EDITORIA

Il mercato librario del 2018 secondo le classifiche iBUK

January 23 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Tra gli autori protagonisti delle classifiche dello scorso anno spiccano Andrea Camilleri, Elena Ferrante, pseudonimo dell'autrice della serie "L'amica geniale", di recente diventata una fortunata serie televisiva trasmessa dalla Rai, e la coppia composta da Francesca Cavallo ed Elena Favilli, autrici di "Storie della buonanotte per bambine ribelli" 1 e 2.

Di recente il portale di informazione letteraria LibriNews.it ha pubblicato uno studio intitolato "Bestseller: i libri più venduti del 2018" di LibriNews.it, basato sull'analisi delle 52 classifiche settimanali iBUK dello scorso anno.
A quanto risulta, Mondadori è stato l'editore che ha piazzato il maggior numero di titoli differenti nelle top ten dei più venduti, nonché l'editore che ha occupato, complessivamente, il maggior numero di posizioni durante l'anno. Grandissimo risultato è tuttavia quello di Sellerio, che grazie alle sue tante serie gialle/poliziesche di successo (da Montalbano a Rocco Schiavone passando per il BarLume) è la casa editrice che ha occupato più volte il primo posto con uno dei suoi libri: è capitato ben 14 settimane su 52.

Tra gli autori protagonisti delle classifiche dello scorso anno spiccano Andrea Camilleri (come sempre), Elena Ferrante, pseudonimo dell'autrice della serie "L'amica geniale", di recente diventata una fortunata serie televisiva trasmessa dalla Rai, e la coppia composta da Francesca Cavallo ed Elena Favilli, autrici di "Storie della buonanotte per bambine ribelli" 1 e 2.

Grande successo, inoltre, per lo scrittore svizzero Joel Dicker, che con "La scomparsa di Stephanie Mailer", è rimasto nelle classifiche per 17 settimane, e molto bene il saggio di Alessandro Baricco sulle nuove tecnologie, "The Game", in classifica per 8 settimane. Tra i libri per bambini esordio col botto per gli youtuber Me Contro Te, autori del libro "Divertiti con Luì e Sofì", rimasto in classifica per 13 settimane.

Secondo lo studio si conferma il grande potere di traino di film e serie TV sulle vendite in libreria: più di un romanzo su cinque di quelli entrati nelle top ten è collegato a film o a serie TV in corso.

Importante notare, infine, che solo 15 dei 132 autori entrati nelle classifiche sono giovani con meno di 35 anni, e che di questi gruppo ben 9 sono youtuber.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Matteo Carriero
Esperto web marketing - L'aria che mancava
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere