ECONOMIA e FINANZA

Il mercato immobiliare non va in vacanza: i trend dell’estate 2021 delle grandi città europee fotografati da casafari nel summer market report 2021

September 10 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Milano, Roma, ma anche Parigi, Madrid, Barcellona, Lisbona e Porto: CASAFARI, la più grande rete immobiliare indipendente d’Europa, racconta le principali tendenze che hanno caratterizzato il real estate europeo tra giugno e agosto nell’edizione 2021 del suo Summer Market Report.

Come sta evolvendo il mercato immobiliare e quali sono i trend più caldi dell’estate 2021? Risponde CASAFARI, la start-up, da poco sbarcata anche in Italia, che, grazie al database più grande d’Europa (100 milioni di annunci, 13 milioni di proprietà e 15 mila fonti), ha individuato e raccolto le tendenze più interessanti del mercato residenziale delle principali città europee tra giugno e agosto nel suo Summer Market Report 2021.
In Italia le grandi città hanno registrato un aumento dei prezzi medi degli appartamenti piuttosto generalizzato: a Milano, in particolare, i quartieri Ponte Lambro e Santa Giulia hanno visto un aumento dei prezzi medi di +8,43%, con un prezzo medio al metro quadrato in crescita del +4,98%. Significativi aumenti anche nei prezzi degli affitti a Bisceglie, Baggio, Olmi: +7,10% del prezzo medio e +3,05% del prezzo medio al mq. Di segno opposto invece i trend registrati nelle zone Fiera, Sempione, City Life e Portello, con prezzo medio e prezzo medio per metro quadrato degli appartamenti in vendita in calo rispettivamente di -1,94% e -1,35%. Più economici anche gli affitti a Forlanini: -4,51% del prezzo medio, anche se il prezzo medio per metro quadro è aumentato del 2,14%.
A Roma, i trend rilevati e analizzati da CASAFARI sono ben più marcati che a Milano. Infatti, se gli appartamenti di Borghesiana e Finocchio vedono lievitare i prezzi medi di +9,11% (+8,93% prezzo medio mq), a Cassia, San Godenzo e Grottarossa i prezzi crollano di -9,69%, nonostante il leggero aumento dei prezzi medi al mq (+1,61%). Guardando agli affitti, i trend sono a doppia cifra: dal +13% del prezzo d’affitto degli appartamenti a Appio Claudio e Capannelle, al -12% del prezzo medio al metro quadro degli appartamenti a Castel di Leva e Vallerano (con prezzi medi in calo del -8.41%).
E nel resto d’Europa? Madrid vede i maggiori aumenti dei prezzi medi degli appartamenti in vendita (+11,31% a Retiro), seguita da Lisbona (+10,54% a Olivais) e Parigi (+9,26% nel 7° arrondissement). Per la capitale francese segno positivo anche per gli affitti, che toccano una punta di +11,86% nell’8° arrondissement. Trend a doppia cifra anche a Lisbona (+10,97% a Santa Clara) e Porto (+10,11% ad Aldoar, Foz do Douro e Nevogilde). E se a Barcellona i prezzi di vendite e affitti restano stabili o in crescita (non si segnalano cali), a Parigi diventa più economico comprare casa nel 2° arrondissement (-8,59%) o affittarla nel 9° (-2,31%), mentre a Lisbona calano i prezzi medi a Beato (-4,88%) e agli affitti a Misericórdia (-3,83%).


CASAFARI, la prima rete immobiliare transfrontaliera indipendente d'Europa, connette più di 15.000 professionisti del settore immobiliare attraverso funzioni MLS e un database immobiliare pulito e completo che copre tutti gli asset class in Spagna, Italia, Francia e Portogallo, e sviluppa applicazioni personalizzate come metaricerca, analisi di mercato comparativa, analisi di mercato e feed di dati giornalieri. L'azienda dispone di una tecnologia proprietaria di Machine Learning e di estese operazioni sui dati per indicizzare, pulire, classificare e abbinare automaticamente i duplicati di milioni di annunci immobiliari da migliaia di siti Web in diverse lingue. Dal lancio nel 2018, CASAFARI ha conquistato importanti clienti come Sotheby's International Realty, Coldwell Banker, RE/MAX, Savills, Fine & Country, Engel & Voelkers, Keller Williams, e importanti investitori istituzionali e immobiliaristi come Stoneweg, Kronos, Vanguard and Vic Properties.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere