SPETTACOLO

Il meritato successo di Antonino: outsider ad Amici

May 18 /2012
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Continua l’ascesa al successo di Antonino Spadaccino. Il singolo "Resta ancora un po’" scritto da Emma Marrone, al suo debutto come autrice, è nella top ten dei singoli e il suo cd "Libera quest'anima" conquista posizioni verso le zone alte della classifica.

Continua l’ascesa al successo di Antonino Spadaccino. Il singolo "Resta ancora un po’" scritto da Emma Marrone, al suo debutto come autrice, è nella top ten dei singoli e il suo cd "Libera quest'anima" conquista posizioni verso le zone alte della classifica.

Antonino è un ragazzo semplice ed immediato, consapevole dei propri mezzi e delle difficoltà che si incontrano nel mondo dello spettacolo per affermare il proprio talento. “Per aspera ad astra”, dice un motto latino, con un chiaro riferimento alla strada tortuosa da percorrere e alle eventuali delusioni da affrontare, ma resiste l’amore per la musica e soprattutto la voglia di emozionarsi e di trasmettere il suo canto sincero ed appassionato specialmente nella dimensione dal vivo, durante i concerti.

Antonino rientra, senza alcuna riserva, nella ristretta schiera di artisti che rendono meglio nella dimensione live che in studio: si possono citare Giorgia o l’indimenticata Mia Martini. La sua voce soul, decisamente black, aggiunge quel quid in più alle sue interpretazioni. Un ulteriore esempio è rappresentato dalla sua versione personale e particolare di “Hallelujah” di Leonard Cohen e Jeff Buckley, che ha regalato brividi al serale di “Amici”, ponendolo ad una spanna superiori ai big superfavoriti come Carta, Amoroso, Marrone.

Non è candidato alla vittoria, ma almeno sta avendo la soddisfazione di ottenere finalmente quel meritato spazio, dopo una lunga gavetta. Parte del merito, per questa uscita dall’oblio, l’ha avuta Mara Maionchi che ha creduto in lui e lo ha preso, come discografica, sotto la sua ala protettiva, facendolo incidere per la sua etichetta “Non ho l’età records”.

‘Ho avuto anni grigi’, dichiara. ‘La voce non basta se nessuno può ascoltarla. Per anni non ho prodotto niente e mi sono dovuto prendere lo zainetto e andarmene per Festival in Romania e Turchia per vincere delle manifestazioni Non volevo rimanere a casa a guardare un muro e dire: sono quello che ha vinto Amici, non l’ho mai fatto. Per fortuna ho avuto vicino il mio fan club, che non mi ha lasciato nemmeno per un momento’.

E prosegue: ‘Mara Maionchi è una grande discografica, abbiamo lavorato a un prodotto valido. Ci ho messo un anno e mezzo a finire il disco scrivendo anche pezzi miei. Lo sanno bene tutti: è il pubblico che ha scelto di tenermi dentro. I sogni di gloria sono finiti per tutti, se ero protetto avrei avuto risultati molto prima di ora’.

Adesso si gode questa meritata popolarità con il suo profilo ufficiale su Facebook che conta quasi 20 mila iscritti e la partecipazione alle ultime due serate di “Amici” il 18 e 19 maggio, che si svolgeranno all’Arena di Verona e che lo vedono nei pronostici come fanalino di coda, ma chissà ci potrebbe essere qualche colpo di scena….del resto erano in pochi a pensare che sarebbe rimasto ancora in gara…

Il suo album “Libera quest’anima” è una nuova versione di “Costellazioni”, uscito nell’ottobre 2011, in cui ha aggiunto, agli otto brani contenuti, i singoli “Ritornerà”, la title track e “Resta ancora un po’”, frutto della collaborazione con Emma Marrone, autrice della canzone. Grazie anche ad una superba interpretazione, è balzato al primo posto su iTunes. Tra i due colleghi sembra esserci un feeling artistico, confermato dal loro duetto in TV con “Non è l’inferno” e dalle lacrime di commozione di Emma nel sentire Antonino alle prese con il suo pezzo.

Antonino non ha mai nascosto la sua ammirazione per Mia Martini e Loredana Bertè, le sorelle più famose della musica. Bellissimo ed emozionante il suo omaggio sincero e sentito di “Almeno tu nell’universo” per l’indimenticata artista, e uno dei suoi sogni è quello di potere realizzare un duetto con la sorella Loredana, la quale tempo fa non ha esitato ad avere parole di elogio nei confronti di questo interessante ed originale talento….esprimendo il desiderio di lavorare con lui. Auguriamoci che i tempi siano maturi…..

Link:

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere