.30 ci sarà il mercato dei produttori biologici con oltre 60 espositori da tutta Italia, alle ore 9.45 inizierà una speciale Bio Camminata dal Sentierone ad Astino che si concluderà alle 11.00 con il concerto dei ragazzi “La Nota in più” nella chiesa dell’ex-monastero, mentre al Quadriportico cittadino dalle 10 alle 18 laboratori per bambini saranno accompagnati da musica e balli etnici sull’adiacente Sentierone allestito a villaggio indiano dallo Spirito del Pianeta.

Durante il weekend sarà aperto anche lo Spazio MAD – food weekends: per chi passa da Via Borfuro 15, il nuovo spazio ospiterà sabato alle 18.00 presentazioni e degustazioni di birra artigianale realizzata con il luppolo della Val d’Astino.
Lo spazio sarà aperto sia sabato che domenica con una proposta pranzo e cena con prodotti del territorio.
Per il programma completo: www.laterzapiuma.it.

Domenica alle 11 è “Il Tempo delle Mele” una chiacchierata sull’agricoltura biologica tra teoria e pratica, partendo dal frutto proibito. A seguire un aperitivo offerto da I Buoni Sani. Dalle 18 brindisi con cocktail preparati con i frutti tropicali della start up di giovani, il Tropico dei Colli.

L'elemento distintivo e più caratterizzante è il senso di questa iniziativa: grazie all'occasione del G7 e al coordinamento nato in seno al Tavolo Agricoltura del Comune di Bergamo, per la prima volta gli enti organizzatori di mercati a filiera corta si sono riuniti in un unico grande Mercato dei Mercati, per trasmettere alla gente il valore del rapporto cibo-territorio, della conoscenza diretta dei prodotti e dei produttori, per la trasparenza della filiera, l'attenzione all'ambiente e il valore di un'economia di relazione.

Obiettivo: portare all'interno delle manifestazioni del G7 la sensibilità a queste tematiche, sia per gli addetti ai lavori, sia per il grande pubblico. Perchè la nostra spesa settimanale può davvero cambiare il mondo.

Le associazioni organizzatrici sono: Confagricoltura, Mercato e cittadinanza, Slow Food, Parco dei Colli, Comune di Berzo San Fermo, Comune di Paladina, Terza piuma, Legambiente, la rete di Cittadinanza Sostenibile e per la Biodomenica il BioDistretto sociale di Bergamo.

Per informazioni:
Simon Maurano : cell. 3701319172,
email: mercatodiffusobg@cittadinanzasostenibile.it
FB: cittadinanza sostenibile | sito:www.cittadinanzasostenibile.it

Licenza di distribuzione:
Lucia Masserini
Libero Professionista - Lucia Masserini
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere